Oggi è 20/11/2019

Cronaca

MONREALE: AL VIA LA ROTAZIONE DI 24 DIPENDENTI COMUNALI

pier-luigi-vignaPRENDE IL VIA L’APPLICAZIONE DEL CODICE VIGNA PIU’ VOLTE RICHIESTA DA FORZE POLITICHE E SINDACATI

Ha preso avvio nel mese di gennaio la rotazione del personale del Comune di Monreale, così come prevista dal Codice Vigna approvato dalla giunta regionale siciliana a dicembre 2011. L’attivazione della procedura era stata richiesta, e con insistenza, già da diversi mesi da molti consiglieri comunali e da alcune sigle sindacali.

Pubblicato il 16 gennaio 2013

MONREALE: AL VIA LA ROTAZIONE DI 24 DIPENDENTI COMUNALI

 

Questo Codice rappresenta una sorta di codice comportamentale del pubblico dipendente, ove sono indicate alcune regole alle quali attenersi, sia per il buon funzionamento dell’amministrazione che per garantire l’impermeabilità del sistema amministrativo ai fenomeni mafiosi e corruttivi. Una sorta di “manifesto in itinere” per la prevenzione dai fenomeni criminali e per lo sviluppo della trasparenza nelle pubbliche amministrazioni, perché, come si legge nel primo rapporto al Parlamento presentato nel febbraio 2009 dal Servizio anticorruzione e trasparenza del Ministero della Funzione Pubblica, “la trasparenza è l’antidoto della corruzione e prevenire è meglio che reprimere perché costa meno in termini sia economici che sociali”.

Al momento sono 24 i dipendenti comunali spostati in altre aree. Coinvolti il Settore Cultura, la Polizia Municipale, l’area Ville e Giardini, l’area Promozione e Gestione del Territorio, gli Affari Generali e  le Risorse Finanziarie.

Il provvedimento, fa sapere l’ufficio stampa del Comune, “così come l’ha definito il sindaco Di Matteo, è volto a migliorare la qualità dei servizi e nello stesso tempo a dare applicazione al codice Vigna, adottato dalla giunta nei mesi scorsi. Il primo cittadino, inoltre, ha invitato il personale comunale ad osservare il codice etico e di comportamento contenuto nel Regolamento degli Uffici e dei Servizi del Comune, con l’obbligo di diligenza, lealtà e imparzialità”.

“Ogni dipendente – ha dichiarato Di Matteo – deve assicurare il rispetto della legge e perseguire esclusivamente l’interesse pubblico. Non deve svolgere alcuna attività che contrasti con il corretto adempimento dei compiti d’ufficio e si deve impegnare ad evitare situazioni e comportamenti che possano nuocere agli interessi o all’immagine della pubblica amministrazione”.

Nel codice etico è contenuta anche la regola che ciascun dipendente deve dare comunicazione al dirigente dell’ufficio dell’adesione ad associazioni o ad organizzazioni, ed infine ha l’obbligo di astenersi  dal partecipare all’adozione di decisioni o attività che possano coinvolgere interessi propri o dei familiari.  I dipendenti, al fine di verificare l’esistenza di eventuali conflitti d’interesse, saranno tenuti a compilare un questionario somministrato dal comune, dove dovranno dichiarare se esistono rapporti di collaborazione trattenuti al di fuori dell’Ente, oltre ad elencare le attività svolte dai loro conviventi. Infine, nel codice è chiesto di dare comunicazione tempestiva all’Ente di eventuali procedimenti di prevenzione o penali per reati commessi.

