Oggi è 18/01/2018

E' arrivato il "Jakebox"

RADIOHEAD – OK COMPUTER (EMI, 1997)

Sono in molti a sostenere, probabilmente non a torto, che i Radiohead siano la miglior pop band attualmente in circolazione;

Pubblicato il 10 dicembre 2012

RADIOHEAD – OK COMPUTER (EMI, 1997)

Thom Yorke e soci, pur non godendo delle platee oceaniche di U2 o R.E.M sono tuttavia diventati una cult band seguita da centinaia di migliaia di fans da tutto il mondo: qual è la ragione di tale successo? Proviamo a fare un piccolo riassunto. La band di Oxford, assurge agli onori della cronaca nel 1993, in piena epoca grunge, con il brano “Creep”, che in breve diventa un inno della cosiddetta “Generazione X”. Seguirà un album,“Pablo Honey”, poco più che mediocre. Il lavoro successivo dimostra però come i Radiohead in realtà abbiano poco a che fare con Seattle e camicie di flanella: “The Bends”, questo il titolo dell’album, è una raccolta di “semplici” pop songs, alcune delle quale splendide, ma nulla di realmente epocale o imprescindibile; ma c’è un però: “The Bends” è chiuso da una traccia strana, particolare, “Street Spirit”, un brano visionario e ipnotico accompagnato da un video altrettanto criptico. E’ soltanto l’anticamera di quel capolavoro che risponde al nome di “Ok Computer”, un disco che sta ai Radiohead come “The Dark Side Of The Moon” sta ai Pink Floyd: entrambi rappresentano il perfetto equilibrio tra sperimentazione e urgenza comunicativa. Se nel 1969 i King Crimson cantarono dell’ “uomo schizzato del XX secolo”, i Radiohead sono i cantori del disagio esistenziale dell’uomo che si affaccia al XXI secolo oramai privo di certezze. Solitudine, alienazione, inquietudine, “Ok Computer” è un manifesto esistenzialista ai tempi della MTV Generation, e le dodici canzoni che lo compongono, sono tra le migliori mai composte dalla band. Si comincia con “Airbag”: brano fuori dai canonici schemi della band inglese, arrangiamenti di archi e riff in tempi dispari sopra un tappeto ritmico sincopato, fanno di questo brano una sorta di curioso mix fra Air e DJ Shadow. Quattro bip introducono il primo capolavoro, “Paranoid Android”, una lunga (sette minuti) mini-suite nata come collage di tre brani differenti: la prima parte è la più melodica, costruita su un tappeto di chitarre arpeggiate, lascia spazio a una seconda parte in cui tempi dispari e gli assoli del chitarrista Johnny Greenwood la fanno da padrone, prima di lasciar posto alla terza parte, dominata dalla litania da muezzin di Thom Yorke, prima dell’esplosione finale: un brano magistrale. “Subterranean Homesick Alien”, omaggio nel titolo a un vecchio brano di Bob Dylan (“Subterranean Homesick Blues”) è introdotta da un meraviglioso arpeggio iniziale che lascia poi spazio ad atmosfere “acquatiche” e vagamente jazzate. “Exit Music (for a film) è il secondo capolavoro: una struggente ballad che inizia per sola voce e chitarra acustica; successivamente si inseriscono funeree orchestrazioni di mellotron, quindi gli altri strumenti e la batteria, fino a librarsi nel catartico ed emozionante crescendo finale. “Let Down” è un jangle-pop dal sapore tipicamente british, che serve a smorzare parzialmente la tensione in vista del terzo capolavoro, la celeberrima “Karma Police”, straordinaria ballad sorretta da un epidermico giro di piano, che nel finale va a schiantarsi contro una selva di synth ruggenti. Il breve intermezzo robotico di “Fitter Happier” introduce i due brani forse più deboli della raccolta: “Electioneering”, rabbiosa invettiva contro le promesse elettorali mai mantenute, brano che anticipa la vena politicizzata che si farà più evidente negli album successivi, e “Climbing Up The Walls”, un blues distorto e strascicato. Luccicano invece gli occhi all’attacco di “No Surprises”, un carillon triste, una ninna-nanna dalla bellezza dolorosa. Quarto e ultimo capolavoro è “Lucky”, brano evocativo e dai sentori floydiani, affine alla già citata “Exit Music”. L’ultimo brano, “The Tourist” fluttua liquida in atmosfere sospese e rarefatte. I Radiohead con i successivi dischi “gemelli” “Kid A” e “Amnesiac” spingeranno ancor di più sull’acceleratore della sperimentazione elettronica, ma non ci sono dubbi sul fatto che “Ok Computer” sia la summa dell’arte dei Radiohead, nonché una delle pietre miliari degli anni ’90.

