Assegnazione della somma di 1 milione di euro per il dopo terremoto di Grisì del ’68

0
Araba Fenice desk

Il consigliere comunale Sandro Russo aveva presentato cinque giorni fa un’interrogazione sulla graduatoria relativa ai fondi da ripartire per la ricostruzione successiva al terremoto del ’68 nel territorio di Grisì. 

Nell’interrogazione Russo contestava le modalità con cui è stata stilata la graduatoria che risale al 2004, già deliberata dall’Amministrazione, per l’assegnazione di un milione di euro ai 20 progetti presentati per la ricostruzione. Russo, che fa parte della commissione (art. 5), afferma: “Ci sono persone che hanno già ricevuto finanziamenti per la ricostruzione anche per 3/4 volte e c’è chi non ha mai ricevuto finanziamenti. Inoltre la graduatoria è stata stilata in base alla data di approvazione del progetto e non di presentazione”. Ciò potrebbe far pensare che poteva bastare una richiesta di chiarimenti relativi alla pratica per ritardare la presentazione del progetto.

Il Sindaco, il 17 aprile, in Consiglio Comunale, risponde di non avere avuto il tempo di studiare il caso.

All’atto della presentazione dell’interrogazione da parte di Russo, la delibera, già pronta, non è stata più pubblicata.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com