Questo Codice rappresenta una sorta di codice comportamentale del pubblico dipendente, ove sono indicate alcune regole alle quali attenersi, sia per il buon funzionamento dell’amministrazione che per garantire l’impermeabilità del sistema amministrativo ai fenomeni mafiosi e corruttivi. Una sorta di “manifesto in itinere” per la prevenzione dai fenomeni criminali e per lo sviluppo della trasparenza nelle pubbliche amministrazioni, perché, come si legge nel primo rapporto al Parlamento presentato nel febbraio 2009 dal Servizio anticorruzione e trasparenza del Ministero della Funzione Pubblica, “la trasparenza è l’antidoto della corruzione e prevenire è meglio che reprimere perché costa meno in termini sia economici che sociali.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Accessori per impianti elettrici: dalle fascette di plastica alle etichettatrici per cavi

    Cronaca

    L’impianto elettrico è fondamentale per portare elettricità in un appartamento, in un ufficio e in una qualsiasi struttura. Serve per garantire tanto l’illuminazione quanto il funzionamento di dispositivi elettronici ed elettrodomestici. Le basi per realizzare un buon impianto..

    Continua a Leggere

  • Giornata Mondiale della Filosofia, a Monreale il convegno “La filosofia e i diritti di cittadinanza globale”

    Cronaca

    MONREALE - Nella giornata di domani 21 novembre, presso l’Aula Consiliare Biagio Giordano, alle ore 09,30, in ottemperanza alla Giornata Mondiale della Filosofia, evento creato dall’UNESCO che di norma si celebra il terzo gio..

    Continua a Leggere

  • Monreale: Violenza sulle donne: “quando è codice rosso”. Focus sulle donne straniere

    Cronaca

    MONREALE - Il 25 novembre è la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne stabilita dall’assemblea generale delle Nazioni Unite il 17 dicembre del 1999, con la risoluzio..

    Continua a Leggere

  • Nuova interdittiva antimafia per la ditta Mirto, riunione d’urgenza in Sala Rossa

    Cronaca

    MONREALE - Una nuova interdittiva antimafia è stata emessa dalla Prefettura di Palermo nei confronti della ditta Mirto SRL di San Cipirello, la società impegnata a svolgere il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti per il comune di Monr..

    Continua a Leggere

  • Maxi confisca al boss Guttadauro, società e libretti intestati a prestanome

    Cronaca

    Confiscati i beni di Giuseppe Guttadauro, ex medico dell'ospedale Civico di Palermo ritenuto essere il vertice del mandamento mafioso di Palermo-Brancaccio. Questa mattina i carabinieri del ROS, su disposizione della Procura della Repubblica di Palermo - Direzione Distrettuale Antimafia, hanno es..

    Continua a Leggere

  • Monreale vola in Europa con un ufficio per attrarre fondi e per la progettazione europea

    Cronaca

    Monreale vuole avvicinarsi all’Europa e si prepara a dare avvio ad un nuovo organo che potrebbe creare concrete occasioni di sviluppo economico, culturale e sociale e di scambio grazie all’istituzione dell’Ufficio Europa. L’idea nasce dal lavoro del movimento “..

    Continua a Leggere

  • Running Sicily Coppa Conad, la Marathon Monreale vince il trofeo

    Cronaca

    I podisti monrealesi portano a casa la vittoria, per la prima volta la Marathon Monreale vince il Running Sicily- Coppa Conad. La premiazione si svolgerà il 13 dicembre alle 17,30 a Villa Savoia, un grande spettacolo sportivo per Monreale. Al secondo posto del podio la Universitas, mentre al terzo ..

    Continua a Leggere

  • Concorso infermieri, esteso ai neo laureati in Scienze infermieristiche

    Cronaca

    PALERMO - Sarà riaperto il concorso per reclutare nuovi infermieri in Sicilia in modo da consentire la partecipazione anche dei neo laureati in Scienze infermieristiche. L’ha annunciato l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, inter..

    Continua a Leggere

  • Su Palermo torna il sole, temperature in aumento

    Cronaca

    PALERMO - Dopo giornate ventose e con pioggia sulla città di Palermo tornerà a splendere il sole. Infatti, da domani sul Mediterraneo occidentale si formerà una zona di Alta Pressione che tenderà a portare tempo stabile e soleggiato. Un po’..

