Di Matteo: “A settembre un posto di lavoro per la vedova di Maurizio Schiera”

0
Immobiliare Max

 

Era il 15 gennaio 2013 e Maurizio Schiera, dipendente del Comune di Monreale, perdeva la vita in un tragico incidente stradale avvenuto sulla Circonvallazione di Monreale, la SS 186. L’uomo lasciava la moglie disoccupata e tre figli.

Tantissimi monrealesi si sono uniti al dolore della famiglia per la grave perdita ed altrettante hanno deciso di regalare un piccolo segno firmando una petizione di 2300 firme per chiedere al presidente della Regione siciliana, Crocetta, di destinare un posto di lavoro alla vedova Lo Cascio.

Fino ad oggi però nessuna notizia è giunta alla famiglia Schiera. Filodiretto ha deciso quindi di chiedere al sindaco Di Matteo quali saranno gli sviluppi futuri e se davvero la signora Lo Cascio potrà avere un lavoro che le permetta di mantenere i tre piccoli figli che il marito ha lasciato con la sua scomparsa.

Di Matteo ha dichiarato che, anche su sollecitazione dei parenti, ha ripetutamente richiesto di poter incontrare il Presidente della Regione Crocetta. Purtroppo però le richieste del sindaco sono state, almeno al momento, vane.

“Ho preso l’impegno di riuscire ad aiutare la famiglia di Maurizio cercando di trovare una occupazione alla signora Schiera – ha dichiarato il sindaco Di Matteo – tenendo conto che la signora purtroppo non potrebbe accedere a nessun tipo di lavoro poiché non è in possesso di alcun titolo.”

Si dice fiducioso, però, e spera, già a Settembre, di trovare una soluzione di sbocco lavorativo all’interno di una cooperativa dove non sarà necessario, per la signora Schiera, disporre di un titolo di studio per potervi accedere.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.