DI MATTEO A CAPUTO E RINCIONE: DITEMI I NOMI E I GRAVI MOTIVI

Non tarda ad arrivare la pronta risposta alle critiche mosse dai consiglieri Comunali del Pdl Mario Caputo e Giorgio Rincione sulla rotazione del personale. 

“Adesso e’ arrivato il momento di fare un chiarimento ben preciso, che consiste nel rendere pubblici i nomi dei dipendenti per i quali i consiglieri comunali Rincione e Caputo ed alcuni rappresentanti sindacali, ne chiedono da mesi il trasferimento”.

 

Così il sindaco Filippo Di Matteo esordisce in un duro comunicato stampa rispondendo ad una nota diffusa dal giornale MonrealeNews stamattina dei consiglieri Comunali Giorgio Rincione e Mario Caputo.

“Evidentemente”, continua Di Matteo, “se le pressioni sono cosi’ insistenti devono esistere delle motivazioni gravi.”

Di Matteo invita inoltre i consiglieri Mario Caputo e Giorgio Rincione a portare a conoscenza dell’amministrazione e alle Autorità giudiziarie i fatti a loro conoscenza e li invita quindi a suggerire i nomi dei dipendenti comunali da trasferire.

Conclude affermando che “La rotazione operata in questi giorni è solo l’inizio di un progetto piu’ ampio che prevede altri spostamenti e nomine per i dipendenti delle categorie c e d e sostituzione di un dirigente”.

 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.