Oggi è 09/12/2018

Cronaca

SICILIA: PIATTAFORMA MILITARE A SOVRANITÀ LIMITATA

La Sicilia si sta trasformando in una vera e propria base milita-re U.S.A. centrale per la strategia militare dei conflitti del nostro tempo e avanguardia..

Pubblicato il 6 dicembre 2012

SICILIA: PIATTAFORMA MILITARE A SOVRANITÀ LIMITATA

La Sicilia si sta trasformando in una vera e propria base milita-re U.S.A. centrale per la strategia militare dei conflitti del nostro tempo e avanguardia dei più moderni e inumani strumenti di guerra.

Strumenti sempre più virtuali nella gestione di chi attacca ma sempre più atroci negli effetti che sortiscono, innumerevoli vite stroncate con un solo clic dai computer delle moderne basi militari che guidano droni (aerei da guerra senza pilota, già in opera a Sigonella) come si fa con i più banali videogiochi, con la differenza che questi “giocattoli” sono mezzi per armi reali e devastanti, da quelle con-venzionali a quelle chimiche e nucleari. Affinché tali armi siano efficaci è neces-sario coprire l’intero globo terrestre con  una rete satellitare in grado di permet-tere a questi strumenti di morte teleco-mandati di raggiungere ogni angolo del pianeta. A tal fine nel 2007 la Marina mi-litare degli Stati Uniti ha messo a punto un piano di dislocazione di quattro sta-zioni di terra per il controllo satellitare poste ai quattro angoli del pianeta: due negli Stati Uniti (Virginia e Hawaii), una in Australia e una in Europa, in Sicilia (Niscemi). Come si legge nel dettagliato studio di Antonio Mazzeo,  “Un Eco MUOStro a Niscemi” (ed. Sicilia Punto L), già il 9 marzo 2006 (con conferma definitiva del 31 ottobre dello stesso anno) il  Ministero della Difesa aveva autorizzato la costruzione del Mobile User Objective System (MUOS) in Sicilia, stazione terrestre di pro-prietà esclusiva delle forze armate statunitensi, senza che tale ope-ra fosse mai stata discussa né in Consiglio dei Ministri né in Par-lamento. Nonostante la scientifica operazione di mistificazione e  occultamento di dati e notizie relative a tale progetto, la costruzione  del MUOS ha suscitato la resistenza della popolazione residente nei dintorni della riserva naturale della Sughereta, dentro la quale sono stati avviati i lavori di costruzione del MUOS, ormai quasi a  compimento, consapevole del notevole impatto ambientale e delle  gravi conseguenze per la salute degli stessi residenti dovute all’al-tissima frequenza delle onde delle gigantesche antenne del MUOS. Il 4 settembre 2012 il dott. Massimo Coraddu e il prof. Massimo  Zucchetti del Politecnico di Torino, incaricati dal Comune di Ni-scemi per una consulenza tecnica sui rischi della costruzione del MUOS, denunciano l’ostruzionismo che hanno subito e scrivono una lettera di chiarificazione che concludono così: “Una prima ana-lisi della documentazione, ancora incompleta e ottenuta per via informale, sembra confermare le nostre più pessimistiche considerazioni riguardo l’attuale livello delle emissioni della base NRTF-Niscemi, e i rischi associati all’entra-ta in funzione dell’ulteriore sistema MUOS. […] Sollecitiamo le autorità responsabili  della salute e della sicurezza dei cittadini di Niscemi e delle località limitrofe a fare chiarezza sulle responsabilità riguardo ai comportamenti omissivi del passato; a ot-tenere in tempi rapidi e a rendere pubblici tutti i documenti prodotti da ARPA Sicilia e da altri eventuali soggetti coinvolti e che riguardano le emissioni dell’attuale base NRTF-Niscemi e del MUOS in via di rea-lizzazione”. E’ chiaro che è in atto una vera e propria cessione di autorità politica e ter-ritoriale a vantaggio degli Stati Uniti (unici proprietari del MUOS. L’Italia e persino la NATO non avranno diritto di accesso alla base militare), che prescinde da qualunque principio democratico a scapito anche dei più elementari diritti alla salute e alla salvaguar-dia dell’ambiente, coerentemente con il ruolo di frontiera invalicabile sempre più militarizzata che si vuole attribuire alla Sicilia, già isola di detenzione per migranti colpevoli solo di avere un passa-porto non europeo, bagnata da un mare tragicamente colmo dei cadaveri di chi non ce l’ha fatta. Di fronte a tutto ciò urge una mobi-litazione di massa di tutti coloro che non sono disposti a sopportare  tale sopruso, bisogna sostenere e promuovere le decine di comitati  NO-MUOS già nati in Sicilia e costituirne di nuovi dove non ce n’è. A tal proposito segnalo la costituzione del comitato NO MUOS di  Palermo; per informazione scrivere a nomuospalermo@gmail.com.

