Oggi è 13/12/2018

Politica

Salvino Mirto (Pd): “Io sono una persona un po’ impulsiva, ma l’altra volta ho voluto sollevare una questione di regolamento” (IL VIDEO)

Il capogruppo del Pd ci spiega i motivi del suo comportamento al penultimo consiglio comunaleDurante il consiglio comunale del 17 aprile, Salvino Mirto si è lamentato del nostro articolo.

Pubblicato il 22 aprile 2013

Salvino Mirto (Pd): “Io sono una persona un po’ impulsiva, ma l’altra volta ho voluto sollevare una questione di regolamento” (IL VIDEO)

 

“Ritengo la ripresa delle sedute del consiglio comunale da parte di Filodiretto un fatto molto positivo, ma… certi strumenti devono essere dati in mano a chi sa adoperarli”, ha dichiarato. 
Il consigliere del Pd si è lamentato perché, nel nostro articolo, non siamo entrati nel merito della questione, limitandoci a riportare (e commentare) solo la “forma” del suo infelice intervento nel consiglio comunale del 27 marzo.
Alla fine della seduta, allora, siamo andati a parlare con lui per entrare nel merito e chiarire la vicenda.

Mirto cita l’art. 27 del regolamento del Consiglio comunale, secondo cui “ogni Consigliere ha diritto di parlare quando si tratti di richiamo alle leggi ed ai Regolamenti e per la predisposizione di questioni pregiudiziali o sospensive o delle votazioni.Detti richiami hanno la precedenza sulla discussione principale e su di essi possono parlare tutti i Consiglieri, possibilmente alternandosi uno contro e uno a favore e per non più di tre minuti ciascuno”. 

E, in effetti, questo è quello che lui aveva fatto, anche se con “un impeto violento”, come ammette lui stesso.

Il capogruppo del Pd, però, cita anche l’art. 22, secondo cui “Ciascun Consigliere può intervenire due volte: per la prima volta per non più di dieci minuti, per la seconda volta cinque minuti sull’argomento in discussione. Un terzo intervento, che non può eccedere i tre minuti, è consentito solo per mozione d’ordine, dichiarazione di voto o fatto personale.
Il Sindaco o l’Assessore possono intervenire due volte: la prima volta dieci minuti, la seconda volta cinque minuti sull’argomento in discussione. Un terzo intervento che non può eccedere i cinque minuti è consentito solo per mozione d’ordine o fatto personale.
Deroghe ai limiti di tempo sopra indicati possono essere concesse per argomenti di particolare importanza che saranno fissati dalla conferenza dei Capi Gruppo.
Il Presidente può proporre al Consiglio di unificare la discussione su più deliberazioni.”

Secondo l’esperto consigliere, quindi, la Presidenza avrebbe dato troppo tempo per parlare al Sindaco e troppo poco ai consiglieri d’opposizione.
Noi siamo andati a verificare (fatelo anche voi!), e….. abbiamo notato che l’intervento del sindaco era durato 25 minuti, mentre i consiglieri d’opposizione avevano parlato, solo nel primo intervento (!!), 20 minuti l’uno circa.
Il regolamento prevede però che il limite massimo, unificando tutti gli interventi, sia di 20 minuti. Quindi possiamo dire che l’eventuale mancato rispetto del regolamento è stato fatto sia a favore della maggioranza che dell’opposizione.
Il problema, quindi, sembra essere alla base di tutto ed è riscontrabile nella mancata convocazione della Conferenza dei Capi Gruppo, chiesta dal capogruppo del Pd prima della seduta del Consiglio.

Non viene citato, inoltre l’art. 24, il quale afferma che “non è permesso ai Consiglieri, al Sindaco e agli Assessori interrompere chi parla.
Tale facoltà è consentita al Presidente soltanto per richiamo all’osservanza del Regolamento o per disciplina della discussione.
Nessun intervento può essere interrotto o rimandato per la sua continuazione ad altra data”.

