Oggi è 18/01/2018

Cronaca

Dispersione scolastica, dispersione di risorse, dispersione di energie, dispersione di intelligenze e di potenzialità a Monreale

Facciamo il punto della situazione, pubblicando la relazione della psicopedagogista di area Rossana Russo

Pubblicato il 13 giugno 2013

Dispersione scolastica, dispersione di risorse, dispersione di energie, dispersione di intelligenze e di potenzialità a Monreale

Il 28 maggio avevamo pubblicato un comunicato dei Carabinieri che ci invitava a riflettere sul fenomeno della dispersione scolastica non solo nel paese di Monreale ma in tutto il distretto 11, di cui Monreale fa parte.

 https://www.filodirettomonreale.it/cronaca/monreale-genitori-denunciati-dai-carabinieri-per-l’evasione-scolastica-dei-figli-minorenni-2013/05/28.html

Pubblichiamo la relazione della psicopedagogista di area Rossana Russo che, alla fine dell’anno scolastico, fa il punto della situazione, auspicando, per il futuro, la realizzazione di un lavoro di rete in collaborazione con tutti i servizi e utilizzando tutte le risorse umane e materiali che può offrire il nostro territorio.

La realtà del territorio monrealese, che afferisce all’Osservatorio sulla dispersione scolastica “Distretto 11”, presenta problematiche di tipo socio-economico e culturale, ma anche forme di disagio giovanile, in cui il problema della dispersione scolastica e del successo formativo s’inserisce  in un quadro molto più  complesso, che sono ben noti all’Osservatorio.

I fenomeni della dispersione scolastica che si riferiscono all’evasione, all’abbandono ed alle bocciature degli alunni, vanno letti ed interpretati secondo le norme giuridiche di riferimento e necessitano di un intervento sinergico al fine di arginare il problema multifattoriale della dispersione scolastica con un maggior coinvolgimento delle famiglie e di tutte le agenzie presenti sul territorio.

Purtroppo la suddetta realtà risulta carente di supporti extrascolastici come associazioni, centri ricreativi e di aggregazione giovanile, ludoteche, centri sportivi, che rendono più difficile e isolato l’intervento delle scuole.

Anche la frequenza irregolare è un problema da non trascurare nell’ottica della prevenzione e del contenimento del fenomeno della dispersione, perché è il sintomo di un malessere che può sfociare in abbandono o  insuccesso scolastico.

A causa di un ridimensionamento del personale utilizzato in attività psicopedagogiche è stata necessaria una nuova organizzazione operativa, che ha richiesto l’adesione delle singole istituzioni scolastiche all’Osservatorio  attraverso la sottoscrizione di un accordo di rete.

Le scuole di Monreale, presentano un tasso di dispersione scolastica variabile in base all’ordine di appartenenza, infatti mentre alla scuola primaria (D.D. Morvillo e D.D. Novelli) non sono presenti percentuali significative di evasione scolastica, alla scuola secondaria il problema si acuisce per casi di abbandono, spesso risolti con i corsi serali che consentono, in una zona altamente disagiata da un punto di vista socio-economico, di accedere a successive opportunità lavorative.   

E’ presente un tasso di dispersione scolastica  rispettivamente nella scuola secondaria di primo grado dell’ 1,5% (S.M. annessa all’Istituto D’arte e I.C. Guglielmo II, I.C. Mattarella) e dell’11%  nella scuola secondaria di secondo grado (Liceo Basile di Monreale, Istituto D’arte).

A tal proposito sono stati concordati con i Gruppi di Supporto Psicoeducativo delle scuole e i Dirigenti Scolastici, colloqui con le famiglie per sensibilizzare le stesse all’importanza della frequenza scolastica, determinante per il raggiungimento del successo scolastico e formativo degli studenti. Si è cercato di intervenire nelle situazioni  più complesse, in un’ottica di rete, con varie figure anche di altre istituzioni, per capire quali possibili soluzioni si possono attuare per non disperdere gli alunni e rimotivarli allo studio, ma soprattutto per  ripristinare la fiducia che spesso tali soggetti perdono nei confronti di quelle istituzioni, che vedono lontane e indifferenti ai propri bisogni. Creare un tavolo di lavoro tra le forze operanti nel territorio diventa fondamentale per riflettere insieme e creare delle “buone pratiche” condivise ed efficaci. Fondamentale la collaborazione con il Comando territoriale dell’Arma dei Carabinieri che ha svolto un’opera massiccia di controllo e di intervento sul territorio, insieme ai Servizi Sociali ed alla Polizia Municipale. Molto ancora resta da fare attraverso un protocollo d’intesa che stabilisca tempi, modalità, ruoli di intervento. È fondamentale infatti adoperarsi per non far disperdere l’alunno ma è altrettanto importante supportare e accompagnare  il nucleo familiare che vive situazioni di degrado culturale e socio-economico in un territorio spesso carente di risorse e di strutture adeguate. 

