A Pioppo si “festeggia” il 1° Anniversario dell’abbandono della scuola materna di Pioppo

0
tusa big

 Dopo il raid vandalico, perpetrato ai danni della scuola materna di via Polizzi a Pioppo, in cui ignoti hanno letteralmente messo a soqquadro la scuola ormai abbandonata da circa un anno, il Comitato Pioppo Comune ha deciso di dare uno scossone alle coscienze dei politici locali
I ragazzi del Comitato si chiedevano nella precedente lettera, inviata a FiloDiretto, dove fossero i consiglieri comunali, il sindaco, i tecnici e le forze dell’ordine. Dove fossero i colpevoli ed i partiti. 
Il Comitato oltre che esprimere disgusto e rabbia verso gli artefici del vile atto vandalico, condannava soprattutto “la negligenza e l’inefficacia delle istituzioni”.
Oggi i ragazzi hanno deciso di festeggiare. Si, una “festa”.. una bella “festa” in cui ci saranno invitati di spicco. Oltre ai cittadini di Pioppo e di Monreale, che sono i primi in lista, ci saranno anche il Sindaco del Comune di Monreale l’Avv. Filippo di Matteo, il Presidente del Consiglio Comunale di Monreale Alberto Arcidiacono, la squadra degli Assessori della Giunta Municipale di Monreale ed i Consiglieri del Comune di Monreale oltre che il neo eletto Presidente della Consulta di Pioppo Avv. Gioacchimo Scorsone.
“Per festeggiare il 1° Anniversario dell’abbandono della scuola materna di Pioppo – recita l’invito del Comitato – le SS.LL. sono invitate alla inaugurazione del Museo d’arte contemporanea che si svolgerà Sabato 29 Giugno alle ore 15,30 in via Polizzi presso i locali di detta scuola.”
Gli invitati potranno usufruire di una visita guidata, a cura del Comitato, per contemplare le varie opere d’arte realizzate da alcuni artisti anonimi locali, le cui tematiche affrontate e rappresentate sono: l’insensibilità, il disimpegno, la marginalità, l’emarginazione, l’incuria, l’abbandono, il vandalismo, l’inciviltà.
A termine dell’inaugurazione, si potrà partecipare, attraverso l’uso di scope, palette, sacchetti, “moci vileda”, strofinacci e detersivi, alla realizzazione di una performance di arte estemporanea avente per tema: la pulizia. 
Appuntamento quindi per sabato 29 Giugno; gli invitati di certo, non potranno rifiutare un invito così allettante. Quale occasione migliore in vista della campagna elettorale?
Dato che la “festa” si svolgerà in una struttura scolastica si prenderanno le assenze e presenze!

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com