Monreale: amministrazioni coerenti col cittadino, dalla nascita alla morte [VIDEO]

0
Araba Fenice desk

 

I problemi del nostro Cimitero sono decennali, ormai, come tanti altri problemi mai risolti da tante amministrazioni che, negli anni, si sono succedute al governo della nostra città.

E’ veramente vergognoso assistere ancora a spettacoli degradanti, con tanta spazzatura in giro, fotografata nella stessa posizione già nei mesi e, per alcuni cumuli, negli anni precedenti. Il nostro giornale si era occupato infatti di problemi del cimitero già nel 2010, fotografando il degrado dei loculi lasciati senza manutenzione, della casa del custode piena di rifiuti, delle innumerevoli casse in deposito  ( http://issuu.com/filodiretto/docs/filodiretto_anno1_numero6_giugno,  http://issuu.com/filodiretto/docs/filodiretto_anno1_numero9/1)

e seguendo la battaglia di quei cittadini che ne chiedevano l’apertura anche in orari pomeridiani, quando l’amministrazione voleva chiuderne i cancelli. Oggi quasi nulla è cambiato, se non in peggio.  Si aggiunge infatti, anche la pulizia dei bagni. E’ raccapricciante quello a cui assistono i vivi ed è altrettanto raccapricciante che la gente accetti queste degradanti condizioni.  

Inoltre, già da maggio 2010 i prezzi dei loculi erano aumentati (sul nostro blog  http://issuu.com/filodiretto/docs/anno1numero5_maggio, troverete la tabella che avevamo pubblicato sul cartaceo di maggio 2010) da €1800 nel 2007, a €2200 nel 2010. In quella occasione la Giunta Di Matteo/Caputo (presenti Cardullo e Salamone, assenti Burgio, Dina e Termini) aveva deliberato l’aumento di molte tariffe di oltre il 100%, per coprire i costi.

Vuoi vedere che con quegli aumenti non sono ancora riusciti a coprire i costi, l’ammontare dei quali non ero riuscita a trovare in quella delibera? 

Davanti a questo scempio continuo non si possono più ascoltare né le motivazioni di chi governa né le promesse di chi vorrà “governarci”.

Il tempo è scaduto? O vogliamo dargliene ancora?

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com