di Luciano Rizzuti

 

Ricevi tutte le news



Potrebbero interessarti anche:

  • Monreale, fiocco azzurro per il consigliere comunale Antonella Giuliano

    Cronaca

    Monreale, 9 dicembre 2018 - Arriva un fiocco azzurro all'intero del consiglio comunale di Monreale. A dare la bella notizia è su Facebook la stessa mamma Antonella Giuliano, consigliere comunale del gruppo Forza Italia che nel giorno dell'Immacolata ha dato alla luce il suo secondo genito. Al con..

    Continua a Leggere

  • Albergheria, un quartiere abbandonato tra rifiuti e mercato dell’usato

    Cronaca

    [gallery ids="85594,85592,85591,85590,85589,85587,85586,85584,85585,85583,85582,85581,85580,85579,85578,85576,85577,85575,85574,85573,85572,85571,85570,85569,85568"] Palermo, 9 dicembre 2018 - Qualche bancarella resta anche durante il giorno, ma solitamente il mercato dell'usato all'Albergheria h..

    Continua a Leggere

  • 9 dicembre, nasceva Bruno Trentin, Segretario Generale della CGIL

    Cronaca

    Monreale, 9 dicembre 2018 - il 9 dicembre 1926 nasce Bruno Trentin in Francia, a Cedon de Pavie. Il padre Silvio e la sua famiglia vi trovarono esilio dopo che il regime fascista aveva soppresso tutte le libertà. Partecipa come partigiano alla lotta di liberazione, è dirigente del Partito d'..

    Continua a Leggere

  • Palermo batte Padova 3-1 e resta in testa alla classifica

    Cronaca

    Palermo, 8 dicembre 2018 - Si è tenuta oggi la partita Padova - Palermo, conclusasi 1-3, presso lo Stadio Euganeo. La gara è iniziata in salita per il Palermo, che schiera Brignoli in porta e Szyminski centrale insieme a Rajkovic, Aleesami e Salvi; Chochev ha sostituito lo squalificato Jajalo, com..

    Continua a Leggere

  • Associazione Nati Due Volte, anche quest’anno arriva il mercatino di Natale

    Cronaca

    Monreale, 8 dicembre 2018 - Come gli scorsi anni anche questo Natale l'associazione Nati ..

    Continua a Leggere

  • Il presepe di Nicolò Giuliano esposto all’aeroporto “Falcone – Borsellino”

    Cronaca

    [gallery ids="85537,85536,85535,85534"] Palermo, 8 dicembre 2018 - Esposto all’Aeroporto di Palermo “Falcone - Borsellino” il presepe realizzato dall’artista monrealese Nicolò Giuliano. Il presepe è stato collocato ieri pomeriggio. Oggi, alla presentazione, presenti numerose person..

    Continua a Leggere

  • “Mio padre con i Badalamenti non c’entra nulla, e il disprezzo era reciproco”

    Cronaca

    [gallery ids="85521,85520,85519,85518"] Monreale, 8 dicembre 2018 - Si è svolta ieri, presso la Casa Cultura Santa Caterina, la presentazione del libro “Sono nata Badalamenti” di Maria Badalamenti che lotta quotidianamente affinché il suo nome e soprattutto quello di suo padre non sia assoc..

    Continua a Leggere

  • Biagio, Giorgia e Martina tornano in acqua. Liberate nella Baia del Corallo le tre tartarughe VIDEO

    Cronaca

    [video width="640" height="352" mp4="https://www.filodirettomonreale.it/wp-content/uploads/2018/12/VID-20181207-WA0028.mp4"][/video] Le hanno chiamate Biagio, Giorgia e Martina. Sono le tre tartarughe che questa mattina hanno potuto riabbracciare il mare, dopo esse..

