Oggi è 18/01/2018

Cronaca

Il Duomo di Monreale apprezzato su Tripadvisor ma si può fare di più

L’immagine di Monreale tra i turisti internauti è ancora quella di una bella città nonostante i gravi problemi che affliggono il paese. Molte recensioni positive e qualche valutazione negativa denotano che ancora molte problematiche devono essere affrontate più seriamente.

Pubblicato il 13 agosto 2013

Il Duomo di Monreale apprezzato su Tripadvisor ma si può fare di più

Il Duomo di Monreale, come tutte le altre attrazioni turistiche del mondo, è presente nell’elenco del celebre sito di recensioni online Tripadvisor. In questo portale web i turisti che hanno fatto visita a Monreale possono scrivere un commento ed una valutazione oggettiva di ciò che hanno potuto osservare ed ammirare nella nostra città. 
Quale metro di giudizio migliore, quindi, per capire qual è l’immagine che Monreale ha agli occhi del turista? Leggendo tra le Cattura1recensioni del Duomo è facile capire come i turisti si soffermino soprattutto sulla bellezza e sulla maestosità della struttura, commentano positivamente i bellissimi mosaici, le colonne del Chiostro, le terrazze. Ad oggi sono presenti su Tripadvisor più di 450 recensioni sulla Cattedrale. Ben 377 considerano la Basilica “Eccellente”, 66 recensioni “Molto buono” e 9 “Nella Media”.
Non mancano però i commenti negativi anche se sicuramente in numero minore rispetto alle valutazioni positive. Il portale infatti riporta 2 “Scarso” e 5 “Pessimo”. 
Ed è proprio su alcune di queste recensioni negative che vogliamo soffermarci. Dalle recensioni online il dato che emerge indica un’immagine complessiva positiva ma non abbastanza tale che arrivi a soddisfare le aspettative di tutti i visitatori.
Ciò che i turisti lamentano si può riassumere in poche parole: sporcizia, scarsa illuminazione del Duomo, indicazioni inesistenti, strade fatiscenti e trasporti pubblici inadeguati.
Domenico F di Milano intitola la sua recensione “Bellezza gestita male” e scrive: “Il percorso di accesso al Duomo, per chi proviene dal parcheggio sottostante, è sporco e fatiscente. La facciata del Duomo, con un portico a tre arcate su colonne doriche, è chiusa da una cancellata e all’interno spuntano erbacce”.
Ariel10_10 di Roma invece concentra la propria valutazione sulla scarsa illuminazione all’interno della Basilica e sulle condizioni delle strade: “Per presunti lavori all’impianto elettrico è al buio da ben un anno e solo Dio sa se rivedrà mai la luce. E allora mi chiedo cosa vedono coloro che vi si recano in una giornata non luminosa come quella in cui sono andata io? Cosa vedono i turisti di gennaio o febbraio? D’altronde gli abitanti del luogo ed i responsabili della struttura non credo spendano un solo minuto a preoccuparsi del turista. Ingorghi, strade fatiscenti, indicazioni praticamente inesistenti tutto sembra architettato per tenere i turisti lontani da tanta bellezza. Spiace dirlo ma non ci meritiamo un simile capolavoro che in qualsiasi paese degno di dirsi civile sarebbe stato ben diversamente valorizzato”.
ReporterVenezia si chiede invece come si possa lasciare un monumento e l’intera Monreale in un isolamento da terzo mondo: “Il bus del servizio pubblico devi prenderlo a piazza Indipendenza e magari aspettarlo a lungo sotto al sole, ti lascia alla Rocca dove devi inerpicarti lungo la strada tortuosa per raggiungere una navetta che, altra lunga attesa, ti porta fino alla cattedrale. Ovviamente stessi disagi per tornare”
Quest’ultime sono alcune recensioni negative sul Duomo di Monreale, tra le moltissime positive, che si possono leggere su Tripadvisor. 
Ciò che viene fuori leggendo tutte le valutazioni è che l’immagine della nostra città agli occhi del turista regge nonostante i molti problemi legati alla gestione dei rifiuti, delle strade, dei trasporti e della manutenzione del Duomo.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Monreale, investe un ragazzino e scappa, è caccia al pirata della strada. Necessario il 118