Giacomo Messina

Tracklist: 1.Airbag 2.Paranoid Android 3.Subterranean Homesick Alien 4.Exit Music (For A Film) 5.Let Down 6.Karma Police 7.Fitter Happier 8.Electioneering 9.Climbing Up The Walls 10.No Surprises 11.Lucky 12.The Tourist

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Monreale, investe un ragazzino e scappa, è caccia al pirata della strada. Necessario il 118

    E' arrivato il "Jakebox"

    Monreale, 18 gennaio 2018 – Attimi di paura a Monreale dove un bambino è stato investito da un’auto. L’incidente è avvenuto nei pressi di piazzetta Matteotti, meglio conosciuta come piazza Arancio. L’autista dell’automobile, una Toyota Yaris grigia, secondo i primi racconti dei testim..

    Continua a Leggere

  • Biagio Conte sta male, interromperà la protesta: “Ognuno adotti un povero, un disoccupato, un senza casa, un disabile, un immigrato, un nucleo familiare”

    E' arrivato il "Jakebox"

    Palermo, 18 Gennaio 2018 - "Continuerò questo momento di preghiera, digiuno e opere fino alla giornata di venerdì dopo la quale aspettando quello che il Signore mi indicherà cercherò di attenzionare fratello corpo sostenendolo con dei liquidi, delle vitamine, degli zuccheri e delle proteine..

    Continua a Leggere

  • Monreale, è «Capizzi Quater». Paola Naimi e Alessandro Zingales nuovi assessori

    E' arrivato il "Jakebox"

    Monreale, 18 gennaio 2018 – Ci siamo, la squadra del «Capizzi Quater» è stata definita.  Dopo circa un mese di vuoto istituzionale la giunta del comune di Monreale sarebbe nuovamente al completo. Nella rosa degli assessori comunali entrano Paola Naimi e Alessandro Zingales anche se ancora ..

    Continua a Leggere

  • Nuova emergenza, stop a rifiuti a Motta S. Anastasia. I 50 sindaci invocano l’aiuto del Prefetto

    E' arrivato il "Jakebox"

    Monreale, 18 gennaio 2018 - Scatta una nuova emergenza rifiuti in cinquanta comuni delle province di Palermo e Trapani tra cui anche Monreale, Altofonte, Roccamena, San Cipirello, San Giuseppe Jato, Corleone, Bisacquino. Da oggi è inibito il loro conferimento nella discarica di Motta Santa Anastasi..

    Continua a Leggere

  • Villaciambra, i residenti contro il conferimento selvaggio dei rifiuti. «Siete incivili, vergogna»

    E' arrivato il "Jakebox"

    Monreale, 18 gennaio 2018 – «Bene la raccolta differenziata ma servono più controlli sul conferimento selvaggio dei rifiuti», è la protesta dei residenti di Villaciambra, frazione di Monreale. I cittadini, quelli che hanno iniziato a seguire il calendario della raccolta differenziata, fanno se..

    Continua a Leggere

  • Monreale, il vicesindaco è «a tempo indeterminato». #Oltre: «Resta incompletezza istituzionale»

    E' arrivato il "Jakebox"

    Monreale, 18 gennaio 2018 - Monreale ha un vice sindaco a tempo indeterminato. Il 29 dicembre il sindaco, con una determinazione, ha nominato Giuseppe Cangemi. Questa volta la nomina sembra essere definitiva e Cangemi, che è anche assessore, potrà rappresentare il primo cittadino, in caso di una s..

    Continua a Leggere

  • Servizio civile: 1830 posti in palio

    E' arrivato il "Jakebox"


  • Donna strangolata davanti alla figlia, fermati due incensurati rumeni

    E' arrivato il "Jakebox"

    Nelle prime ore di questa mattina i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Termini Imerese e della Stazione Carabinieri di Cerda hanno eseguito due provvedimenti di Fermo, emessi dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Termini Imerese, nei confronti di due giovani romeni i..