    Continua a Leggere

  • Centro per l’impiego, prossima settimana previsto il trasloco. Prima di Natale l’apertura

    Cronaca

    Monreale, 7 dicembre 2018 - Sembra che l'apertura della nuova sede che ospiterà gli uffici del Centro per l'impiego sia vicina, anche a maggio scorso sembrava esserlo ma una serie di rinvii hanno allungato i tempi. Oggi si parla di una riapertura prima di Natale, intanto tra giorno 11 e 12 dicembre..

    Continua a Leggere

  • Meteo, un forte vento di maestrale farà volare le carte per l’Immacolata

    Cronaca

    Monreale, 7 dicembre 2018 -Oggi è iniziato con il sole poi giungeranno nuove nubi. Un weekend variabile, con venti in rinforzo. La giornata di domani si presenta nuvolosa e ventosa con temperature da 13°C a 18°C sul territorio monrealese. Gli ultimi aggiornamenti dicono che la bordata gelida p..

    Continua a Leggere

  • Raccolta differenziata, la Regione premia con 2 milioni Giardinello, Giuliana, Montelepre e Pollina

    Cronaca

    Monreale, 7 dicembre 2018 - Due milioni di euro andranno per i Comuni siciliani virtuosi, in tema di rifiuti solidi urbani, che nel corso del 2017 hanno superato il 65 per cento della raccolta differenziata. In provincia di Palermo spiccano Giardinello, Giuliana, Montelepre e Pollina. La Region..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Lacrime e dolore al funerale di Saverio La Mantia

    Cronaca

     

    Continua a Leggere

  • Giacalone , acqua non potabile. Il comune ne vieta l’utilizzo

    Cronaca

     Monreale, 7 dicembre 2018 - Dal controllo di routine sulla potabilità delle acque immesse nelle reti idriche comunali, è emerso il superamento dei parametri imposti da legge. Questa mattina è stata l’AMAP di Palermo a darne comunicazione al co..

    Continua a Leggere

  • CUPOLA 2.0. Continuano gli arresti

    Cronaca

    Palermo, 7 dicembre 2018 - Continua l'operazione "CUPOLA 2.0", condotta dal Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Palermo. Questa notte i Carabinieri della Stazione di Misilmeri hanno rintracciato e arrestato Francesco Giusto Mangiapane. Il Mangiapane, di anni 42, nato a Ciminna (Pa) e ..

    Continua a Leggere

  • Via Esterna San Nicola, la frana ha distrutto il muro laterale. Martedì sopralluogo dei tecnici

    Cronaca

    [gallery ids="85386,85387,85388,85389"] Monreale, 7 dicembre 2018 - Martedì prossimo i tecnici dell'Agenzia Nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata svolgeranno un sopralluogo in via Esterna San Nicola. Il tratto stradale i..

    Continua a Leggere

  • Monreale Città del Mosaico. Sì, ma quale?

    Cronaca

    Monreale, 7 dicembre 2018 - Dal 2015, come forse non tutti sanno, Monreale è stata fregiata del titolo di Città del Mosaico. E a ben vedere! Considerando gli illustri esempi di mosaico che è possibile ammirare naso all’insù dentro il Duomo, sarebbe strano forse n..

    Continua a Leggere

  • Famiglie bisognose, Asfa Sicilia distribuisce derrate alimentari

    Cronaca

    Il sindaco di Monreale Piero Capizzi e l’assessore Comunale Alessandro Zingales, questa mattina hanno incontrato nella sede dell’associazione “Asfa Sicilia” (Associazione di sostegno alla famiglia) situata in una villa confiscata alla mafia in contrada Grotte Favara, il cavalier..

    Continua a Leggere

  • Marcia della Pace e Festa dei Popoli a Balestrate

    Cronaca

    Monreale, 6 dicembre 2018 - Quest'anno la Marcia della Pace e Festa dei Popoli, si svolgerà a Balestrate, Sabato 29 Dicembre alle ore 16.30. Su indicazione di Mons. Arcivescovo Pennisi la comunità è chiamata alla riflessione sul tema della 52a Giornata Mondiale..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com