Oggi è 20/01/2018

Politica

Partito Democratico: Scambio di lettere aperte tra AURELIO DI NICOLA e ROBERTO GAMBINO

I due rappresentanti storici dei partiti di sinistra monrealesi (PCI, DS e PD) rendono pubbliche le proprie considerazioni sulle scelte del PD nazionale e locale

 

Pubblicato il 12 luglio 2013

Partito Democratico: Scambio di lettere aperte tra AURELIO DI NICOLA e ROBERTO GAMBINO

In seguito alle ultime vicende che hanno visto co-protagonista il Partito Democratico a livello nazionale, sembra che anche i rappresentanti storici del partito stiano iniziando ad indignarsi. E così, dopo la presa di posizione forte di Walter Miceli (ex segretario del PD monrealese) che ha deciso di “strappare” la tessera del partito, è AURELIO DI NICOLA (ex segretario del PCI di Monreale) a rivolgersi con una lettera aperta all’attuale segretario del PD monrealese e quindi a tutto il partito.

 

“Caro segretario
ho passato i migliori anni della mia vita da cittadino attivista del glorioso partito comunista e successivamente dei DS, non ho preso la tessera del PD anche se l’ ho sempre votato in tutte le competizioni elettorali, (in Sicilia turandomi il naso!).
Ho digerito le malefatte di D’Alema,  la sua responsabilità  per  non avere risolto il conflitto d’interessi, di avere creduto  in Berlusconi e alla  bicamerale e infine di  avere provocato la caduta del primo governo Prodi e consegnato il paese al Caimano!
Ho accettato con un forte mal di pancia la politica del Partito verso il governo Monti.
Non ho capito  l’ostilità di  Bersani e del gruppo dirigente del partito nei confronti di Matteo Renzi, l’unica grande novità del Partito negli ultimi anni , l’unico in grado di farci provare a vincere le elezioni.
Dopo il 25 febbraio 2013,  data delle ultime elezioni e le vicende per eleggere il presidente della repubblica e per la formazione del nuovo governo sono indignato e sgomento per  le scelte del partito.
Dopo il voto di mercoledi 10 luglio alle Camere ho deciso che non voterò mai più per questo PD.
Mi resta tanta amarezza nel constatare che il mio impegno e il mio sacrificio di una vita per migliorare la società italiana, a partire dal mio piccolo paese , per affermare i valori della Sinistra non sono serviti a niente!
Ho veramente vissuto invano?
Cordialmente
Aurelio Di Nicola
 

A questa lettera ha risposto, con una lettera condivisa dal segretario Fabio Ganci, Roberto Gambino (anche lui ex segretario del PCI, dei DS e del PD monrealese).

Ricevi tutte le news
“Caro Aurelio,
come ben conosci, come te e sin da giovanissimo militante comunista,  ho passato molta parte della mia vita a cercare di costruire, qui nella nostra Comunità Monrealese, una possibile alternativa ad una cultura politica e di governo schiacciata su logiche conservatrici, spesso mafiose e sicuramente non in grado di favorire il cambiamento necessario per evolvere e migliorare la nostra realtà socio-economica.
Grazie e soprattutto a persone come te, ho assunto una prospettiva politica sana, non ideologica, aperta al cambiamento culturale e alla concretezza dell’azione politica. Nel momento in cui hai deciso di “chiudere” la tua fase di impegno politico nella nostra sezione e nella nostra Città, come ben sai, specialmente per me, vi è stato un vero e proprio “lutto” (avvertito da tanti compagni); ma tu eri “tranquillo”, perché sapevi che avevi contribuito in maniera determinante a fare crescere coloro che erano in grado di raccogliete il “testimone” e che quella tradizione politica sarebbe stata presidiata, difesa e rilanciata.
Se il tuo impegno politico fosse stato vano, non ci sarebbe stato nessuno a risponderti né tanto meno un Segretario locale del PD in grado di comprendere le tue ragioni e, per un fatto affettivo e di stima nei nostri confronti, chiedermi di risponderti con questa lettera aperta condivisa con lo stesso Segretario.
 
Il sociologo e filosofo polacco Zygmunt Bauman ha affermato che per combattere la liquidità della nostra società bisogna ripartire dalle comunità e dal senso di comunità (elemento sempre chiaro nel nostro impegno politico mai schiacciato sul partito palermitano) e rafforzare la Cittadinanza e i suoi diritti, contrapponendola alla logica dei consumatori schiavi del mercato. 
 