E non possiamo non condividere che:  

Ognuno di noi sente dentro di sé una inclinazione, un carisma. Un progetto che rende ogni uomo unico e irripetibile”…”Lo facciamo per poter dire: dato che non c’è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa.”

“E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto”.                                 P. Pino Puglisi

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Donna strangolata davanti alla figlia, fermati due incensurati rumeni

    Cronaca

    Nelle prime ore di questa mattina i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Termini Imerese e della Stazione Carabinieri di Cerda hanno eseguito due provvedimenti di Fermo, emessi dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Termini Imerese, nei confronti di due giovani romeni i..

    Continua a Leggere

  • Monreale, al via il Capizzi quater. Paola Naimi potrebbe a breve entrare in giunta

    Cronaca

    Monreale, 17 gennaio 2018 - Potrebbe nascere già domani il Capizzi quater. La città di Monreale, lo ricordiamo, è da prima di Natale priva dell’organo di governo, in seguito al passo indietro deciso dal Partito Democratico che ha ritirato i suoi due assessori, Nadia Battaglia e..

    Continua a Leggere

  • Reportage sui neomelodici e minacce a Meridionews. La solidarietà dell’Ordine dei Giornalisti

    Cronaca

    "L'Ordine dei giornalisti di Sicilia è vicino ai colleghi della testata online Meridionews di Catania, oggetto di violenti attacchi dopo la pubblicazione di un servizio sui cantanti neomelodici etnei". Lo dice l'Ordine in una nota. "


  • Alunni senza mensa scolastica. Il Comune di Partinico sospende il servizio

    Cronaca

    Partinico, 17 Gennaio 2018 - Non inizia nel migliore dei modi l’anno scolastico per le scuole di Partinico che hanno a disposizione il servizio mensa. Il Comune dal primo Gennaio ha sospeso il servizio di refezione per cinque istituti scolastici, la causa sarebbe legata alla manca..


  • “La dura memoria della Shoah”, il 25 gennaio la presentazione del libro a Casa Cultra

    Cronaca

    Monreale, 17 Gennaio 2018 - Un approccio nuovo alla storia della Shoah, costruito con anni di studi specifici e di esperienza didattica dedicata all’argomento. Un testo per le scuole, pensato per studenti e docenti, ma anche per tutti gli appassionati di Storia. Nonostante rappres..


  • Monreale, tragico incidente domestico. Una donna cade dalle scale e muore

    Cronaca

    Monreale, 17 gennaio 2018 - Sale le scale di casa, cade e muore. È accaduto a Monreale nel pomeriggio dello scorso 13 gennaio. La vittima è una signora monrealese, M. A. di 74 anni. La tragedia si è consumata in via Baronio Manfredi, all’interno della sua residenza. La signora, secondo quant..


  • Ruba l’insegna di Corleone, nei guai un turista tedesco. «Innamorato della città»

    Cronaca

    Corleone, 17 gennaio 2018 - Stava smontando l'insegna che riporta il nome della città di Corleone per portarlo a casa come souvenir. Ad essere stato colto con le mani nel sacco è stato un turista tedesco che, armato di di cacciavite, ha deciso di rubare la targa con la grossa scritta «Corleone»...


