Oggi è 16/02/2019

Politica

Istituzione del Parco del Fiume Oreto. Vittorio Di Salvo, candidato alle primarie del PD, lancia le sue proposte

“Necessaria la realizzazione del collettore fognario di Pioppo, l’adozione del vincolo paesaggistico, la nascita dei parchi locali d’interesse sovracomunale”

Pubblicato il 20 agosto 2013

Istituzione del Parco del Fiume Oreto. Vittorio Di Salvo, candidato alle primarie del PD, lancia le sue proposte

L’istituzione del Parco del Fiume Oreto è un tema al centro del dibattito politico da tanti anni. Il 14 maggio 2010 sono state presentate all’Assemblea Regionale Siciliana 70.000 firme di studenti che chiedevano di vedere realizzato il Parco.

Dal 2002 è iniziato concretamente il percorso per arrivare alla costituzione del Parco, con la presentazione dello studio di Ecosfera. Un percorso che ha portato, nel 2011, ad un tavolo tecnico tra i comuni di Palermo, Monreale e Altofonte, durante il quale sono state fissate le linee guida per lo sviluppo di un’azione sinergica, capace di coinvolgere i comuni di Palermo, Altofonte e Monreale, la Regione, l’Università e la Provincia di Palermo che può assumere un ruolo di coordinamento e di promozione. L’estensione prevista del parco è di quindici chilometri, da Monreale passando per Altofonte fino ad arrivare a Palermo e l’obiettivo del piano non è solo il risanamento delle acque del fiume ma anche il ripristino della zona intorno al letto dell’Oreto, con il recupero del verde e delle vecchie costruzioni ed il risanamento dei ponti.

Vittorio Di Salvo, candidato alle primarie del PD per la scelta del candidato sindaco per le amministrative monrealesi del 2014, lancia alcune proposte che possano segnare un percorso virtuoso finalizzato alla valorizzazione del fiume e di tutta l’area.

DAL DEGRADO ALL’ISTITUZIONE DEL PARCO DEL FIUME ORETO

L’Oreto è un fiume lungo 19 chilometri con un bacino che scorre nella valle dell’Oreto e che si estende nei territori di Monreale, Palermo ed Altofonte. Un tempo le acque del fiume Oreto erano fonte di vita e di ricchezza per gli abitanti, ma quello che vediamo oggi è un luogo abbandonato, una discarica a cielo aperto, il regno dell’abusivismo.

Il tormentato percorso per arrivare alla costituzione del parco, è iniziato concretamente nel Maggio del 2002 quando i Comuni di Palermo, Monreale ed Altofonte siglarono un protocollo d’intesa per la riqualificazione dell’Oreto, con tanto di progetto per la realizzazione di un parco lungo le rive del fiume. Sono passati 11 anni, e tutto è fermo al 2011 quando si era arrivati alla perimetrazione dell’area protetta da tutelare e valorizzare in vista dell’istituzione del parco.

Sono del parere che l’Amministrazione Comunale abbia il preciso dovere di valorizzare un’area ed un fiume che si legano strettamente alla storia della nostra città, e dei territori circostanti e ne fanno parte integrante dal punto di vista non solo ambientale ma anche culturale. Proprio per questo ho formulato le seguenti proposte:

  Realizzazione del collettore fognario di Pioppo. Un’opera attesa da tanti, troppi anni che eviterebbe l’inquinamento del torrente Sant’Elia che convoglia le sue acque nell’Oreto;

       Incaricare, insieme agli altri Comuni interessati, la Soprintendenza BB.CC.AA., unica autorità individuata come competente, a emanare i necessari provvedimenti per l’adozione del “vincolo paesaggistico” per l’intero territorio del bacino imbrifero dell’Oreto, con esclusione dei centri urbani, che consenta il controllo di tutte le attività di trasformazione del territorio;

       Riconvocare il tavolo tecnico, fra i Comuni interessati, la Regione, l’Università di Palermo, la Soprintendenza e una rappresentanza dell’associazioni ambientaliste, per continuare il lavoro intrapreso, al fine di definire i diversi aspetti che riguarderanno la futura gestione del parco: aree da tutelare e livello di tutela; aree da risanare come scarichi fognari diretti nel fiume; aree di valenza storico-cultura e da valorizzare, percorsi di fruizione da parte dei cittadini;

       Sensibilizzazione e collaborazione con la Regione per avere uno strumento legislativo che consenta la nascita dei cosiddetti “Plis” parchi locali d’interesse sovracomunale. Proprio nei mesi scorsi, su sollecitazione di diverse associazioni ambientaliste, è stato presentato all’ARS un disegno di legge che consente l’istituzione dei  parchi locali con valenze non solo naturalistiche, ma anche storiche e paesaggistiche.

