Mario Caputo (PDL): Monreale perde la Camera di Commercio

0
acqua park

Lancia l’allarme il consigliere comunale del PDL Mario Caputo sulla chiusura della sede della Camera di Commercio a Monreale. “Non ne conosco ancora le motivazioni, ma le intuisco. E non è estranea la decisione da parte della Amministrazione Comunale di trasferire all’Ufficio Annona di Via della Repubblica la sede operativa della Camera di Commercio di Piazza Vittorio Emanuele. Una cosa è certa. Va scongiurata la chiusura dell’importante ufficio perchè determinerebbe un grave danno per gli operatori commerciali e per gli imprenditori del nostro territorio”.

Caputo ha presentato un’interrogazione e ha chiesto all’Amministrazione comunale di riferire in Consiglio e di intervenire presso la Presidenza della Camera di Commercio per chiedere il mantenimento dell’importante Ufficio. “Dopo il Tribunale – ha aggiunto Mario Caputo – e l’ufficio del Giudice di Pace, adesso rischia di andare via la sede operativa della Camera di Commercio. Stiamo privando il nostro territorio di presidi e uffici giudiziari e imprenditoriali di grande importanza e strategici per lo sviluppo del territorio. Anche dal punto di vista economico in quanto il venire meno di questi uffici determina un calo di attività commerciale e di perdita di prestigio per Monreale. Temo che l’Amministrazione Comunale – ha concluso Caputo – non stia riservando a questi temi la giusta attenzione, probabilmente in vista della fine del mandato del Sindaco di Matteo e delle prossime competizioni amministrative che già registrano oltre 4 candidati“.

Il Consigliere Comunale Giorgio Rincione del PDL ha invece richiesto che venisse affrontato un dibattito pubblico in Consiglio sulla vicenda legata al Piano Regolatore, alla luce della revoca dell’incarico al Commissario Traina e sui tempi e sulle modalità di completamento dello strumento Urbanistico “

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.