  • Via Esterna San Nicola in frana, intervengono i Vigili del Fuoco /FOTO

    Cronaca

    [gallery ids="49180,49181,49187,49188,49189,49190,49191,49192"] Monreale, 17 gennaio 2017 – Ancora nessun provvedimento è stato preso nei confronti di via Esterna San Nicola dove più di


  • Monreale, irregolarità nella depurazione delle acque. L’allarme di Legambiente

    Cronaca

    Monreale, 17 gennaio 2018- Sono 324 le irregolarità nella depurazione delle acque siciliane e 228 su 390 Comuni non depurano come si dovrebbe o non hanno ancora reti fognarie. L’allarme è stato lanciato da Legambiente Sicilia che ha studiato i dati pubblicati sul Portale dell’Acqua


  • Palermo, Parco Villa Filippina: dal Vintage al Carnevale tutti gli appuntamenti

    Cronaca

    Palermo, 17 Gennaio 2018 - Con il suo spettacolare portico Nasce Parco Villa Filippina, all’interno della storica villa monumentale al centro di Palermo. A due passi dal Tetro Massimo, il giardino della Villa settecentesca si estende per oltre 10.000 mq e si candida a Parco urbano, aprendosi alla ..


  • Musica dal vivo, recite, caccia di sport e visita al Museo mineralogico. Porte aperte all’Antonio Veneziano

    Cronaca

    Monreale, 17 Gennaio 2018 - Musica dal vivo, recite, caccia di sport, giochi al Pc e visita al Museo ..


  • Circolo di Cultura Italia. Burgio: “Offriamo un canone di 200 € al mese. In linea con gli altri affitti del comune”

    Cronaca

    Monreale, 17 gennaio 2018 - Duecento euro. E’ quanto offre l’associazione “Circolo di Cultura Italia” per il canone di affitto dei locali del comune di piazza Vittorio Emanuele, nel centro storico di Monreale. Una proposta per sanare il contenzioso apertosi con l’amministr..


  • Monreale, il Prof. Roberto Amato il nuovo consulente per l’Ambiente e Lavori Pubblici

    Cronaca

    Monreale, 16 Gennaio 2018 -Il Prof. Roberto Maria Amato è il nuovo consulente per l’Ambiente e Lavori Pubblici del Comune di Monreale, funzionario della Regione Siciliana con alle spalle una lunga esperienza lavorativa all'interno dell'ente. Nella Sala Rossa di città, alla presenza del sindaco P..


  • 750° anniversario dedicazione Cattedrale Monreale: il 27 gennaio una Giornata di Studi

    Cronaca

    Monreale, 16 Gennaio 2018 - In occasione del 750° anniversario della Dedicazione della Basilica Cattedrale di Monreale, sabato 27 gennaio si terrà una Giornata di Studi presso il palazzo Arcivescovile della cittadina normanna. All'incontro formativo prenderà parte l’a..


  • Istituto Guglielmo II, aperte le iscrizioni per l’anno scolastico 2018-2019

    Cronaca

    Monreale, 16 Gennaio 2018 - Prendono il via oggi le iscrizione per l'anno scolastico 2018-2019 nell'istituto comprensivo "Guglielmo II". Durante il periodo delle iscrizioni, che si conclude il 6 febbraio, sarà possibile visitare la struttura e chiedere chiarimenti ai docenti.  ..


  • Partinico, incidente mortale sulla SS 113. Perde la vita una donna di 95 anni

    Cronaca

    Partinico, 16 gennaio 2018 - Un'anziana di 95 anni è morta questa mattina in seguito ad un incidente stradale che si è verificato sulla SS113 nei pressi di Partinico.  Una Fiat Brava guidata da Filippo Bologna, 65 anni, uomo conosciuto del posto e che in passato è anche stato sindaco..


  • Monreale. «No bomba ecologica nella discarica di Zabìa». Capizzi: «Lo confermano le analisi»

    Cronaca

    Monreale, 16 gennaio 2018 - «Le analisi e i rapporti di prova effettuati dall’ARPA Sicilia lo hanno pienamente confermato e certificato: l’ex discarica comunale sita in contrada Zabìa non contiene affatto rifiuti pericolosi e non è stata riscontrata nella zona alcuna presenza di materiali o s..


  • Caos-rifiuti, Musumeci incontra 50 sindaci. Capizzi: «Monreale porta meno rifiuti in discarica»

    Cronaca

    Monreale, 15 gennaio 2018 - Oggi a Palazzo D'Orleans erano presenti quasi tutti i 50 sindaci dei comuni che trasportano i rifiuti in provincia di Catania. Si va verso un'autorizzazione in deroga a tutte le leggi per consentire alla sesta vasca di Bellolampo, la discarica di Palermo, di ricevere rifi..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
    Acquapark Monreale