Tra oggi e il 2 maggio verrà pagato lo stipendio dei dipendenti comunali e dei dipendenti dell’ATO

0
tusa big

Ancora in attesa dello stipendio i dipendenti comunali e i dipendenti dell’ATO.

Meno del 10% dei cittadini ha effettuato il versamento della prima rata della Tarsu. Questo il motivo che non ha permesso alle casse del comune di rimpinguarsi in modo sufficiente per potere sostenere il pagamento degli stipendi e ne ha decretato un notevole ritardo.

Venerdì scorso il sindaco Di Matteo aveva dato ampia rassicurazione che lunedì (ieri), si sarebbe proceduto al pagamento delle spettanze dovute. L’amministrazione era infatti riuscita ad ottenere dallo Stato un’anticipazione che avrebbe permesso al comune di sostenere la spesa. Ieri il mandato di pagamento non era ancora pervenuto alle banche, da qui la preoccupazione di tanti lavoratori.

Il consigliere comunale Lo Biondo lancia l’allarme: “Ad oggi nessuna notizia. Questa situazione di dubbio e incertezza, a questo punto, sta delegittimando la credibilità dell’istituzione… .L’amministrazione avrebbe comunque dovuto comunicare ufficialmente ai sindacati che il pagamento degli stipendi non sarebbe avvenuto più lunedì come prima comunicato. Invito l’amministrazione a dire quando saranno pagati gli stipendi. Altro perdurare del dubbio, inevitabilmente, comporterebbe un disagio per le famiglie dei dipendenti comunali”.

Da parte sindacale nessuna conferma ufficiale ma solo voci di corridoio. “Ci dicono che il pagamento delle spettanze dovrebbe avvenire giovedì 2 maggio”, dichiara Nicola Giacopelli, segretario aziendale CISL Funzione Pubblica.

Obbligatorio quindi sentire direttamente la parte chiamata in causa.

Il sindaco Di Matteo ha dichiarato che il disguido è dovuto solamente ai tempi burocratici e conferma l’avvenuta anticipazione statale. “Il mandato di pagamento è stato fatto ieri. – ha dichiarato il primo cittadino – I dipendenti con conto corrente presso l’Unicredit hanno ricevuto lo stipendio stamattina o al più tardi nel pomeriggio. Per gli altri lo stipendio sarà accreditato giorno 2 maggio”.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com