In questo caso si potrebbe aprire un dibattito sull’interpretazione del testo: se l'”intervento”, infatti, ha inizio nel momento in cui ci si presenta in piedi davanti al Presidente, allora l’interruzione ai danni del consigliere Capizzi da parte di Mirto potrebbe essere interpretata come un’irregolarità.

Un altro discorso va fatto per il segretario generale, il quale aveva risposto ad una richiesta del consigliere.
Secondo Mirto, però, “il segretario non deve parlare con i consiglieri, ma con la presidenza del Consiglio”. L’art. 13 sembra smentire quanto detto, in quanto afferma che “se richiesto, (il segretario) formula pareri ed esprime valutazioni di ordine giuridico al Consiglio, alla Giunta, al Sindaco, agli Assessori ed ai singoli Consiglieri comunali, nell’ambito delle sedute consiliari”.

Detto questo, speriamo di essere entrati abbastanza nel merito e di aver chiarito la questione.

 

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • A Monreale nasce BRQ, il primo show-room dove la casa dei tuoi sogni prende forma

    Politica

    Monreale, 13 dicembre 201..


  • Lavoratori ex Tech ancora in attesa dell’assunzione. Fumata nera in assessorato

    Politica

    Monreale, 13 dicembre 2018 - Ormai da circa 3 anni sono tenuti con il fiato sospeso i 28 ex dipendenti della Tech, la società che per circa 10 mesi, nel 2015, si era aggiudicata il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani per il comune di Monreale, in seguito al fallimento dell..

    Continua a Leggere

  • Strada Vicinale Cannizzara in totale abbandono, buche pericolose e avvallamenti

    Politica

    Monreale, 13 dicembre 2018 - Si è parlato più volte,

    Continua a Leggere

  • Oggi Monreale profuma di arancina

    Politica

    Monreale, 13 dicembre 2018 - Mentre da qualche parte continua la diatriba tra arancina al femminile o arancino al maschile, a Monreale non c'è mai stato dubbio e mai ci sarà, si chiama arancina.  Si inizia a pensare a Santa Lucia e all'arancina day subito dopo l'Immacolata. Si comprano gli..

    Continua a Leggere

  • Da giovedì 13 apre il nuovo Bed&Breakfast “A casa di Simona”

    Politica

    Monreale, 12 dicembre 2018 — ..

    Continua a Leggere

  • Via Pezzingoli. Altre buche, situazione rischiosa per il transito veicolare

    Politica

    Monreale, 12 dicembre 2018 - Arrivano segnalazioni da parte dei residenti di via Pezzingoli, dove le condizioni dell'asfalto continuano a peggiorare a vista d'occhio. Recentemente era stato già affrontato un problema simile in un

    Continua a Leggere

  • Arbi arredo, per un bagno da amare 

    Politica

    12 dicembre 2018 - Arredare un bagno oggi, significa essere attenti non solo alle tendenze del momento imposte dalle mode e dalle tendenze, ma significa rispondere ad esigenze totalmente nuove che fino a qualche anno fa erano impensabili per questa zona della casa; per questo bisogna affidarsi a pro..

    Continua a Leggere

  • Campagna di microchippatura. Il consigliere Silvio Terzo: “Getto la spugna”

    Politica

    Monreale, 12 dicembre 2018 - Ancora uno smarrimento e ancora un cane senza microchip e rintracciare il proprietario diventa un'impresa, ma per fortuna la potenza dei social aiuta. E l'amico a quattro zampe viene ritrovato. Sono in molte le persone che decidono di non microchippare l'animale, "compli..

    Continua a Leggere

  • La Regione stanzia 15.618.183,35 € per il miglioramento dei servizi socio-educativi per la prima infanzia

    Politica

    Monreale, 12 dicembre 2018 - Una nuova occasione per il settore no profit che opera a favore dei minori: l'Assesso..

