ISTITUTO D’ALEO IN AUTOGESTIONE

0
Araba Fenice desk

Il nostro referente Marco Pirozzo, rappresentante della consulta provinciale (un organo che vede riunite tutte le scuole di Palermo e provincia, in cui si discute sulle problematiche inerenti la scuola pubblica), studente dell’Istituto Statale d’Arte Mario D’Aleo di Monreale, ci aggiorna sulla situazione della scuola dopo la “disoccupazione” di giorno 6 dicembre.

Marco scrive:

Giorno 6/12/2012 alle 08:00 abbiamo disoccupato, lasciando la scuola in ordine, proprio come ci era stata consegnata. Da domani si riprenderanno le regolari ore di lezione, anche se, probabilmente, continueremo con un movimento di protesta, come quello che sta adottando il Rutelli: entrare in “cogestione”; questo significherà svolgere regolarmente 3 ore di lezione e le ore restanti verrebbero gestite da noi studenti. Ciò è solo una proposta la quale dovrà essere ancora ben esaminata dal Comitato Studentesco del liceo artistico “Mario D’Aleo”.

Durante questa prima settimana cercheremo di svolgere seminari approfondendo argomenti sulla “crisi” e sulla legge Aprea, e inoltre verranno sensibilizzati gli studenti del nostro Istituto affinché si mantengano le aule ristrutturate in ottime condizioni.

Oggi, 11 dicembre 2012, è stata indetta un’assemblea straordinaria degli studenti in cui si sono presi in esame i seguenti punti: – Adottare un movimento di protesta in modo tale da essere al passo con le altre scuole di Palermo (il Rutelli, per esempio, si trova in autogestione) – Posticipazione degli scrutini per il mese di febbraio. Da domani saremo in autogestione. Sarà un’autogestione di “recupero” durante la quale gli studenti, oltre a svolgere le lezioni regolarmente, potranno usufruire di alcune ore della giornata scolastica per partecipare ai vari corsi che verranno attivati da domani.

I corsi sono: – Seminari sulla crisi – Gemellaggio con altre scuole – Corsi di studio (Matematica, Inglese, Disegno dal vero) – Pallavolo e Calcio – Corso di Fotografia – Corso di Fumettistica

ma anche

– Cineforum con visione di film culturali i quali verranno seguiti da dibattiti – Decorazione con disegni sulle pareti ristrutturate e su alcune pareti della palestra.

Le attività laboratoriali, quali Mosaico e Plastica, saranno obbligatorie durante tutto il periodo di autogestione. Abbiamo intenzione, così, di farci sentire e farci vedere e dimostrare che noi studenti dell’istituto d’arte “Mario D’Aleo” non siamo “nullafacenti”, ma persone coerenti e mature, capaci di organizzare il presente e il futuro. Se ci sarà consentita la posticipazione degli scrutini a febbraio questa autogestione servirà agli studenti dell’istituto per recuperare tutte le lacune nelle varie discipline prima di affrontare le verifiche predisposte dai docenti.

Marco Pirozzo

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com