Consapevole che il percorso per arrivare all’istituzione del parco non sarà breve, ritengo che si debba continuare sulla strada della sensibilizzazione culturale e l’impegno di tutte le forze e le energie presenti nel territorio, questo è di per sé  garanzia di successo e di raggiungimento del risultato”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • “INSIEME SI CRESCE CON IL PIZZINO DELLO SCONTO”. Nasce a Monreale una nuova iniziativa imprenditoriale

    Politica

    Monreale, 16 febbraio 2019 - "INSIEME SI CRESCE CON IL PIZZINO DELLO SCONTO”. È questo lo slogan di una nuova iniziativa ideata da Ester Cuccia, imprenditore monrealese del settore pubblicitario. E nel periodo in cui il digitale ha preso il sopravvento sul cartaceo, Cuccia ha pensato bene di r..

    Continua a Leggere

  • “La scuola siciliana oggi”, gli studenti dei Licei D’Aleo e Basile incontrano Lagalla

    Politica

    Monreale, 16 febbraio 2019 - Il prossimo 19 febbraio gli studenti dell’istituto Superiore “E. Basile-M- D’Aleo” riceveranno la visita dell’Assessore alla Pubblica istruzione, Roberto Lagalla. L’evento avrà luogo presso l’Aula Magna della sede di Via Biagio Giordano e sarà anche l’o..

    Continua a Leggere

  • Palermo – Brescia: 1 – 1. Un anticipo di serie A

    Politica

    Stadio Renzo Barbera (Palermo), 16 febbraio 2019 - Lo stadio Renzo Barbera torna ad essere il 12° uomo in campo. Si é registrato il record  stagionale anche di tutto il campionato cadetto. I tifosi presenti sono stati 22.329. Una cornice importante per una gara che ha rise..

    Continua a Leggere

  • Istituito punto di raccolta rifiuti nella villetta di Aquino, iniziativa spontanea di “alcuni” residenti

    Politica

    Monreale, 16 febbraio 2019 - La villetta di Aquino fa ancora parlare di sé, e anche questa volta nessun premio morale per gli ..

    Continua a Leggere

  • “Popolari per Monreale”. Ecco i primi nomi della lista che sosterrà Piero Capizzi

    Politica

    Monreale, 16 febbraio 2019 - "Popolari per Monreale" è il nome di una delle liste elettorali che sosterranno alle prossime consultazioni la candidatura del sindaco uscente, Piero Capizzi. Ieri è stato ufficializzato il nome della lista e presentato il logo, elaborato da Ester Cuccia. La composizio..

    Continua a Leggere

  • Domani screening mammografico gratuito a Palermo, Corleone e Petralia Sottana

    Politica

    Monreale, 16 febbraio 2019 - Screening mammografico gratuito domani negli ospedali aderenti. L'Asp di Palermo ha deciso l'apertura domenicale per i Centri in cui è possibile effettuare l'indagine. La prevenzione è importante e questa iniziativa darà la possibilità di effettuare i control..

    Continua a Leggere

  • Roberto Gambino: “Sarò il candidato sindaco”. E conferma: “Se andiamo al ballottaggio vinceremo”

    Politica

    [gallery ids="92343,92342,92341,92340,92339,92338,92337,92332,92331,92330,92328,92327,92326"] Monreale, 15 febbraio 2019 - “Sarò il candidato sindaco”. Questo pomeriggio, all’interno di un’affollata aula consiliare, Roberto Gambino ha sciolto la riserva, visibilmente emo..

    Continua a Leggere

  • Operaio muore schiacciato, tragedia a San Cipirello

    Politica

    San Cipirello, 15 febbraio 2019 - È la terza in pochi giorni, ancora una

    Continua a Leggere

  • Incidente in via Pietro Novelli. Un malore improvviso gli fa perdere il controllo dell’auto

    Politica

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Un malore, probabilmente un capogiro, lo ha colpito all’improvviso mentre era alla guida della sua auto insieme alla moglie. L'uomo di 62 anni, ha perso il controllo della Fiat Punto su cui viaggiava finendo fuori strada. La vettura è finita contro un tubo del metano ..

