CONCA D’ORO – FEMMINILE CATANIA 3-4

0
tusa big

Sconfitta amara, subita dal Conca d’Oro, in quella che nel calendario è la settima giornata di campionato.

La mancanza di giocatrici in panchina ha penalizzato enormemente la formazione monrealese che, per gli infortuni di Fortunato nel primo tempo e Cimino nel secondo, resta in inferiorità numerica per gran parte della partita. La voglia di vincere e di portare a casa il risultato era smisurata, le ragazze hanno dato il massimo, non ottenendo però l’esito sperato. Al 25’ Mannino porta in vantaggio la squadra di casa nonostante l’inferiorità numerica. La reazione della squadra catanese, però, non tarda ad arrivare e il pareggio arriva con un goal di Guardino pochi minuti più tardi. Nel secondo tempo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Gambino porta nuovamente in vantaggio il Conca d’Oro che, intanto, rimane in nove per il secondo infortunio della gara. Le ragazze danno fondo alle proprie risorse ma non riescono a difendere il risultato, subendo, prima il momentaneo pareggio di Guardino, e, pochi minuti più tardi, il terzo goal del Femminile Catania siglato da Di Mauro. Le monrealesi però non si arrendono, la stanchezza viene sopraffatta dall’orgoglio e dal desiderio di regalare una vittoria ai tifosi; con uno splendido assist di Di Piazza, Filingeri porta di nuovo il risultato in parità. La partita sembra conclusa, il direttore di gara concede tre minuti di recupero, e, a tempo ormai scaduto, concede anche una punizione, da posizione favorevole, alla formazione ospite, sugli sviluppi della quale mette a segno il definitivo 3 a 4 con Militello. Una giornata davvero sfortunata per le monrealesi, che, per colpa delle numerose assenze, non sono riuscite a vincere contro un avversario abile e tecnicamente preparato come il Femminile Catania che adesso è primo in classifica a 16 punti, facendo scivolare indietro al sesto posto il Conca d’Oro a 9 punti. Nel prosieguo del campionato, questa sconfitta si farà sentire. Bisogna però fare i complimenti al Conca d’Oro che ha messo in campo cuore e orgoglio nel tentativo di dedicare la vittoria al nonno di Irene Intravaia, scomparso il giorno della partita. Il prossimo avversario sarà il Club Fontanasalsa di Mazara del Vallo che al momento occupa la terza posizione in classifica a 15 punti; bisogna mettere una pietra sopra queste due sconfitte consecutive e ripartire dalla striscia di vittorie ottenute nella prima parte del campionato. Con la collaborazione del Conca d’Oro. Le più sentite condoglianze alla famiglia Intravaia dalla redazione di Filodiretto. Conca d'Oro

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com