Infine, ti facciamo riflettere sul fatto che, nonostante spinte interne ed esterne, il PD locale (ancora una volta) non si è fatto condizionare né tanto meno ha consentito l’emergere di posizioni ambigue e subalterne simili a quelle che hanno vinto a livello nazionale, dando spazio alla partecipazione politica tramite l’indizione di primarie aperte a tutti gli elettori, vecchi e nuovi. Tantissimi, nella base del PD, condividono il tuo stato d’animo e sono rimasti sgomenti del raccapricciante spettacolo del PD Nazionale nella vicenda dell’elezione del Presidente delle Repubblica. Ci saranno il congresso, le primarie per il Segretario, le elezioni comunali e chi, come noi, ha sempre guardato alla Politica come servizio per la comunità deve continuare a dare un contributo attivo per fare crescere politicamente le nuove generazioni evitando che l’inerzia e gli interessi di pochi abbiano il sopravvento.
Con affetto, ti aspettiamo.
Roberto Gambino”  


Potrebbero interessarti anche:

  • Palermo, in sostegno di Biagio Conte una delegazione belga

    Politica

    Palermo, 20 gennaio 2018 - In mattinata una delegazione Belga ha portato la ..


  • Bimbo folgorato a Palermo: restano gravi le sue condizioni

    Politica

    Palermo, 20 gennaio 2018 - Prognosi riservata per il bimbo di sette anni che ieri pomeriggio è rimasto ustionato al volto e alle mani da una scarica elettrica in via Gaspare Palermo. Il piccolo, secondo una prima ricostruzione per gioco avrebbe aperto una cassetta dell’Enel e giocando con un..

    Continua a Leggere

  • Partinico, nel bene confiscato a Cosa nostra sorge la nuova guardia medica

    Politica

    Partinico, 20 gennaio 2018 - «Un bene confiscato alla mafia  diventa un punto di riferimento per l’intera comunità che potrà usufruire di prestazioni mediche in locali efficienti e funzionali. Siamo orgogliosi di potere consegnare ai cittadini di Partinico una struttura che assume anche il..

    Continua a Leggere

  • Rientra (per ora) l’emergenza. I rifiuti trasportati a Lentini a 230 km da Monreale

    Politica

    Monreale, 20 gennaio 2018 - Rientra, almeno per ora, l’emergenza rifiuti nei 50 comuni interessati dalla chiusura di Bellolampo, tra cui Monreale, Altofonte, San Giuseppe Jato, San Cipirello, Corleone. Gli autocompattatori erano stati dirottati fino allo scorso 18 gennaio a Motta Sant’Anastasia,..

    Continua a Leggere

  • Elezioni politiche, gli attivisti M5s incontrano i cittadini. Gli appuntamenti

    Politica

    Monreale, 20 gennaio 2018 - Le elezioni politiche 2018 si avvicinano, la campagna elettorale è cominciata e sarà al centro dell'attenzione per due mesi.  Gli attivisti del Movimento 5 Stelle,  per pubblicizzare e diffondere i punti salienti del programma di lavoro che il Movimento si ..

    Continua a Leggere

  • «Pronti a occupare l’assessorato ai Rifiuti», sit-in dei sindaci a Palazzo d’Orleans

    Politica

    Palermo, 19 gennaio 2018 - «Diteci dove dobbiamo andare a gettare i rifiuti dei nostri comuni». Questo pomeriggio si è svolto il sit-in di una nutrita delegazione di sindaci dei comuni esclusi dal conferimento dei rifiuti a Bellolampo. Ieri è arrivato anche lo stop anche dalla discarica Oikos di..

    Continua a Leggere

  • Terreni da coltivare per i giovani. Un’opportunità di fare impresa per chi ha voglia di “sporcarsi le mani”

    Politica

    Monreale, 19 gennaio 2018 - Terreni incolti ai giovani grazie alla Banca della Terra, un’opportunità di fare impresa per tutti quei giovani di età compresa tra i 18 e i 40 che hanno voglia di “sporcarsi le mani”. L'iniziativa è gestita dall’ISMEA, entro il 3 feb..

    Continua a Leggere

  • Picco influenza 2018, arriva un virus poco atteso. Mezzo milione di siciliani a letto entro fine mese

    Politica

    Monreale, 19 gennaio 2018 - Saranno almeno mezzo milione i siciliani che fra la fine di gennaio e l'inizio di febbraio dovranno fare i conti con l'influenza stagionale. Le varie forme influenzali ivi comprese quelle meno aggressive colpiranno quasi metà della popolazione isolana. Le statistich..

