Ars, Musumeci eletto presidente della commissione Antimafia

0
tusa big

Nello Musumeci è stato eletto ieri presidente della commissione Antimafia dell’ARS all’unanimità da parte della commissione.
 Si è accesa invece la polemica su Salvino Caputo, reduce di una condanna per “tentato abuso d’ufficio”, che è stato eletto invece segretario con 8 voti a favore superando il deputato Giorgio Ciaccio di un voto. Il parlamentare tuttavia si è subito dichiarato disponibile alle dimissioni.
 “Ringrazio il Pdl per avermi indicato quale componente e ringrazio gli otto deputati che mi hanno votato, ma ho già rassegnato le mie dimissioni da segretario perché ho ritenuto di dare spazio al collega Ciaccio, esponente del MoVimento 5 stelle, che non era rappresentato nell’Ufficio di presidenza e che invece aveva manifestato di volere farne parte.

Anche Filippo Di Matteo presidente del Consorzio “Sviluppo e Legalità” ha rivolto i propri auguri al neo presidente della Commissione Antimafia Nello Musumeci.

“Presentare i progetti di sviluppo e le iniziative portate avanti dal consorzio ‘Sviluppo e Legalità” che ha consentito di gestire numerosi beni confiscati ai boss mafiosi nel territorio dell’Alto Belice Corleonese”.
 E’ questo l’obiettivo della richiesta di un incontro che l’attuale sindaco di Monreale Filippo Di Matteo, ha rivolto al neo presidente della Commissione Antimafia 
“Sono certo – ha dichiarato Di Matteo – che l’elezione dell’on. Musumeci conferma la linea di legalità e sviluppo che serve per contrastare la criminalità mafiosa nella nostra Terra. Sono certo che, alla luce della sua esperienza politica ed amministrativa saprà ben organizzare il lavoro per dare delle risposte concrete e non solo legislative . Ed è per questo che vogliamo presentare le iniziative ed i progetti che in questi 12 anni hanno rappresentato una vera sfida nel nostro territorio”.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Acquapark Monreale
Acquapark Monreale