Oggi è 14/12/2018

Politica

Istituzione del Parco del Fiume Oreto. Vittorio Di Salvo, candidato alle primarie del PD, lancia le sue proposte

“Necessaria la realizzazione del collettore fognario di Pioppo, l’adozione del vincolo paesaggistico, la nascita dei parchi locali d’interesse sovracomunale”

Pubblicato il 20 agosto 2013

Istituzione del Parco del Fiume Oreto. Vittorio Di Salvo, candidato alle primarie del PD, lancia le sue proposte

L’istituzione del Parco del Fiume Oreto è un tema al centro del dibattito politico da tanti anni. Il 14 maggio 2010 sono state presentate all’Assemblea Regionale Siciliana 70.000 firme di studenti che chiedevano di vedere realizzato il Parco.

Dal 2002 è iniziato concretamente il percorso per arrivare alla costituzione del Parco, con la presentazione dello studio di Ecosfera. Un percorso che ha portato, nel 2011, ad un tavolo tecnico tra i comuni di Palermo, Monreale e Altofonte, durante il quale sono state fissate le linee guida per lo sviluppo di un’azione sinergica, capace di coinvolgere i comuni di Palermo, Altofonte e Monreale, la Regione, l’Università e la Provincia di Palermo che può assumere un ruolo di coordinamento e di promozione. L’estensione prevista del parco è di quindici chilometri, da Monreale passando per Altofonte fino ad arrivare a Palermo e l’obiettivo del piano non è solo il risanamento delle acque del fiume ma anche il ripristino della zona intorno al letto dell’Oreto, con il recupero del verde e delle vecchie costruzioni ed il risanamento dei ponti.

Vittorio Di Salvo, candidato alle primarie del PD per la scelta del candidato sindaco per le amministrative monrealesi del 2014, lancia alcune proposte che possano segnare un percorso virtuoso finalizzato alla valorizzazione del fiume e di tutta l’area.

DAL DEGRADO ALL’ISTITUZIONE DEL PARCO DEL FIUME ORETO

L’Oreto è un fiume lungo 19 chilometri con un bacino che scorre nella valle dell’Oreto e che si estende nei territori di Monreale, Palermo ed Altofonte. Un tempo le acque del fiume Oreto erano fonte di vita e di ricchezza per gli abitanti, ma quello che vediamo oggi è un luogo abbandonato, una discarica a cielo aperto, il regno dell’abusivismo.

Il tormentato percorso per arrivare alla costituzione del parco, è iniziato concretamente nel Maggio del 2002 quando i Comuni di Palermo, Monreale ed Altofonte siglarono un protocollo d’intesa per la riqualificazione dell’Oreto, con tanto di progetto per la realizzazione di un parco lungo le rive del fiume. Sono passati 11 anni, e tutto è fermo al 2011 quando si era arrivati alla perimetrazione dell’area protetta da tutelare e valorizzare in vista dell’istituzione del parco.

Sono del parere che l’Amministrazione Comunale abbia il preciso dovere di valorizzare un’area ed un fiume che si legano strettamente alla storia della nostra città, e dei territori circostanti e ne fanno parte integrante dal punto di vista non solo ambientale ma anche culturale. Proprio per questo ho formulato le seguenti proposte:

  Realizzazione del collettore fognario di Pioppo. Un’opera attesa da tanti, troppi anni che eviterebbe l’inquinamento del torrente Sant’Elia che convoglia le sue acque nell’Oreto;

       Incaricare, insieme agli altri Comuni interessati, la Soprintendenza BB.CC.AA., unica autorità individuata come competente, a emanare i necessari provvedimenti per l’adozione del “vincolo paesaggistico” per l’intero territorio del bacino imbrifero dell’Oreto, con esclusione dei centri urbani, che consenta il controllo di tutte le attività di trasformazione del territorio;

