Oggi è 13/12/2018

Politica

Il consiglio comunale decide di rinviare la presa d’atto della risoluzione della convenzione con l’AMAT

L’amministrazione, alla luce delle considerazioni del consiglio comunale, decide di discutere ancora la questione. Si vuole trovare la soluzione migliore per rendere più efficiente il servizio di trasporto pubblico

Pubblicato il 21 maggio 2013

Il consiglio comunale decide di rinviare la presa d’atto della risoluzione della convenzione con l’AMAT

Stamattina in consiglio comunale ampia discussione è stata dedicata al servizio di trasporto. Maggioranza e opposizione d’accordo nel prendere tempo per studiare ancora come migliorare la gestione del servizio di trasporto pubblico.

Da dicembre è stata sospesa la convenzione con la società AMA. A partire da gennaio il servizio navetta, nel tratto che va dalla Rocca a Monreale, è stato fornito dalla ditta Giordano, con un notevole risparmio economico per il comune ma anche per gli utenti, che fino al 15 giugno non pagheranno il biglietto, ma a scapito della qualità del servizio.

Il consigliere Giovanni Schimmenti ha sollevato per primo la questione: “Il consiglio comunale dovrebbe farsi carico del problema per una questione umana e politica. Giorni fa guardando i turisti che aspettavano l’autobus sotto la pioggia, mi sono vergognato di essere consigliere comunale. Se amiamo questa città, la soluzione la dobbiamo trovare, anche coinvolgendo i deputati regionali”. Secondo Schimmenti il comune di Monreale dovrebbe riproporre la convenzione con l’AMAT ma a titolo gratuito: “Una soluzione che gioverebbe sia al comune, sia all’AMAT, che otterrebbe un buon rientro economico dal trasporto dei turisti”.

E’ d’accordo alle dichiarazioni di Schimmenti anche il consigliere Grippi. “I cittadini vivono forti disagi e dobbiamo rendere efficiente il servizio. Si potrebbe anche cercare un servizio alternativo a quello dell’AMAT“.

Il consigliere Mirto, durante il suo animato intervento, si è scagliato contro le dichiarazioni del consigliere Grippi: “Questa amministrazione durante questi quattro anni ha distrutto qualunque tipo di servizio. Di Matteo ha caricato i cittadini di tasse fino alla testa. Ma la cosa che più mi sorprende è che questa amministrazione accetta passivamente ogni cosa”. Mirto spiega come bisogna, con numeri alla mano, avere contezza degli introiti economici che una società di trasporto può trarre dalla fornitura del servizio. “Solo con la consapevolezza che offriamo una convenzione economicamente vantaggiosa possiamo sederci ad un tavolo e trattare condizioni favorevoli per la città”. Secondo il consigliere Mirto l’amministrazione inoltre ha tolto un servizio essenziale ai cittadini e soprattutto ai turisti.

Per il consigliere Venturella il servizio andrebbe ripristinato anche per l’immagine di Monreale nel mondo. “Credo che ci sarà tutta la volontà del consiglio comunale per far sì che il servizio venga ripristinato”.

Anche Massimiliano Lo Biondo entra nel merito del problema. Ricorda che da giugno il servizio navetta della ditta Giordano non sarà più gratuito ma avrà un costo di 1,20 € a corsa.

Il consigliere Gelsomino ha sollevato il problema della pericolosità del servizio. “Il tratto della circonvallazione è pericoloso per gli utenti, perché mancano i marciapiedi e perché ogni volta circa 50 persone a piedi invadono la carreggiata per trasferirsi dal capolinea AMAT a quello Giordano. “E’ necessario impegnare il prefetto ma anche i deputati regionali affinché i due capolinea siano attigui”.

