TRASPORTI: PROSEGUE LO SCIOPERO DEI DIPENDENTI DELLE AUTOLINEE GIORDANO

0
Araba Fenice desk

Di Matteo:  “Esprimo tutta la mia solidarietà agli impiegati delle autolinee Giordano ed ai titolari”.

  E’ iniziato il 13 Novembre scorso lo sciopero dei dipendenti dell’azienda di trasporti locali Giordano che non ricevono lo stipendio da circa sette mesi a causa del blocco dei finanziamenti regionali. A metà settembre il sindaco di Monreale Filippo Di Matteo, raccogliendo la protesta da parte del personale della ditta Giordano aveva inviato una nota al prefetto di Palermo Umberto Postiglione, nella quale evidenziava il grave stato di disagio da parte del servizio pubblico locale, causato dalla mancata erogazione di somme dovute da parte della Regione Siciliana. Ma nonostante l’intervento del primo cittadino e quello del prefetto Postiglione, i finanziamenti alla ditta non sono ancora arrivati. Di Matteo, nel giorno della protesta ha inviato un altro sollecito al prefetto per metterlo a conoscenza dello sciopero. “Esprimo tutta la mia solidarietà agli impiegati delle autolinee Giordano ed ai titolari – si legge nella nota – sin dall’inizio mi sono adoperato sia con i sindacati che con le autorità preposte al fine di evitare questi disagi, è chiaro che la Regione siciliana deve intervenire al più presto poiché è l’unico referente in grado di risolvere la situazione trasferendo le somme nel più breve tempo possibile”.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com