    Continua a Leggere

  • Monreale, al via il Capizzi quater. Paola Naimi potrebbe a breve entrare in giunta

    E' arrivato il "Jakebox"

    Monreale, 17 gennaio 2018 - Potrebbe nascere già domani il Capizzi quater. La città di Monreale, lo ricordiamo, è da prima di Natale priva dell’organo di governo, in seguito al passo indietro deciso dal Partito Democratico che ha ritirato i suoi due assessori, Nadia Battaglia e..

    Continua a Leggere

  • Reportage sui neomelodici e minacce a Meridionews. La solidarietà dell’Ordine dei Giornalisti

    E' arrivato il "Jakebox"

    "L'Ordine dei giornalisti di Sicilia è vicino ai colleghi della testata online Meridionews di Catania, oggetto di violenti attacchi dopo la pubblicazione di un servizio sui cantanti neomelodici etnei". Lo dice l'Ordine in una nota. "


  • Alunni senza mensa scolastica. Il Comune di Partinico sospende il servizio

    E' arrivato il "Jakebox"

    Partinico, 17 Gennaio 2018 - Non inizia nel migliore dei modi l’anno scolastico per le scuole di Partinico che hanno a disposizione il servizio mensa. Il Comune dal primo Gennaio ha sospeso il servizio di refezione per cinque istituti scolastici, la causa sarebbe legata alla manca..


  • “La dura memoria della Shoah”, il 25 gennaio la presentazione del libro a Casa Cultra

    E' arrivato il "Jakebox"

    Monreale, 17 Gennaio 2018 - Un approccio nuovo alla storia della Shoah, costruito con anni di studi specifici e di esperienza didattica dedicata all’argomento. Un testo per le scuole, pensato per studenti e docenti, ma anche per tutti gli appassionati di Storia. Nonostante rappres..


  • Monreale, tragico incidente domestico. Una donna cade dalle scale e muore

    E' arrivato il "Jakebox"

    Monreale, 17 gennaio 2018 - Sale le scale di casa, cade e muore. È accaduto a Monreale nel pomeriggio dello scorso 13 gennaio. La vittima è una signora monrealese, M. A. di 74 anni. La tragedia si è consumata in via Baronio Manfredi, all’interno della sua residenza. La signora, secondo quant..


  • Ruba l’insegna di Corleone, nei guai un turista tedesco. «Innamorato della città»

    E' arrivato il "Jakebox"

    Corleone, 17 gennaio 2018 - Stava smontando l'insegna che riporta il nome della città di Corleone per portarlo a casa come souvenir. Ad essere stato colto con le mani nel sacco è stato un turista tedesco che, armato di di cacciavite, ha deciso di rubare la targa con la grossa scritta «Corleone»...


  • Via Esterna San Nicola in frana, intervengono i Vigili del Fuoco /FOTO

    E' arrivato il "Jakebox"

    [gallery ids="49180,49181,49187,49188,49189,49190,49191,49192"] Monreale, 17 gennaio 2017 – Ancora nessun provvedimento è stato preso nei confronti di via Esterna San Nicola dove più di


  • Monreale, irregolarità nella depurazione delle acque. L’allarme di Legambiente

    E' arrivato il "Jakebox"

    Monreale, 17 gennaio 2018- Sono 324 le irregolarità nella depurazione delle acque siciliane e 228 su 390 Comuni non depurano come si dovrebbe o non hanno ancora reti fognarie. L’allarme è stato lanciato da Legambiente Sicilia che ha studiato i dati pubblicati sul Portale dell’Acqua


  • Palermo, Parco Villa Filippina: dal Vintage al Carnevale tutti gli appuntamenti

    E' arrivato il "Jakebox"

    Palermo, 17 Gennaio 2018 - Con il suo spettacolare portico Nasce Parco Villa Filippina, all’interno della storica villa monumentale al centro di Palermo. A due passi dal Tetro Massimo, il giardino della Villa settecentesca si estende per oltre 10.000 mq e si candida a Parco urbano, aprendosi alla ..


  • Musica dal vivo, recite, caccia di sport e visita al Museo mineralogico. Porte aperte all’Antonio Veneziano

    E' arrivato il "Jakebox"

    Monreale, 17 Gennaio 2018 - Musica dal vivo, recite, caccia di sport, giochi al Pc e visita al Museo ..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
    Acquapark Monreale