    Continua a Leggere

  • Operazione COrSA NOSTRA. Corse truccate all’ippodromo. 9 arrestati

    Politica

    [gallery ids="85888,85889,85890,85891,85892,85893,85894,85895"] Palermo, 12, dicembre 2018 - Minacce di morte e intimidazioni per i fantini che non si piegavano al volere della mafia. È quanto risulta dalle indagini dei Carabinieri del Comando Provinciale di Palermo che all’alba di oggi, su de..

    Continua a Leggere

  • Monreale, a breve il nuovo assessore. Serena Potenza è stata chiamata ad entrare in giunta

    Politica

    Monreale, 12 dicembre 2018 - A meno di sviluppi dell’ultima ora potrebbe ricostituirsi tra oggi e domani la giunta comunale monrealese. Quasi certo il nome di chi prenderà il pos..

    Continua a Leggere

  • 12 dicembre 1969 – LA STRAGE DI STATO

    Politica

    Milano, 12 dicembre 2018 - Alle ore 16.30 di venerdì 12 dicembre 1969 un ordigno esplode dentro la Banca Nazionale dell'Agricoltura, a piazza Fontana, nel cuore di Milano. L'Italia intera è sconvolta ed attonita. Non fu un gesto di un fanatico solitario. Si trattò di un complotto, fu "Strag..

    Continua a Leggere

  • TARI, rateizzazione per le fasce più svantaggiate. Approvata la proposta di La Corte

    Politica

    Monreale, 12 dicembre 2018 - È passata all'unanimità dei consiglieri presenti in aula la proposta di rateizzazione del saldo Tari previsto per novembre e dicembre. La proposta è stata presentata ieri pomeriggio in consiglio comunale dal capogruppo della Lega, Giuseppe La Corte. La richiesta porta..

    Continua a Leggere

  • Conti in regola per l’Acquedotto Biviere. Da quest’anno farà a meno delle quote versate dai comuni di Palermo e Monreale

    Politica

    Monreale, 12 dicembre 2018 - Villagrazia, Malpasso, Molara, Aquino, Villaciambra, Ponte Parco, Olio di Lino. Sono questi i territori serviti dall’Acquedotto Consortile Biviere, uno tra i più antichi d’Italia. Il consorzio, creato tra i comuni di Palermo e Monreale, si occupa della potabilizzazi..

    Continua a Leggere

  • L’Università incontra le imprese del territorio. Un convegno su come valorizzare i prodotti agroalimentari locali

    Politica

    Palermo, 11 dicembre 2018 - Si terrà giovedì 13, presso l’aula m..

    Continua a Leggere

  • Bussetti: “Meno compiti per le vacanze”. Anche i docenti sono d’accordo

    Politica

    Monreale, 11 dicembre 2018 - Recentemente il Ministro dell’Istruzione Marco Bussetti ha lanciato un appello al corpo docenti per “sensibilizzare a un momento di riposo degli studenti e delle famiglie affinché vengano diminuiti i compiti durante le vacanze”.

    Continua a Leggere

  • L’Offerta formativa del Rutelli, intervista alla dirigente: “I ragazzi cuore pulsante della scuola”

    Politica

    [gallery ids="85782,85781,85779,85777,85776,85775"] Palermo, 11 dicembre 2018 - Abbiamo intervistato il nuovo Dirigente Scolastico dell’Istituto Superiore Mario Rutelli, la Prof.ssa Giovanna FERRARI, chiedendole di parlarci delle sue impressioni dell’Istituto, dei progetti in corso, del..


  • Randagismo. Gruppo di cani in piazzale Candido e paura tra i residenti

    Politica

    Monreale, 10 dicembre 2018 - Il randagismo non rappresenta un problema solo per i cani, che si vedono abbandonati a sé stessi e costretti a cercare cibo tra l'immondizia. I cani, sia in branco che individualmente, possono talvolta sviluppare comportamenti aggressivi o imprevedibili, ed è quello ch..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com