Oggi è 18/11/2018

Cronaca

Il Nostro Turismo

“I bed and breakfast sono tutti pieni!!” così più volte ha dichiarato il nostro sindaco quest’estate quando veniva intervistato in merito al turismo monrealese. 

Sarà vero? È una dichiarazione emersa da dati di fatto o è stato un modo per attrarre turisti da noi? Dall’indagine svolta ascoltando il parere di vari commercianti che vivono di turismo e di gestori di B&B ed affittacamere, scelti in base a determinati criteri quali vicinanza dalla Cattedrale o esperienza lavorativa di questi, è emerso che il sindaco non si è curato di informarsi sull’argomento e sono emersi dati abbastanza rilevanti.

Pubblicato il 7 ottobre 2012

Il Nostro Turismo

Cominciamo con l’analizzare uno dei problemi principali che affligge la nostra città: i rifiuti! Ve ne sarete accorti che siamo un po’ invasi, ogni tanto, da immondizia qua e là. Questo è un problema di grande importanza. Non vogliamo con questa “denuncia” accusare il comune perché sappiamo che questo non ha il potere di risolverlo, ma a qualcuno dobbiamo pur rivolgerci come cittadini che onestamente pagano le tasse e che vorrebbero vivere e lavorare in una città pulita. Questo non da una bella immagine di noi nel mondo, dato che è risaputo che la nostra Cattedrale attrae turisti di qualsiasi nazionalità. Non ci facciamo una buona pubblicità! Alcune strutture turistiche hanno subìto problemi abbastanza seri, a danno della loro immagine, a causa di recensioni negative avute proprio riguardo la mancata raccolta dei rifiuti. Da ciò deriva un grave danno economico, non solo per le strutture ma per la città intera. Un altro problema, che può sembrare banale ma in realtà è importante, è quello della mancanza di segnaletica, quasi inesistente per quanto riguarda la strada da seguire per arrivare a Monreale da Palermo. Per i turisti stranieri è un’impresa guidare fino a Monreale, innanzitutto perché non sanno che direzione seguire, ma anche perché abituati a prendere i mezzi pubblici non sanno districarsi nel traffico di Palermo come noi. Poi arrivati a Monreale non sanno dove passeggiare perché da noi i marciapiedi sono un miraggio o, se ci sono, sono occupati dalle attività commerciali. Non è divertente vedere la paura sui volti degli stranieri che credono di morire proprio qui da noi, investiti da un’auto. È un problema anche questo! Come se non bastasse, il turista che sceglie di spostarsi con i mezzi pubblici è costretto a pentirsene perché non abbiamo dei servizi efficienti. Occorrerebbe facilitare i collegamenti. L’ennesimo problema emerso è il traffico della nostra cittadina. I turisti prima di arrivare a Monreale credono che questa sia il tipico paese di montagna tranquillo e libero da traffico e smog, ma purtroppo poi si rendono conto che non è proprio così. Per coloro che alloggiano in periferia il problema non si pone più di tanto ma solo fino a quando non fanno un giro del paese. E’ così difficile rendere Monreale più appetibile al mercato del turismo? Monreale non è solo Duomo e Chiostro! Abbiamo lo stile barocco, gli stucchi del ‘700, le fontane, ma in un degrado assoluto, le opere del Novelli e del Veneziano, la villa comunale che però non è agibile attualmente. Bisogna impegnarsi per cercare di attirare anche turisti di giovane età creando allettanti eventi anche per loro. Dovrebbe crearsi una sorta di collaborazione tra le varie strutture ricettive per far sì che gran parte dei turisti rimanga a dormire da noi, evitando che vada a pernottare a Palermo o in altri posti. Le varie strutture monrealesi non dovrebbero essere in competizione tra loro ma appunto farebbero bene ad allearsi perché così ne gioverebbe il turismo di tutto la città. Qualche gestore ha lanciato l’idea di creare un consorzio di strutture turistiche che possa non solo consolidare la collaborazione tra queste strutture, ma possa anche creare nuove opportunità di lavoro e migliorare l’immagine di Monreale in un contesto turistico più organizzato ed efficiente. I gestori non si dicono soddisfatti del lavoro dell’amministrazione, che per alcuni è proprio inesistente. Emerge che l’amministrazione è talmente lontana dai reali problemi e bisogni del turismo monrealese che gli stessi gestori tendono a sostituirsi ad essa. Non è da sottovalutare il problema crisi. Il calo di turisti che si registra è dovuto soprattutto a quesurismo, chi ci si dedica, riesce a portare il turista a Monreale ma solo per proprio interesse. L’amministrazione si impegna a fare qualcosa ma non è abbastanza. Ben vengano gli eventi da questa organizzati, ma occorre una programmazione turistica fatta da gente competente su base pluriennale. I gestori e i commercianti che abbiamo sentito non riescono a intravedere l’impegno dell’amministrazione. Evidentemente in concreto non risulta. Chiederemo all’assessore al turismo, Lia Giangreco, di illustrarci i progetti posti in essere dall’amministrazione per incentivare il turismo nel territorio monrealese.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Il Mosaico, ancora nessuna coalizione ma tanti interlocutori. “Buon dialogo con Monreale Bene Comune, ma rimangono ancora le distanze”

