Oggi è 16/02/2019

Cronaca

Fumo negli occhi prima degli incendi

Agosto è il mese con più incendi e precisiamo che una parte di questi accadono soprattutto nel weekend. Ecco alcuni esempi dal 2011 ad oggi.

Pubblicato il 5 agosto 2013

Fumo negli occhi prima degli incendi

 

Giovedì 04 Agosto 2011: incendi a Miccini, Monte Renda e dentro Casaboli.

Domenica 14 Agosto 2011: incendio dentro il bosco di Casaboli.

Venerdì 26 Agosto 2011: incendio a Fontana fredda e Caculla.

Sabato 4 agosto 2012: il 95% di Monte Gradara viene incendiato (dopo di ciò per 9 mesi vieni chiuso il tratto di S.S. 186 che da Pioppo raggiunge Partinico).

Tra Domenica 5 agosto e Lunedì 6 agosto 2012: incendi a Caculla, Giacalone, Monte Renda, Strazzasiti, Pezzingoli e San Martino.

Sabato 25 Agosto 2012: due punti fuoco a Casaboli (Piano Tavernella).

Venerdì 2 Agosto 2013: brucia il territorio tra Via Cretazza e Via linea Ferrata.

Venerdì 2 Agosto 2013: piccolo incendio al boschetto Madonia (sopra Pioppo).

Domenica 4 Agosto 2013: incendio che inizia nuovamente al boschetto Madonia (sopra Pioppo) ma che viene supportato contemporaneamente da altri 2 punti fuoco che si distanziano l’uno dall’altro approssimativamente di 300 metri, causando il completo bruciarsi di Monte Renda.


Ecco, non sono la Signora in Giallo e nemmeno il detective Conan, ma salta all’occhio che c’è un ciclo annuale, a volte e molto spesso anche negli stessi giorni, di incendi che colpiscono le stesse zone. Come mai non viene mai beccato nessuno? Come mai non si intensificano i controlli dei Carabinieri e del Corpo Forestale in questi giorni?

C’è qualcosa che puzza e non solo di fumo. Sono convinto che ci sia una “macchina criminale” ben organizzata, anche da singole persone, che crea tutto ciò.

Vi racconto un piccolo fatto accaduto martedì 30 Luglio 2013:

Con un altro attivista del Comitato decidiamo di andare in un punto alto di “Fontana Fredda” muniti di telecamera e fotocamera con zoom per improvvisare una “torretta abusiva” che guardi, e magari immortali, gli incendiari. In quattro ore non è successo nulla, non abbiamo beccato nessuno. Ma poi scesi in paese, e divulgando la nostra iniziativa anche su Facebook, ci informano che siamo stati avvistati, dal centro di comando del corpo forestale e da alcune torrette ufficiali, e definiti “soggetti sospetti con maglia bianca e gialla” da tenere sotto controllo.

“Porca pupazza è perfetto! Tutto funziona! Ci sono i controlli!” verrebbe da dire, ma purtroppo poi accade tutto il contrario. La domanda è: come mai noi siamo stati subito avvistati e questi farabutti incendiari mai beccati? Due sono le possibilità, o si muovono ben nascosti o c’è qualcuno che ha il fumo negli occhi prima degli incendi.

Ma andiamo avanti… Molto spesso nei dossier o nelle notizie online si dà una buona percentuale di colpa ai pastori. Sarà vero? Anche qui se ci sono delle statistiche perché non vengono tenuti sotto controllo questi individui? Molto spesso mi sono chiesto: molti incendi sono in terreni dove pascolano mucche e pecore, ma come mai non si è mai saputo o letto di una pecora o di una mucca bruciata viva durante l’incendio?


Infine. In questi anni è stato chiesto dalla politica di Monreale “lo stato di emergenza” a causa degli incendi. Stato di emergenza che se ottenuto prevede un arrivo di soldi per marginare e prevenire nel futuro questa catastrofe ambientale. Cosa è successo? Sono stati mai ottenuti? E se è si, il Comune che M****A ha fatto con questi soldi destinati a tale disastro?

