Incendio divampato in una villa di Aquino

0
Araba Fenice desk

Molto più grave sarebbero potuto essere il bilancio dell’incendio divampato stamattina, intorno alle 09,00, in una villa di Aquino. Una donna ha riportato lievi ustioni.

La villa, che si trova alle spalle dell’isola ecologica di Aquino, è di proprietà di un signore palermitano, A. V., che vi soggiorna con la famiglia prevalentemente durante il periodo estivo. Ad accorgersi dell’incendio i vicini e i dipendenti dell’ATO, richiamati da forti boati a dalla vista di fiamme alte fino a dieci metri.

I vigili del fuoco, giunti dal distaccamento al centro di Palermo almeno 25 minuti dopo la chiamata, sono riusciti ad avvicinarsi entrando nel piazzale dell’isola ecologica. Le fiamme si sono sprigionate dal serbatoio fuori terra del GPL, collocato nel giardino della villa, che si è comportato come un vero e proprio lancia fiamme. Il vento di scirocco che sta soffiando forte in queste ore ha peggiorato la situazione. Le fiamme, spinte dal vento, hanno invaso la stradella limitrofa alla villa, investendo una donna che tentava la fuga da un vicino appartamento. La donna ha riportato lievi ustioni, mentre si è bruciata parte dei capelli. E’ stata quindi soccorsa dagli operatori del 118, sopraggiunti prontamente da Altofonte, che l’hanno portata al pronto soccorso.

Durante l’intervento dei vigili del fuoco, i carabinieri e gli agenti di polizia municipale sopraggiunti sul luogo dell’incidente hanno provveduto a fare evacuare le abitazioni vicine, nel caso di esplosione del serbatoio del GPL.

I vigili del fuoco hanno avuto la meglio sulle fiamme dopo circa un’ora di intervento.

“L’altro ieri – dichiara il signor V. – ho provveduto a bruciare le sterpaglie, ma mi sono assicurato che non fosse rimasto alcun focolaio”. E’ questa infatti una delle ipotesi che potrebbe avere causato il rogo. Sull’incidente sarà avviata  un’indagine per comprenderne le cause e le responsabilità.

L’evento di oggi fa riflettere sulla necessità di disporre di un presidio dei vigili del fuoco nelle vicinanze di Monreale, per potere assicurare un servizio di pronto intervento.

 

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Acquapark Monreale
Acquapark Monreale