    Cronaca

    Monreale, 17 novembre 2018 - Si è tenuto oggi pomeriggio, alle 17.30 presso i locali del Collegio di Maria, l'Assemblea degli iscritti e dei simpatizzanti de "Il Mosaico". Il Movimento, presentato il

    Continua a Leggere

  • “I Beni Culturali Ecclesiastici Tutela e protezione tra presente e futuro”, se ne parlerà martedì nel Palazzo Arcivescovile di Monreale

    Cronaca

    Martedì 27 novembre, alle ore 9.00, presso il Palazzo Arcivescovile di Monreale, si svolgerà il convegno su “Beni culturali ecclesiastici: tutela e protezione tra presente e futuro", organizzato dall'Arcidiocesi di Monreale con il Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Palermo. Il fine è quello ..

    Continua a Leggere

  • Caputo: “Project Financing con privati e istituti bancari per creare un parcheggio multipiano in contrada Cirba”

    Cronaca

    Monreale, 17 novembre 2018 -  Un parcheggio multipiano a valle di contrada Cirba attraverso un sistema di Project Financing coinvolgendo imprenditori privati e istituti bancari nella sua costruzione e gestione. È questa la proposta av..

    Continua a Leggere

  • Assistenza igienico-sanitaria disabili, dalla Regione oltre sei milioni di nuove risorse

    Cronaca

    Palermo, 17 novembre 2018 - L’assessore regionale della Famiglia e delle Politiche Sociali Mariella Ippolito ha provveduto a reperire somme aggiuntive per 6 milioni e quattrocentoseimila euro, per dare un ulteriore contributo alle Città Metropolitane ed ai Liberi Consorzi di Comuni per l’assis..

    Continua a Leggere

  • Elezioni a Corleone, Saporito sceglie la sua squadra di assessori e vicesindaco

    Cronaca

    Corleone, 17 novembre 2018 - Il candidato Sindaco Salvatore Saporito scioglie le riserve indicando come assessori la dottoressa Francesca Benigno, psicologa, e Mario Orlando, animatore dello sport corleonese. Il dottor Giuseppe Crapisi e l’imprenditore Antonio Navarra erano già stati designati al..

    Continua a Leggere

  • Scatta l’arresto a Partinico, trovati 25 grammi di cocaina in un deposito

    Cronaca

    Partinico, 17 novembre 2018 - È stato arrestato questa mattina Giuseppe Pellitteri, di anni 61, con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Presso un deposito del Pellitteri sono stati trovati 25 grammi di cocaina suddivisi in 25 dosi e 10 grammi non confezionati e 70 eu..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Commemorazione del Carabiniere Rosario Pietro Giaccone, ucciso dalla mafia

    Cronaca

    Monreale, 17 novembre 2018 - Si è svolta oggi, presso il cimitero di Monreale, la cerimonia di commemorazione dell'omicidio del Car. Aus. – in congedo – Rosario Pietro Giaccone, Medaglia d’oro al valor civile. L'omicidio era avvenuto il 17 novembre 1986 ad opera della mafia per rappresagli..

    Continua a Leggere

  • Aquino, negozi allagati. L’edicolante: 2000 € di danni. La rabbia degli esercenti FOTO E VIDEO

    Cronaca

    [gallery ids="83112,83098,83091,83088,83087,83085,83083,83073,83069,83067,83065,83068"] Monreale, 17 novembre 2018 - Aquino conta i danni causati dal forte temporale di questa notte. La frazione monrealese è tra le aree più colpite dalle forti acque che sono entrate nei locali della piazza. Dan..