       Riconvocare il tavolo tecnico, fra i Comuni interessati, la Regione, l’Università di Palermo, la Soprintendenza e una rappresentanza dell’associazioni ambientaliste, per continuare il lavoro intrapreso, al fine di definire i diversi aspetti che riguarderanno la futura gestione del parco: aree da tutelare e livello di tutela; aree da risanare come scarichi fognari diretti nel fiume; aree di valenza storico-cultura e da valorizzare, percorsi di fruizione da parte dei cittadini;

       Sensibilizzazione e collaborazione con la Regione per avere uno strumento legislativo che consenta la nascita dei cosiddetti “Plis” parchi locali d’interesse sovracomunale. Proprio nei mesi scorsi, su sollecitazione di diverse associazioni ambientaliste, è stato presentato all’ARS un disegno di legge che consente l’istituzione dei  parchi locali con valenze non solo naturalistiche, ma anche storiche e paesaggistiche.

Consapevole che il percorso per arrivare all’istituzione del parco non sarà breve, ritengo che si debba continuare sulla strada della sensibilizzazione culturale e l’impegno di tutte le forze e le energie presenti nel territorio, questo è di per sé  garanzia di successo e di raggiungimento del risultato”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Strada Statale Palermo Sciacca: 8 auto danneggiate da un giunto sollevato

    Politica

    Monreale, 13 dicembre 2018 - Torna a far parlare di sé lo scorrimento veloce Palermo Sciacca, troppo spesso al centro di spiacevoli casi di cronaca. Questa volta, per fortuna, non ci sono stati morti né feriti.  Sono 8 le auto che hanno riportato ..

    Continua a Leggere

  • Parrucche distribuite gratuitamente a pazienti oncologiche. Salvo Lo Coco il parrucchiere di riferimento

    Politica

    Monreale, 13 dicembre 2018 - Saranno realizzate e donate gratuitamente alle donne che ne faranno richiesta. Cento parrucche vengono messe a disposizione delle pazienti oncologiche da Assoacconciatori, la nuova categoria di Confesercenti Sicilia, parte integrante dell’area Produzione guidata da Nun..

    Continua a Leggere

  • Allarme randagismo. I residenti di via della Repubblica presentano denuncia, inseguita una signora

    Politica

    Monreale, 13 dicembre 2018 - "Adesso basta, oltre la paura di uscire di casa abbiamo dovuto assistere ad una strage. I gatti che da tempo accudiamo sono stati torturati ed uno è stato squartato da un branco di cani. Abbiamo trovato resti ovunque". Sono esasperati i residenti di via della Repubblica..

    Continua a Leggere

  • Domani l’appuntamento con l’Open Day al Liceo Basile. Notte dei Licei l’11 gennaio

    Politica

    [gallery ids="86069,86070,86071,86072,86073"] Monreale, 13 dicembre 2018 -Domani dalle 9 alle 13,15 saranno presenti il Dirigente Concetta Giannino, docenti ed alunni della scuola ad accogliere gli ospiti. Verranno fatti visitare gli spazi e le strutture del Liceo classico e scientifico Emanuele ..

    Continua a Leggere

  • Salvaguardia dei boschi. Dal 1° dicembre aperte le richieste di finanziamenti

    Politica

    Monreale, 13 dicembre 2018 - Dal 1° dicembre 2018, e fino al 29 maggio 2019, tramite il portale Sian è possibile richiedere dei finanziamenti per avviare degli interventi di salvaguardia del territorio, nella fattispecie della superficie boschiva. La segnalazione arriva da Alberto Arcidiacono, ..

    Continua a Leggere

  • A Monreale nasce BRQ, il primo show-room dove la casa dei tuoi sogni prende forma

    Politica

    Monreale, 13 dicembre 201..


  • Lavoratori ex Tech ancora in attesa dell’assunzione. Fumata nera in assessorato

    Politica

    Monreale, 13 dicembre 2018 - Ormai da circa 3 anni sono tenuti con il fiato sospeso i 28 ex dipendenti della Tech, la società che per circa 10 mesi, nel 2015, si era aggiudicata il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani per il comune di Monreale, in seguito al fallimento dell..