    Continua a Leggere

  • I mafiosi? “Uomini del disonore”, soldi da “spaccaossa” e reddito di cittadinanza (VIDEO)

    Cronaca

    Alla mafia di Brancaccio non solo i proventi di pizzo e droga ma anche i soldi delle truffe degli "Spaccaossa" e addirittura del reddito di cittadinanza.  A finire nelle maglie della squadra mobile di Palermo sono stati questa mattina Michele Marino, 50 anni, Stefano Marino, 47 anni, Nicolò..

    Continua a Leggere

  • Slot machine online o macchinette da bar? Ecco perché i giocatori preferiscono le prime

    Cronaca

    Quando si parla di gioco d’azzardo, sappiamo tutti che si tocca un tema caro a molti, tanto che l’Italia può essere considerata uno dei paesi di maggior successo per questo settore. Non deve dunque stupire che questo comparto abbia mosso dei passi da gigante in termini tecnologici, tanto che qu..

    Continua a Leggere

  • Monreale: al via Art in Fashion, moda, arte, cultura e spettacolo

    Cronaca

    MONREALE - Si aprirà domenica 24 novembre alle ore ore 17,30

    Continua a Leggere

  • Palermo, sgominata la famiglia mafiosa di Roccella, Sperone e Corso dei Mille

    Cronaca

    [gallery ids="124625,124626,124627,124628,124629,124630,124631,124632,124633"] È stato inferto un duro colpo al mandamento mafioso di Brancaccio questa notte, con l’arresto di 9 soggetti, tutti uomini, accusati a vario titolo di associazione mafiosa, estorsione, associazione per delinquere fin..

    Continua a Leggere

  • Alberto Arcidiacono eletto nel consiglio Regionale di Anci Sicilia

    Cronaca

    Il sindaco di Monreale Alberto Arcidiacono è stato inserito nel coordinamento regionale dell’Anci, l’associazione che unisce i comuni italiani. Il neoeletto avrà anche il compito di attuare un dialogo con le parti sociali per portare alla risoluzione di problematiche centrali come i rifiu..

    Continua a Leggere

  • Smantellato il mandamento mafioso di Brancaccio, arrestati esponenti delle famiglie mafiose di Corso dei Mille e Roccella (LE IMMAGINI)

    Cronaca

    [gallery ids="124604,124605,124606,124607,124608,124609"] [video width="640" height="480" mp4="https://www.filodirettomonreale.it/wp-content/uploads/2019/11/operazione-antimafia-Brancaccio.mp4"][/video] Rapine, spaccio di droga, truffe assicurative. Questi i reati al centro dell’operazione a..

    Continua a Leggere

  • Salta giunto del viadotto, chiuso tratto della Palermo-Catania

    Cronaca

    Salta un giunto di un viadotto sulla A19 Palermo-Catania. Il tutto è accaduto sul viadotto Fiumetorto all’altezza dello svincolo per Termini Imerese, dove il giunto si è improvvisamente staccato dal suo asse.  Il tratto di autostrada è stato momentaneamente chiuso e presidiato dalle For..

    Continua a Leggere

  • Strade da incubo, da Corleone l’appello: “Tavolo tecnico per soluzioni concrete”

    Cronaca

    Il Comune di Corleone si schiera con il gruppo di cittadini che si sono riuniti sotto il nome del comitato cittadino ‘Vogliamo la strada Corleone/Partinico per la viabilità delle strade del Corleonese. Così anche la giunta guidata..

    Continua a Leggere

  • Ritenuto vicino ai boss, confiscati beni per 1,1 milioni ad Antonino Vernengo

    Cronaca

    La Polizia di Stato ha confiscato un patrimonio di oltre un 1,1 milioni di euro riconducibile ad Antonino Vergengo, palermitano di 61 ritenuto vicino alle famiglie mafiose di Cruillas e della Noce.  Il provvedimento è stato disposto dalla sezione  Misure di Prevenzione del Tribuna..

    Continua a Leggere