Tutte queste sono domande che molto probabilmente non avranno mai una risposta veritiera. Qui a Pioppo ormai c’è rassegnazione. Ci siamo quasi abituati a vedere ad agosto gli incendi come quando in inverno guardiamo la pioggia.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • “INSIEME SI CRESCE CON IL PIZZINO DELLO SCONTO”. Nasce a Monreale una nuova iniziativa imprenditoriale

    Cronaca

    Monreale, 16 febbraio 2019 - "INSIEME SI CRESCE CON IL PIZZINO DELLO SCONTO”. È questo lo slogan di una nuova iniziativa ideata da Ester Cuccia, imprenditore monrealese del settore pubblicitario. E nel periodo in cui il digitale ha preso il sopravvento sul cartaceo, Cuccia ha pensato bene di r..

    Continua a Leggere

  • “La scuola siciliana oggi”, gli studenti dei Licei D’Aleo e Basile incontrano Lagalla

    Cronaca

    Monreale, 16 febbraio 2019 - Il prossimo 19 febbraio gli studenti dell’istituto Superiore “E. Basile-M- D’Aleo” riceveranno la visita dell’Assessore alla Pubblica istruzione, Roberto Lagalla. L’evento avrà luogo presso l’Aula Magna della sede di Via Biagio Giordano e sarà anche l’o..

    Continua a Leggere

  • Palermo – Brescia: 1 – 1. Un anticipo di serie A

    Cronaca

    Stadio Renzo Barbera (Palermo), 16 febbraio 2019 - Lo stadio Renzo Barbera torna ad essere il 12° uomo in campo. Si é registrato il record  stagionale anche di tutto il campionato cadetto. I tifosi presenti sono stati 22.329. Una cornice importante per una gara che ha rise..

    Continua a Leggere

  • Istituito punto di raccolta rifiuti nella villetta di Aquino, iniziativa spontanea di “alcuni” residenti

    Cronaca

    Monreale, 16 febbraio 2019 - La villetta di Aquino fa ancora parlare di sé, e anche questa volta nessun premio morale per gli ..

    Continua a Leggere

  • “Popolari per Monreale”. Ecco i primi nomi della lista che sosterrà Piero Capizzi

    Cronaca

    Monreale, 16 febbraio 2019 - "Popolari per Monreale" è il nome di una delle liste elettorali che sosterranno alle prossime consultazioni la candidatura del sindaco uscente, Piero Capizzi. Ieri è stato ufficializzato il nome della lista e presentato il logo, elaborato da Ester Cuccia. La composizio..

    Continua a Leggere

  • Domani screening mammografico gratuito a Palermo, Corleone e Petralia Sottana

    Cronaca

    Monreale, 16 febbraio 2019 - Screening mammografico gratuito domani negli ospedali aderenti. L'Asp di Palermo ha deciso l'apertura domenicale per i Centri in cui è possibile effettuare l'indagine. La prevenzione è importante e questa iniziativa darà la possibilità di effettuare i control..

    Continua a Leggere

  • Roberto Gambino: “Sarò il candidato sindaco”. E conferma: “Se andiamo al ballottaggio vinceremo”

    Cronaca

    [gallery ids="92343,92342,92341,92340,92339,92338,92337,92332,92331,92330,92328,92327,92326"] Monreale, 15 febbraio 2019 - “Sarò il candidato sindaco”. Questo pomeriggio, all’interno di un’affollata aula consiliare, Roberto Gambino ha sciolto la riserva, visibilmente emo..

    Continua a Leggere

  • Operaio muore schiacciato, tragedia a San Cipirello

    Cronaca

    San Cipirello, 15 febbraio 2019 - È la terza in pochi giorni, ancora una

    Continua a Leggere

  • Incidente in via Pietro Novelli. Un malore improvviso gli fa perdere il controllo dell’auto

    Cronaca

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Un malore, probabilmente un capogiro, lo ha colpito all’improvviso mentre era alla guida della sua auto insieme alla moglie. L'uomo di 62 anni, ha perso il controllo della Fiat Punto su cui viaggiava finendo fuori strada. La vettura è finita contro un tubo del metano ..

