Si dimette l’assessore Salamone

0
tusa big

 

L’assessore ai lavori pubblici, Nazzareno Salamone stamattina ha consegnato al sindaco, Di Matteo, la sua lettera di dimissioni:  “Approfitto di questo momento per rinnovare la stima nei suoi confronti e per ringraziarla per avermi dato l’opportunità di vivere un’esperienza  molto bella, che ha contribuito in modo particolare alla mia crescita politica e soprattutto umana”, dichiara. La missiva continua con parole di stima, ringraziamenti nei confronti del primo cittadino e dei colleghi assessori e disponibilità a continuare anche dall’esterno per mettere a disposizione l’esperienza acquisita in questi anni. Infine, un ringraziamento da parte di Salamone è stato rivolto a tutti i dipendenti comunali “il cui lavoro, spesso svolto in condizioni di difficoltà sempre crescente per la grave crisi economica  che attanaglia ormai da troppo tempo il nostro paese, è una indispensabile risorsa per la nostra comunità”.

 

La nuova nomina di assessore è stata affidata dal sindaco a Mimmo Vittorino, capogruppo del Movimento “Filippo Di Matteo Sindaco”, un altro punto di riferimento storicamente a lui vicino. Vittorino dunque lascia con 197 voti mentre il suo posto in consiglio comunale sarà occupato dal primo dei non eletti, Giuseppe Zerno eletto alle amministrative del 2009 con 123 voti, essendo stati eletti da questa lista Angelo Venturella con 290 voti, Francesco la Corte con 206, Francesco Barna con 170 e Calogero Scalici detto Rino con 161.

 

Vittorino dovrebbe mantenere le deleghe di Salamone (Urbanistica, Piano Regolatore, Pianificazione ed assetto del territorio, Edilizia Scolastica) ma non sappiamo ancora se manterrà quella di vicesindaco.

 

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.