    Cronaca

    Monreale, 18 gennaio 2018 – Attimi di paura a Monreale dove un bambino è stato investito da un’auto. L’incidente è avvenuto nei pressi di piazzetta Matteotti, meglio conosciuta come piazza Arancio. L’autista dell’automobile, una Toyota Yaris grigia, secondo i primi racconti dei testim..

    Continua a Leggere

  • Biagio Conte sta male, interromperà la protesta: “Ognuno adotti un povero, un disoccupato, un senza casa, un disabile, un immigrato, un nucleo familiare”

    Cronaca

    Palermo, 18 Gennaio 2018 - "Continuerò questo momento di preghiera, digiuno e opere fino alla giornata di venerdì dopo la quale aspettando quello che il Signore mi indicherà cercherò di attenzionare fratello corpo sostenendolo con dei liquidi, delle vitamine, degli zuccheri e delle proteine..

    Continua a Leggere

  • Monreale, è «Capizzi Quater». Paola Naimi e Alessandro Zingales nuovi assessori

    Cronaca

    Monreale, 18 gennaio 2018 – Ci siamo, la squadra del «Capizzi Quater» è stata definita.  Dopo circa un mese di vuoto istituzionale la giunta del comune di Monreale sarebbe nuovamente al completo. Nella rosa degli assessori comunali entrano Paola Naimi e Alessandro Zingales anche se ancora ..

    Continua a Leggere

  • Nuova emergenza, stop a rifiuti a Motta S. Anastasia. I 50 sindaci invocano l’aiuto del Prefetto

    Cronaca

    Monreale, 18 gennaio 2018 - Scatta una nuova emergenza rifiuti in cinquanta comuni delle province di Palermo e Trapani tra cui anche Monreale, Altofonte, Roccamena, San Cipirello, San Giuseppe Jato, Corleone, Bisacquino. Da oggi è inibito il loro conferimento nella discarica di Motta Santa Anastasi..

    Continua a Leggere

  • Villaciambra, i residenti contro il conferimento selvaggio dei rifiuti. «Siete incivili, vergogna»

    Cronaca

    Monreale, 18 gennaio 2018 – «Bene la raccolta differenziata ma servono più controlli sul conferimento selvaggio dei rifiuti», è la protesta dei residenti di Villaciambra, frazione di Monreale. I cittadini, quelli che hanno iniziato a seguire il calendario della raccolta differenziata, fanno se..

    Continua a Leggere

  • Monreale, il vicesindaco è «a tempo indeterminato». #Oltre: «Resta incompletezza istituzionale»

    Cronaca

    Monreale, 18 gennaio 2018 - Monreale ha un vice sindaco a tempo indeterminato. Il 29 dicembre il sindaco, con una determinazione, ha nominato Giuseppe Cangemi. Questa volta la nomina sembra essere definitiva e Cangemi, che è anche assessore, potrà rappresentare il primo cittadino, in caso di una s..

    Continua a Leggere

  • Servizio civile: 1830 posti in palio

    Cronaca


  • Donna strangolata davanti alla figlia, fermati due incensurati rumeni

    Cronaca

    Nelle prime ore di questa mattina i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Termini Imerese e della Stazione Carabinieri di Cerda hanno eseguito due provvedimenti di Fermo, emessi dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Termini Imerese, nei confronti di due giovani romeni i..

    Continua a Leggere

  • Monreale, al via il Capizzi quater. Paola Naimi potrebbe a breve entrare in giunta

    Cronaca

    Monreale, 17 gennaio 2018 - Potrebbe nascere già domani il Capizzi quater. La città di Monreale, lo ricordiamo, è da prima di Natale priva dell’organo di governo, in seguito al passo indietro deciso dal Partito Democratico che ha ritirato i suoi due assessori, Nadia Battaglia e..