    Continua a Leggere

  • Strada Vicinale Cannizzara in totale abbandono, buche pericolose e avvallamenti

    Politica

    Monreale, 13 dicembre 2018 - Si è parlato più volte,

    Continua a Leggere

  • Oggi Monreale profuma di arancina

    Politica

    Monreale, 13 dicembre 2018 - Mentre da qualche parte continua la diatriba tra arancina al femminile o arancino al maschile, a Monreale non c'è mai stato dubbio e mai ci sarà, si chiama arancina.  Si inizia a pensare a Santa Lucia e all'arancina day subito dopo l'Immacolata. Si comprano gli..

    Continua a Leggere

  • Da giovedì 13 apre il nuovo Bed&Breakfast “A casa di Simona”

    Politica

    Monreale, 12 dicembre 2018 — ..

    Continua a Leggere

  • Via Pezzingoli. Altre buche, situazione rischiosa per il transito veicolare

    Politica

    Monreale, 12 dicembre 2018 - Arrivano segnalazioni da parte dei residenti di via Pezzingoli, dove le condizioni dell'asfalto continuano a peggiorare a vista d'occhio. Recentemente era stato già affrontato un problema simile in un

    Continua a Leggere

  • Arbi arredo, per un bagno da amare 

    Politica

    12 dicembre 2018 - Arredare un bagno oggi, significa essere attenti non solo alle tendenze del momento imposte dalle mode e dalle tendenze, ma significa rispondere ad esigenze totalmente nuove che fino a qualche anno fa erano impensabili per questa zona della casa; per questo bisogna affidarsi a pro..

    Continua a Leggere

  • Campagna di microchippatura. Il consigliere Silvio Terzo: “Getto la spugna”

    Politica

    Monreale, 12 dicembre 2018 - Ancora uno smarrimento e ancora un cane senza microchip e rintracciare il proprietario diventa un'impresa, ma per fortuna la potenza dei social aiuta. E l'amico a quattro zampe viene ritrovato. Sono in molte le persone che decidono di non microchippare l'animale, "compli..

    Continua a Leggere

  • La Regione stanzia 15.618.183,35 € per il miglioramento dei servizi socio-educativi per la prima infanzia

    Politica

    Monreale, 12 dicembre 2018 - Una nuova occasione per il settore no profit che opera a favore dei minori: l'Assesso..

    Continua a Leggere

  • Operazione COrSA NOSTRA. Corse truccate all’ippodromo. 9 arrestati

    Politica

    [gallery ids="85888,85889,85890,85891,85892,85893,85894,85895"] Palermo, 12, dicembre 2018 - Minacce di morte e intimidazioni per i fantini che non si piegavano al volere della mafia. È quanto risulta dalle indagini dei Carabinieri del Comando Provinciale di Palermo che all’alba di oggi, su de..

    Continua a Leggere

  • Monreale, a breve il nuovo assessore. Serena Potenza è stata chiamata ad entrare in giunta

    Politica

    Monreale, 12 dicembre 2018 - A meno di sviluppi dell’ultima ora potrebbe ricostituirsi tra oggi e domani la giunta comunale monrealese. Quasi certo il nome di chi prenderà il pos..

    Continua a Leggere

  • 12 dicembre 1969 – LA STRAGE DI STATO

    Politica

    Milano, 12 dicembre 2018 - Alle ore 16.30 di venerdì 12 dicembre 1969 un ordigno esplode dentro la Banca Nazionale dell'Agricoltura, a piazza Fontana, nel cuore di Milano. L'Italia intera è sconvolta ed attonita. Non fu un gesto di un fanatico solitario. Si trattò di un complotto, fu "Strag..

    Continua a Leggere

  • TARI, rateizzazione per le fasce più svantaggiate. Approvata la proposta di La Corte

    Politica

    Monreale, 12 dicembre 2018 - È passata all'unanimità dei consiglieri presenti in aula la proposta di rateizzazione del saldo Tari previsto per novembre e dicembre. La proposta è stata presentata ieri pomeriggio in consiglio comunale dal capogruppo della Lega, Giuseppe La Corte. La richiesta porta..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com