Di fronte alle proposte di rivedere la convenzione con l’AMT, il consigliere Vittorino prende le difese della scelta fatta dall’amministrazione a Dicembre: “La decisione di sciogliere la convenzione nasce dall’interruzione del servizio avvenuto unilateralmente, su decisione dell’AMAT. L’AMAT richiedeva dei soldi che il comune non doveva, come dimostrato dalle cause successivamente vinte contro la società dei trasporti. La convenzione con la ditta Giordano nasce per contrastare l’emergenza. Oggi possiamo discutere per migliorare il servizio e la convenzione con la ditta Giordano, non per ristabilire la convenzione con l’AMAT”.

Per il consigliere Di Verde “Il problema non è la convenzione capestro tenuta con l’AMAT, ma il rischio per la salute dei cittadini che il servizio comporta, per come è strutturato”.

Insiste il consigliere Villanova: “Ci sono le condizioni affinché l’AMAT possa ritornare a Monreale”.

Per il consigliere Abruzzo, che di professione svolge l’autista dell’AMAT, solo l’AMAT è in grado di fornire un servizio di trasporto pubblico dato che gode dei mezzi adatti e dei requisiti necessari. Bisogna quindi riprendere la trattativa con questa azienda”.

Infine il consigliere D’Eliseo sottolinea la necessità di “coinvolgere le categorie produttive, penalizzate dalla carente qualità del servizio, per trovare una soluzione idonea”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • A Monreale nasce BRQ, il primo show-room dove la casa dei tuoi sogni prende forma

    Politica

    Monreale, 13 dicembre 201..


  • Lavoratori ex Tech ancora in attesa dell’assunzione. Fumata nera in assessorato

    Politica

    Monreale, 13 dicembre 2018 - Ormai da circa 3 anni sono tenuti con il fiato sospeso i 28 ex dipendenti della Tech, la società che per circa 10 mesi, nel 2015, si era aggiudicata il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani per il comune di Monreale, in seguito al fallimento dell..

    Continua a Leggere

  • Strada Vicinale Cannizzara in totale abbandono, buche pericolose e avvallamenti

    Politica

    Monreale, 13 dicembre 2018 - Si è parlato più volte,

    Continua a Leggere

  • Oggi Monreale profuma di arancina

    Politica

    Monreale, 13 dicembre 2018 - Mentre da qualche parte continua la diatriba tra arancina al femminile o arancino al maschile, a Monreale non c'è mai stato dubbio e mai ci sarà, si chiama arancina.  Si inizia a pensare a Santa Lucia e all'arancina day subito dopo l'Immacolata. Si comprano gli..

    Continua a Leggere

  • Da giovedì 13 apre il nuovo Bed&Breakfast “A casa di Simona”

    Politica

    Monreale, 12 dicembre 2018 — ..

    Continua a Leggere

  • Via Pezzingoli. Altre buche, situazione rischiosa per il transito veicolare

    Politica

    Monreale, 12 dicembre 2018 - Arrivano segnalazioni da parte dei residenti di via Pezzingoli, dove le condizioni dell'asfalto continuano a peggiorare a vista d'occhio. Recentemente era stato già affrontato un problema simile in un

    Continua a Leggere

  • Arbi arredo, per un bagno da amare 

    Politica

    12 dicembre 2018 - Arredare un bagno oggi, significa essere attenti non solo alle tendenze del momento imposte dalle mode e dalle tendenze, ma significa rispondere ad esigenze totalmente nuove che fino a qualche anno fa erano impensabili per questa zona della casa; per questo bisogna affidarsi a pro..

    Continua a Leggere

  • Campagna di microchippatura. Il consigliere Silvio Terzo: “Getto la spugna”

    Politica

    Monreale, 12 dicembre 2018 - Ancora uno smarrimento e ancora un cane senza microchip e rintracciare il proprietario diventa un'impresa, ma per fortuna la potenza dei social aiuta. E l'amico a quattro zampe viene ritrovato. Sono in molte le persone che decidono di non microchippare l'animale, "compli..

    Continua a Leggere

  • La Regione stanzia 15.618.183,35 € per il miglioramento dei servizi socio-educativi per la prima infanzia

    Politica

    Monreale, 12 dicembre 2018 - Una nuova occasione per il settore no profit che opera a favore dei minori: l'Assesso..

