Movimento Cinque Stelle Monreale: Domenica 26, banchetto informativo sulla diffusione della strategia “Rifiuti Zero” e sulla pratica del compostaggio domestico

0
Araba Fenice desk

Domenica 26 Maggio, dalle ore 9.30 alle ore 13.30, in Piazza Vittorio Emanuele II, il Movimento Cinque Stelle Monreale organizzerà un banchetto informativo sulla diffusione della strategia “Rifiuti Zero” e sulla pratica del compostaggio domestico.

Con questa manifestazione pubblica il Movimento intende perseguire un’opera di sensibilizzazione nei confronti della cittadinanza sul tema della gestione e dello smaltimento dei rifiuti solidi urbani. “Tali problematiche possono essere affrontate e risolte sia avviando delle politiche sostenibili, sia adottando sistemi a tal fine idonei da parte delle Amministrazioni, ma anche, e soprattutto, con la partecipazione attiva da parte di tutti i cittadini” dichiarano dal Movimento.

La tematica dello smaltimento dei rifiuti è oggi al centro della discussione politica nel nostro paese. L’elevato costo sostenuto dal nostro comune per la gestione e lo smaltimento dei rifiuti è certamente una della cause dei sacrifici economici imposti dall’amministrazione Di Matteo alla cittadinanza. Una gestione efficiente dei rifiuti in altri paesi è diventata fonte di reddito e ha permesso la creazione di posti di lavoro.

964960 524450060944518 987127032 oUno studio della Commissione europea, pubblicato recentemente, ci fa comprendere come una piena attuazione della legislazione dell’Unione sui rifiuti, consentirebbe di risparmiare 72 miliardi di Euro l’anno, incrementando di 42 miliardi di Euro il fatturato del settore dei rifiuti e dando luogo a circa 400.000 nuovi posti di lavoro entro il 2020.

“Rifiuti Zero” – dichiarano dal Movimento 5 Stelle – è una strategia che si propone di riprogettare la vita ciclica delle risorse in modo tale da riutilizzare tutti i prodotti, facendo

tendere allo zero la quantità di rifiuti da conferire in discarica, contrapponendosi alle pratiche che prevedono un processo di incenerimento o conferimento indifferenziato a discarica. Tale processo, analogo al riutilizzo delle risorse esistente in natura, può essenzialmente riassumersi in poche e semplici parole: Riduzione, Riutilizzo, Riciclo, Recupero e Compostaggio.

“Trasformare i rifiuti in risorse – concludono dal M5S – è, in gran parte dei paesi europei, una realtàed è ora che ogni cittadino, appartenente al nostro territorio, si metta al lavoro e faccia la propria parte. Ed è proprio in questa direzione che intende andare il nostro contributo. 

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com