Monreale: arrestato un dipendente dell’ATO sorpreso a rubare gasolio da un autocompattatore

0
tusa big

di salvoSalvatore Di Salvo, nato a Borgetto (Pa), classe 1955Ancora una volta i Carabinieri della Compagnia di Monreale sono intervenuti per sventare un furto di gasolio da un autocompattatore dell’ATO PA2.

L’episodio si è consumato in contrada Fellamonica a Monreale, in una trazzera di campagna interpoderale tra i campi di quell’area partendo dalla SP2 che l’attraversa.

Fin lì, infatti, alcuni militari della Stazione di Altofonte hanno seguito con un’ auto civetta, un mezzo per la raccolta di rifiuti solidi urbani che già da qualche chilometro aveva attirato la loro attenzione, prendendo un itinerario che ai Carabinieri era parso da subito inconsueto per quell’ora del giorno, ed infatti, a riscontro dei loro sospetti, l’autista, dopo aver accostato in campagna, forse certo di essere al riparo da sguardi indiscreti, ha aperto il serbatoio del veicolo e, con un tubo di gomma di 1,5 mt., ha riempito una tanica di gasolio da 30 litri che ha lasciato in una vigna sul bordo strada dell’interpoderale.

Visto ciò, i Carabinieri sono intervenuti traendolo subito in arresto e portandolo in Caserma per gli atti di rito: il mezzo è stato invece restituito all’ATO PA2, immediatamente avvisata del comportamento del dipendente.

Dopo una notte trascorsa ai domiciliari il pregiudicato Salvatore Di Salvo, nato a Borgetto (Pa), classe 1955, è stato tradotto in Tribunale per la citazione diretta a giudizio dove, convalidato l’arresto, ha richiesto il patteggiamento.

L’uomo è stato condannato a 4 mesi di reclusione e 120 euro di multa con pena sospesa, ma subordinata alla prestazione d’opera gratuita a favore della collettività.

L’ATO PA2 valuterà invece i profili di propria pertinenza per definire la posizione d’impiego del dipendente.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Acquapark Monreale
Acquapark Monreale