Monreale, protesta in piazza con gli animali

0
Immobiliare Max

 
Il movimento politico, Partito Animalista Europeo, rappresentato a livello locale dalla sezione LIDA di Palermo ha organizzato un sit-in di protesta contro l’ordinanza del sindaco di Monreale Di Matteo che prescrive obblighi e divieti per i possessori di animali domestici.

ll sindaco Filippo Di Matteo infatti nei giorni scorsi aveva firmato un’ordinanza in riferimento alla circolazione di cani che vagano senza cautela sul suolo pubblico privi di guinzagli e museruole e nello stesso tempo per salvaguardare le condizioni igienico-sanitarie e garantire le condizioni di decoro urbano.
L’ordinanza parla chiaro: divieto di introdurre e condurre i cani e qualunque altro animale, anche se custoditi, nei giardini e fontane pubbliche, nelle aree sistemate a verde, o destinate ai giochi per bambini; obbligo di ripulire le aree sporcate dalla deiezione degli animali e obbligo di utilizzare il guinzaglio.
La violazione delle suddette norme comporterà l’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria da €. 25,00 a €. 500,00 . Sono esentati dall’osservanza dell’ordinanza i non vedenti che utilizzano cani da accompagnamento appositamente addestrati.
“Tutto ciò è indecente e vergognoso, – si legge nella nota del movimento animalista – ritroviamoci tutti in Piazza Vittorio Emanuele, Domenica 19 Maggio alle ore 10.30. Sfidare l’ordinanza è un nostro dovere”.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.