    Continua a Leggere

  • Ars, approvata la finanziaria. Salvata Riscossione Sicilia e i precari dei comuni in dissesto passano a Resais

    Politica

    Palermo, 15 febbraio 2019 - La finanziaria regionale è stata approvata nella notte. Come già accaduto molte altre volte in precedenza, l'esame del documento finanziario si è protratto fino a tarda ora e il voto finale è arrivato dopo le sette di mattina, con 44 voti a favore e 28 contrari. D..

    Continua a Leggere

  • Roberto Gambino candidato sindaco? Oggi scioglierà la riserva. La squadra sarà quasi tutta presente

    Politica

    Monreale, 15 febbraio 2019 - C’è molto interesse intorno all’incontro che si terrà questo pomeriggio in aula consiliare, nel corso del quale Roberto Gambino scioglierà la riserva in merito alla sua decisione di accettare l’invito a candidarsi a sindaco di Monreale. Una riserva mantenuta fin..

    Continua a Leggere

  • Chi è Salvatore Milano, già arrestato nel 2008 nell’operazione Perseo. Al maxiprocesso, Buscetta e Contorno lo indicavano quale socio occulto del marchio “Bagagli”

    Politica

    Palermo, 15 febbraio 2019 - È scattata questa mattina la confisca di svariati beni appartenuti a Salvatore Milano e Filippo Giardina, nei confronti dei quali il Tribunale ha anche disposto la sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno in città, per 4 anni per il ..

    Continua a Leggere

  • Abbandono rifiuti e scarti edili, Lo Biondo (#OLTRE): “La mia proposta per prevenire il degrado del territorio”

    Politica

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Ancora una proposta amministrativa arriva da Massimiliano Lo Biondo, candidato a sindaco alle prossime consultazioni del 28 aprile con la lista #OLTRE. Stavolta l’obiettivo è il contrasto all’abbandono selvaggio di rifiuti e scarti edili. “Necessario prevenire ..

    Continua a Leggere

  • Confiscati i 3 punti vendita Bagagli di Palermo e beni per 8 milioni di euro. Secondo la Procura sono riconducibili a Cosa Nostra

    Politica

    Palermo, 15 febbraio 2019 - L a Direzione Investigativa Antimafia ha eseguito questa mattina un decreto di confisca, emesso dal Tribunale di Palermo, nei confronti di Salvatore Milano, 66 anni, e Filippo Giardina, 66 anni. Le indagini su Milano e Giardina ebbero inizio..

    Continua a Leggere

  • Fondi a favore degli inquilini morosi incolpevoli. Ecco come accedere

    Politica

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Scade il 31 dicembre 2019 il bando per accedere al “Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli”. Il contributo riservato a favore del Comune di Monreale è destinato a sostenere i conduttori morosi al fine di prevenire gli sfratti. La somma sarà erogata in mo..

    Continua a Leggere

  • Scenari post-apocalittici in via Pio La Torre: topi, cani randagi, spazzatura e televisori rotti (FOTO)

    Politica

    [gallery ids="92216,92217,92218,92219,92220,92221"]

    Monreale, 14 febbraio 2019 - È capitato spesso, purtroppo, di parlare di rifiuti abbandonati, sporcizia e degrado, ma il caso di via Pio La Torre è uno dei più vergognosi. L’argomento è già stato trattato in a..

    Continua a Leggere

  • Branco di cani aggredisce due passanti in poche ore. È emergenza randagismo a Monreale

    Politica

    Monreale, 14 febbraio 2019 -Continua l’emergenza randagismo. Due nuovi episodi di aggressione, nel giro di poche ore, ai danni di due persone, si sono verificati a Monreale, nello specifico in via linea Ferrata nei pressi della galleria dove i cani stazionano da tempo. U..

    Continua a Leggere

  • Far West a Palermo, un giovane rapina una farmacia in via Villagrazia e fugge in auto

    Politica

    Palermo, 14 febbraio 2019 - Rapina a mano armata questa mattina a Palermo, dove in via Villagrazia un giovane munito di pistola ha fatto irruzione in un farmacia minacciando il titolare e alcuni clienti presenti. Non sono ancora totalmente chiare le dinamiche dell'accaduto, il tutto è avvenuto i..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com