“FESTA DELL’ALBERO”

0
tusa big

QUANTO E’ IMPORTANTE LA PRESENZA DI ALBERI NELLA NOSTRA CITTA’? L’inquinamento nelle città rimane sempre un problema estremamente serio che ha bisogno di soluzioni immediate e di regole ferree. Bisognerebbe rivalutare e non distruggere i giardini e i parchi rimasti a favore di una cementificazione urbana e piantare tantissimi alberi ovunque. I nostri amici alberi sono il polmone del mondo e sono esseri viventi straordinari, senza i quali sarebbe impossibile vivere, caratterizzano gli ecosistemi e il paesaggio. Apportano molti benefici all’ambiente urbano e ai suoi abitanti, perché migliorano la qualità dell’aria e riducono attivamente l’inquinamento atmosferico. Generano ossigeno, assorbono anidride carbonica e trattengono le polveri che vi trovano nell’ambiente. Inoltre agiscono sul clima regolandolo, aumentando l’umidità dell’ambiente, abbassando la temperatura in estate e aumentandola in inverno, agendo anche da scudo contro molti agenti atmosferici come il vento, la pioggia, la neve e la luce solare e in fine ci proteggono dagli eventi franosi. Anche quest’anno i ragazzi di “Link Collettivo Arci” insieme a “Officine Ricerca” e “Human Rights Youth Organization” hanno deciso di aderire alla campagna di Legambiente “festa dell’albero”. Il progetto si chiama “semaforo verde”e nasce nel novembre 2011, quando noi ragazzi decidemmo di piantare sessanta alberelli nell’area del parcheggio di via Candido,  nei pressi della circonvallazione di Monreale. Il nostro obiettivo sarebbe di creare uno spazio verde in quest’angolo di paese, (totalmente dimenticato dal comune) che possa diventare col tempo un meraviglioso parco urbano, ai fini di migliorare la qualità della vita della nostra città. Noi crediamo che per attenuare il degrado ambientale e migliorare il luogo in cui viviamo e l’aria che respiriamo,  l’unica soluzione sia quella di progettare il verde urbano e piantare tantissimi alberi; un grande passo nella lotta all’inquinamento. Quest’anno siamo riusciti a piantare tre splendidi alberi di falso pepe e altri dieci alberelli che ci sono stati donati da un generoso residente della zona, questo è stato possibile grazie anche alla generosità delle tante persone che credono nel nostro progetto e che ci hanno sostenuto nell’acquisto degli alberi artistici del “giardino essenziale”, realizzato nel mese di settembre insieme agli artisti Francesco Lo Coco e Mario Lo Conte. Infatti, col ricavato degli alberi artistici siamo riusciti ad acquistare i tre Falso pepe. Il lavoro è ancora tanto, ma noi non ci fermeremo qui, perché la nostra passione e il nostro entusiasmo continua a crescere di giorno in giorno insieme ai tanti abitanti della zona, che con tanta passione e buona volontà sono presenti attivamente nel dar vita al nostro progetto ambientale. Infatti, anche quest’anno sono stati in tanti a partecipare, e a tutti loro noi diciamo un grande GRAZIE! Non dimenticate che i nostri amici alberi sono esseri viventi straordinari, fonte di vita e di bellezza.

Sara Autovino

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com