Monreale, arrivano 7 milioni e 950 mila euro

0
Immobiliare Max

Respirano le casse comunali, la Cassa depositi e prestiti ha accolto infatti la richiesta di anticipazione ed ha istruito positivamente la pratica presentata dal Comune di Monreale ai sensi del decreto legge 35/2013 ovvero per il pagamento dei debiti delle pubbliche amministrazioni a favore delle imprese.

L’importo in arrivo così come confermato dall’assessore Giuseppe La Fiora è di 7 milioni 950 mila euro. “Tali somme – dichiara La Fiora – saranno utilizzate per il pagamento dei debiti nei confronti dei fornitori del Comune in tempi “rapidi” e le modalità previste dal decreto legge 35 “Salva-imprese”.
“Queste somme daranno una boccata d’ossigeno – ha dichiarato Di Matteo – alle casse comunali consentendo soprattutto di salvare molte imprese creditrici che si trovano in grosse difficoltà economiche”.
Queste somme rappresentano però solo delle anticipazioni che dovranno essere restituite dal Comune, ma in un arco temporale di 30 anni.
Intanto si aspettano ancora altri 9 milioni e 300 mila euro relativi al fondo di rotazione previsto dal decreto cosiddetto “Salva-enti” per il quale è in corso l’istruttoria da parte del ministero dell’Interno sul piano di riequilibrio pluriennale.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.