    Continua a Leggere

  • Ars, approvata la finanziaria. Salvata Riscossione Sicilia e i precari dei comuni in dissesto passano a Resais

    Cronaca

    Palermo, 15 febbraio 2019 - La finanziaria regionale è stata approvata nella notte. Come già accaduto molte altre volte in precedenza, l'esame del documento finanziario si è protratto fino a tarda ora e il voto finale è arrivato dopo le sette di mattina, con 44 voti a favore e 28 contrari. D..

    Continua a Leggere

  • Roberto Gambino candidato sindaco? Oggi scioglierà la riserva. La squadra sarà quasi tutta presente

    Cronaca

    Monreale, 15 febbraio 2019 - C’è molto interesse intorno all’incontro che si terrà questo pomeriggio in aula consiliare, nel corso del quale Roberto Gambino scioglierà la riserva in merito alla sua decisione di accettare l’invito a candidarsi a sindaco di Monreale. Una riserva mantenuta fin..

    Continua a Leggere

  • Chi è Salvatore Milano, già arrestato nel 2008 nell’operazione Perseo. Al maxiprocesso, Buscetta e Contorno lo indicavano quale socio occulto del marchio “Bagagli”

    Cronaca

    Palermo, 15 febbraio 2019 - È scattata questa mattina la confisca di svariati beni appartenuti a Salvatore Milano e Filippo Giardina, nei confronti dei quali il Tribunale ha anche disposto la sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno in città, per 4 anni per il ..

    Continua a Leggere

  • Abbandono rifiuti e scarti edili, Lo Biondo (#OLTRE): “La mia proposta per prevenire il degrado del territorio”

    Cronaca

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Ancora una proposta amministrativa arriva da Massimiliano Lo Biondo, candidato a sindaco alle prossime consultazioni del 28 aprile con la lista #OLTRE. Stavolta l’obiettivo è il contrasto all’abbandono selvaggio di rifiuti e scarti edili. “Necessario prevenire ..

    Continua a Leggere

  • Confiscati i 3 punti vendita Bagagli di Palermo e beni per 8 milioni di euro. Secondo la Procura sono riconducibili a Cosa Nostra

    Cronaca

    Palermo, 15 febbraio 2019 - L a Direzione Investigativa Antimafia ha eseguito questa mattina un decreto di confisca, emesso dal Tribunale di Palermo, nei confronti di Salvatore Milano, 66 anni, e Filippo Giardina, 66 anni. Le indagini su Milano e Giardina ebbero inizio..

    Continua a Leggere

  • Fondi a favore degli inquilini morosi incolpevoli. Ecco come accedere

    Cronaca

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Scade il 31 dicembre 2019 il bando per accedere al “Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli”. Il contributo riservato a favore del Comune di Monreale è destinato a sostenere i conduttori morosi al fine di prevenire gli sfratti. La somma sarà erogata in mo..

    Continua a Leggere

  • Scenari post-apocalittici in via Pio La Torre: topi, cani randagi, spazzatura e televisori rotti (FOTO)

    Cronaca

    [gallery ids="92216,92217,92218,92219,92220,92221"]

    Monreale, 14 febbraio 2019 - È capitato spesso, purtroppo, di parlare di rifiuti abbandonati, sporcizia e degrado, ma il caso di via Pio La Torre è uno dei più vergognosi. L’argomento è già stato trattato in a..

    Continua a Leggere

  • Branco di cani aggredisce due passanti in poche ore. È emergenza randagismo a Monreale

    Cronaca

    Monreale, 14 febbraio 2019 -Continua l’emergenza randagismo. Due nuovi episodi di aggressione, nel giro di poche ore, ai danni di due persone, si sono verificati a Monreale, nello specifico in via linea Ferrata nei pressi della galleria dove i cani stazionano da tempo. U..

    Continua a Leggere

  • Far West a Palermo, un giovane rapina una farmacia in via Villagrazia e fugge in auto

    Cronaca

    Palermo, 14 febbraio 2019 - Rapina a mano armata questa mattina a Palermo, dove in via Villagrazia un giovane munito di pistola ha fatto irruzione in un farmacia minacciando il titolare e alcuni clienti presenti. Non sono ancora totalmente chiare le dinamiche dell'accaduto, il tutto è avvenuto i..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com