    Continua a Leggere

  • Maxi sequestro di droga a Carini, 1500 chili di hashish e cocaina VIDEO

    Politica

    Carini, 19 gennaio 2018 - La Polizia di Stato ha sequestrato un ingentissimo carico di droga ed arrestato tre soggetti, un campano e due residenti a Carini. Gli Agenti della Squadra Mobile di Palermo, ieri sera, hanno bloccato, mentre accedeva nell’area ..

    Continua a Leggere

  • MONREALEXIT, la giunta di San Giuseppe Jato e Comitato insieme per il riordino dei confini

    Politica

    San Giuseppe Jato, 19 gennaio 2018 - Sono 160 i cittadini monrealesi che vogliono diventare jatini: «Vogliamo pagare le tasse a San giuseppe Jato». Intanto l'amministrazione jatina e il comitato per il riordino uniscono le forze. «Disponibilità da parte di tutti gli interessati nel processo di r..

    Continua a Leggere

  • Monreale. A giorni la firma del contratto per i 9 ausiliari del traffico in attesa dal 2 gennaio

    Politica

    Monreale, 19 gennaio 2018 - Potrebbe finire a breve l’attesa per i 9 lavoratori della ACS  (Automobile Club Servizi s.r.l.) di Palermo, il cui contratto di lavoro è scaduto il 31 dicembre, e che attendono la definizione di alcuni aspetti burocratici per firmare il nuovo cont..

    Continua a Leggere

  • Monreale, domani Ted Formazione a Casa Cultura presenta le opportunità per chi termina la terza media

    Politica

    Monreale, 19 gennaio 2018 - Ted, la scuola dei mestieri, presenta ai monrealesi i propri corsi di formazione professionale che saranno attivati anche per il prossimo anno scolastico a Monreale e presso le altre sedi della provincia di Palermo di Carini, Corleone, Misilmeri, Belmonte Mezzagno e Paler..

    Continua a Leggere

  • I carabinieri ispezionano numerose aziende, 39 irregolari e 119 lavoratori in nero

    Politica

    Palermo, 19 gennaio 2018 - Il nucleo operativo del gruppo carabinieri per la tutela del lavoro ed i nuclei carabinieri ispettorato del lavoro, hanno effettuato, su tutto il territorio siciliano, una serie di ispezioni nei confronti di aziende edili, a..

    Continua a Leggere

  • Circolare da soli su strada. Al P. Novelli simulato un percorso stradale con segnaletica, strisce pedonali, limiti e divieti

    Politica

    Monreale, 19 gennaio 2018 - La strada è di tutti… è il luogo dove convergono le vite, le esperienze, i bisogni e le necessità di ogni individuo. Lo "strumento prioritario" che ci permette di muoverci, di scoprire il mondo, di incontrarci, di intrecciare il cammino tra simili. R..

    Continua a Leggere

  • “Tra mare e cielo”, l’opera del maestro Benedetto Norcia in ricordo di Giuseppe Tusa

    Politica

    Palermo, 19 gennaio 2018 - Oggi pomeriggio, alle ore 15,30, presso il largo Giuseppe Tusa a Milazzo avverrà la presentazione dell'opera scultorea in memoria di Giuseppe Tusa. Presenzieranno le autorità civili e militari. [caption id="attachment_49437" align="alignleft" width="2..

    Continua a Leggere

  • A Palermo è boom di multe Ztl: piovono i ricorsi

    Politica

    Palermo, 18 Gennaio 2018 - "La Ztl è un valore aggiunto della Città. Gli obiettivi principali della misura sono stati centrati: l'inquinamento è diminuito e la mobilità è migliorata. Palermo è attraversata da un flusso di circa 980 mila auto al giorno; ci sono 370 mila vetture immatricola..

    Continua a Leggere

  • San Cipirello, in un negozio sequestrati 200 chili di pesce

    Politica

    San Cipirello, 18 gennaio 2018 - Pesce in cattivo stato di conservazione e prodotti scaduti. Gli uomini della Capitaneria di Porto, agenti del commissariato e finanzieri di Partinico, e i veterinari dell’Asp hanno denunciato e multato il titolare di un esercizio commerciale a San Cipirello. Ele..

    Continua a Leggere

  • Monreale, investito un ragazzino in bici. Necessario il 118

    Politica

    Monreale, 18 gennaio 2018 – Attimi di paura a Monreale dove un bambino è stato investito da un’auto. L’incidente è avvenuto nei pressi di piazzetta Matteotti, meglio conosciuta come piazza Arancio. Un'automobile, secondo i primi racconti dei testimoni, avrebbe urtato contro il ragazzino di ..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
    Acquapark Monreale