    Continua a Leggere

  • Operazione COrSA NOSTRA. Corse truccate all’ippodromo. 9 arrestati

    Politica

    [gallery ids="85888,85889,85890,85891,85892,85893,85894,85895"] Palermo, 12, dicembre 2018 - Minacce di morte e intimidazioni per i fantini che non si piegavano al volere della mafia. È quanto risulta dalle indagini dei Carabinieri del Comando Provinciale di Palermo che all’alba di oggi, su de..

    Continua a Leggere

  • Monreale, a breve il nuovo assessore. Serena Potenza è stata chiamata ad entrare in giunta

    Politica

    Monreale, 12 dicembre 2018 - A meno di sviluppi dell’ultima ora potrebbe ricostituirsi tra oggi e domani la giunta comunale monrealese. Quasi certo il nome di chi prenderà il pos..

    Continua a Leggere

  • 12 dicembre 1969 – LA STRAGE DI STATO

    Politica

    Milano, 12 dicembre 2018 - Alle ore 16.30 di venerdì 12 dicembre 1969 un ordigno esplode dentro la Banca Nazionale dell'Agricoltura, a piazza Fontana, nel cuore di Milano. L'Italia intera è sconvolta ed attonita. Non fu un gesto di un fanatico solitario. Si trattò di un complotto, fu "Strag..

    Continua a Leggere

  • TARI, rateizzazione per le fasce più svantaggiate. Approvata la proposta di La Corte

    Politica

    Monreale, 12 dicembre 2018 - È passata all'unanimità dei consiglieri presenti in aula la proposta di rateizzazione del saldo Tari previsto per novembre e dicembre. La proposta è stata presentata ieri pomeriggio in consiglio comunale dal capogruppo della Lega, Giuseppe La Corte. La richiesta porta..

    Continua a Leggere

  • Conti in regola per l’Acquedotto Biviere. Da quest’anno farà a meno delle quote versate dai comuni di Palermo e Monreale

    Politica

    Monreale, 12 dicembre 2018 - Villagrazia, Malpasso, Molara, Aquino, Villaciambra, Ponte Parco, Olio di Lino. Sono questi i territori serviti dall’Acquedotto Consortile Biviere, uno tra i più antichi d’Italia. Il consorzio, creato tra i comuni di Palermo e Monreale, si occupa della potabilizzazi..

    Continua a Leggere

  • L’Università incontra le imprese del territorio. Un convegno su come valorizzare i prodotti agroalimentari locali

    Politica

    Palermo, 11 dicembre 2018 - Si terrà giovedì 13, presso l’aula m..

    Continua a Leggere

  • Bussetti: “Meno compiti per le vacanze”. Anche i docenti sono d’accordo

    Politica

    Monreale, 11 dicembre 2018 - Recentemente il Ministro dell’Istruzione Marco Bussetti ha lanciato un appello al corpo docenti per “sensibilizzare a un momento di riposo degli studenti e delle famiglie affinché vengano diminuiti i compiti durante le vacanze”.

    Continua a Leggere

  • L’Offerta formativa del Rutelli, intervista alla dirigente: “I ragazzi cuore pulsante della scuola”

    Politica

    [gallery ids="85782,85781,85779,85777,85776,85775"] Palermo, 11 dicembre 2018 - Abbiamo intervistato il nuovo Dirigente Scolastico dell’Istituto Superiore Mario Rutelli, la Prof.ssa Giovanna FERRARI, chiedendole di parlarci delle sue impressioni dell’Istituto, dei progetti in corso, del..


  • Randagismo. Gruppo di cani in piazzale Candido e paura tra i residenti

    Politica

    Monreale, 10 dicembre 2018 - Il randagismo non rappresenta un problema solo per i cani, che si vedono abbandonati a sé stessi e costretti a cercare cibo tra l'immondizia. I cani, sia in branco che individualmente, possono talvolta sviluppare comportamenti aggressivi o imprevedibili, ed è quello ch..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com