    Continua a Leggere

  • Reportage sui neomelodici e minacce a Meridionews. La solidarietà dell’Ordine dei Giornalisti

    Cronaca

    "L'Ordine dei giornalisti di Sicilia è vicino ai colleghi della testata online Meridionews di Catania, oggetto di violenti attacchi dopo la pubblicazione di un servizio sui cantanti neomelodici etnei". Lo dice l'Ordine in una nota. "


  • Alunni senza mensa scolastica. Il Comune di Partinico sospende il servizio

    Cronaca

    Partinico, 17 Gennaio 2018 - Non inizia nel migliore dei modi l’anno scolastico per le scuole di Partinico che hanno a disposizione il servizio mensa. Il Comune dal primo Gennaio ha sospeso il servizio di refezione per cinque istituti scolastici, la causa sarebbe legata alla manca..


  • “La dura memoria della Shoah”, il 25 gennaio la presentazione del libro a Casa Cultra

    Cronaca

    Monreale, 17 Gennaio 2018 - Un approccio nuovo alla storia della Shoah, costruito con anni di studi specifici e di esperienza didattica dedicata all’argomento. Un testo per le scuole, pensato per studenti e docenti, ma anche per tutti gli appassionati di Storia. Nonostante rappres..


  • Monreale, tragico incidente domestico. Una donna cade dalle scale e muore

    Cronaca

    Monreale, 17 gennaio 2018 - Sale le scale di casa, cade e muore. È accaduto a Monreale nel pomeriggio dello scorso 13 gennaio. La vittima è una signora monrealese, M. A. di 74 anni. La tragedia si è consumata in via Baronio Manfredi, all’interno della sua residenza. La signora, secondo quant..


  • Ruba l’insegna di Corleone, nei guai un turista tedesco. «Innamorato della città»

    Cronaca

    Corleone, 17 gennaio 2018 - Stava smontando l'insegna che riporta il nome della città di Corleone per portarlo a casa come souvenir. Ad essere stato colto con le mani nel sacco è stato un turista tedesco che, armato di di cacciavite, ha deciso di rubare la targa con la grossa scritta «Corleone»...


  • Via Esterna San Nicola in frana, intervengono i Vigili del Fuoco /FOTO

    Cronaca

    [gallery ids="49180,49181,49187,49188,49189,49190,49191,49192"] Monreale, 17 gennaio 2017 – Ancora nessun provvedimento è stato preso nei confronti di via Esterna San Nicola dove più di


  • Monreale, irregolarità nella depurazione delle acque. L’allarme di Legambiente

    Cronaca

    Monreale, 17 gennaio 2018- Sono 324 le irregolarità nella depurazione delle acque siciliane e 228 su 390 Comuni non depurano come si dovrebbe o non hanno ancora reti fognarie. L’allarme è stato lanciato da Legambiente Sicilia che ha studiato i dati pubblicati sul Portale dell’Acqua


  • Palermo, Parco Villa Filippina: dal Vintage al Carnevale tutti gli appuntamenti

    Cronaca

    Palermo, 17 Gennaio 2018 - Con il suo spettacolare portico Nasce Parco Villa Filippina, all’interno della storica villa monumentale al centro di Palermo. A due passi dal Tetro Massimo, il giardino della Villa settecentesca si estende per oltre 10.000 mq e si candida a Parco urbano, aprendosi alla ..


  • Musica dal vivo, recite, caccia di sport e visita al Museo mineralogico. Porte aperte all’Antonio Veneziano

    Cronaca

    Monreale, 17 Gennaio 2018 - Musica dal vivo, recite, caccia di sport, giochi al Pc e visita al Museo ..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
    Acquapark Monreale