Aquino: condotte fognarie ancora intasate e strade ricoperte da detriti

0
tusa big

I cittadini di Aquino attendono ancora un intervento da parte del comune per ripristinare la funzionalità del sistema fognario, che non ha dimostrato di essere all’altezza di sostenere l’impatto delle prime acque stagionali, anche se poderose.

Quello che si è verificato nella mattinata di mercoledì è certamente riconducibile ad una pessima manutenzione dell’impianto fognario. L’edicolante di Aquino, Benedetto Anselmo, ha più volte richiesto un intervento adeguato alle fognature che, dichiara, non è mai arrivato. L’edicola di Aquino è, tra le attività della frazione, quella che ha riportato i maggiori danni. “Dal water del bagno – racconta il proprietario Bonura – sono fuoriuscite le acque nere provenienti dalla fognatura e hanno invaso il locale, mescolandosi con l’acqua piovana entrata da sotto la saracinesca”.

All’esterno è visibile il segnale dell’acqua arrivata a circa 40 cm di altezzaIl danno subito dall’esercente ammonta a circa 2000 €, a causa delle decine di riviste e libri deteriorati dall’acqua.

Pochi metri oltre l’edicola, la grata che raccoglie le acque piovane è visibilmente ostruita da detriti, che necessariamente bloccano il naturale scorrimento dell’acqua lungo la strada. Di conseguenza l’acqua ha trovato via di fuga attraverso i tombini posizionati a monte o, come nel caso dell’edicola, attraverso i water.

“Se fosse stata effettuata la regolare manutenzione dell’impianto fognario questo non sarebbe successo” gridano in coro gli esercenti dell’area, molto arrabbiati perché si sentono abbandonati dall’amministrazione.

La sensazione di isolamento è confermata dal fatto che anche dopo il temporale non vi è stato un intervento di pulizia delle strade invase dai detriti. “Mentre a Monreale ieri pomeriggio gli operai del comune hanno proceduto alla pulizia delle strade, qui la pulizia è lasciata alla nostra buona volontà” dichiara il tabaccaio, mostrando il cumulo di detriti ammonticchiato da lui stesso a bordo strada.

L’assessore Vittorino conferma che la pulizia delle strade è stata avviata a Monreale centro, con l’ausilio di sei operai del comune e di una ruspa dell’ATO. “Domani contatterò gli uffici dell’acquedotto per fare effettuare l’intervento ad Aquino. Siamo stati sorpresi da questa pioggia di dimensioni notevoli, provvederemo alla pulizia delle condotte fognarie per prevenire un altro intasamento alle prossime piogge”.

L’intervento non potrà essere programmato prima di lunedì, tempo permettendo.

Il tabaccaio conserva gelosamente una copertina di Filo Diretto di inizio 2012 con l’immagine di Via Aquino trasformata in un pantano. “Non è cambiato nulla” dichiara con mestizia.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com