    Continua a Leggere

  • Esonda il torrente “Vadduneddu”. Un’auto trascinata in acqua. Via Corpo di Guardia interdetta. Fango nelle abitazioni

    Cronaca

    [gallery ids="83058,83059,83060,83062,83064,83066,83070,83074,83075,83076,83077,83078,83080,83081,83089,83092,83093,83094,83095,83096,83097,83079"] Monreale, 17 novembre 2018 - Un altro temporale e inizia la conta dei danni subiti. Questa notte le forti piogge hanno danneggiato abitazioni e st..

    Continua a Leggere

  • Maltempo, Monreale gravemente colpita. Locali allagati e danni in via Circonvallazione

    Cronaca

    [embed]https://www.youtube.com/watch?v=ooOK7U3yFCE&feature=youtu.be[/embed] Monreale, 17 novembre 2018 - Continua il maltempo in Sicilia. Nella notte tra venerdì e sabato le forti piogge hanno creato disagi non indifferenti a Monreale. Verso le 22.00 l'acqua ha cominciato a entrare nel risto..

    Continua a Leggere

  • “Basta poco per renderli felici”: nasce l’associazione per il recupero e la valorizzazione delle risorse del territorio

    Cronaca

    Nasce "Basta Poco per Renderli Felici", la neo associazione culturale ha sede a San Martino delle Scale. Uno dei suoi obiettivi principali è il recupero e la valorizzazione delle risorse del territorio. Prevista per domenica 25 novembre la Fiera di Natale, il primo evento dell'Associazione si te..

    Continua a Leggere

  • Temporale a Monreale, strade allagate e voragini anche a Borgo Molara

    Cronaca

    Monreale, 17 novembre 2018 - Circonvallazione e via Ponte Parco si sono allagate, così anche delle case al pian terreno ad Aquino. Voragini si sono aperte nell'asfalto ma anche alcune attività commerciali hanno subito disagi. Stamattina si contano i danni del temporale che si è abbattuto ieri ser..

    Continua a Leggere

  • Resto al Sud, finanziamenti agevolati anche per professionisti e Under 46

    Cronaca

    Monreale, 16 novembre 2018 - Si allarga l'agevolazione ai professionisti e l’innalzamento dell’età massima per i beneficiari. Il bando Resto al Sud 2019 ha esteso la platea dei possibili beneficiari. Dal 1 gennaio 2019, infatti, potranno partecipare al bando anche gli under 46 e i liberi profes..

    Continua a Leggere

  • Corleone, vi abitava Riina. Adesso la strada intitolata a Cesare Terranova, il magistrato che indagò sui corleonesi

    Cronaca

    Corleone, 16 novembre 2018 - Da sabato 17 novembre via Scorsone cambia nome e diventa via Cesare Terranova. Scelta emblematica, a ben vedere: proprio in via Terranova abitava, infatti, il boss Totò Riina e vi abita tutt'ora la sua famiglia. Cesare Terranova, giudice istruttore a..

    Continua a Leggere

  • Carmine, rimossi i paletti abusivi. I residenti divisi tra favorevoli e non

    Cronaca

    Monreale, 16 novembre 2018 - Sono cominciati oggi i lavori per rimuovere i paletti ai bordi delle s..

    Continua a Leggere

  • Ospedale Ingrassia. Il dott. Sergio Fasullo nuovo primario della Cardiologia

    Cronaca

    Palermo, 16 novembre 2018 - L’unità operativa di Cardiologia dell’ospedale Ingrassia di Palermo ha un nuovo primario. Il 19 ottobre ha preso servizio il dott. Sergio Fasullo, responsabile della terapia intensiva cardiologica “O.Barberi”, che ha contribuito in questi anni all’eccellenza..

    Continua a Leggere

  • Rendiconto 2017, una corsa contro il tempo: i precari rischiano di restare per altri 2 mesi senza il nuovo contratto. “Alla base un problema tecnico”

    Cronaca

    Monreale, 16 novembre 2018 - Sarà una corsa contro il tempo, nelle mani dei Revisori dei conti. Il Rendiconto di Gestione 2017 ha urgenza di essere approvato entro lunedì 19 novembre. Il giorno successivo il sindaco Piero Capizzi e il segretario generale del comune, la dott.ssa Domenica Ficano, vo..

    Continua a Leggere

  • “La Politica con la P maiuscola? Non retribuita e di breve periodo. Il potere tende a corrodere chi lo esercita”

    Cronaca

    [gallery ids="82909,82910,82911,82912"] Monreale, 16 novembre 2018 - Ieri, giovedì 15 novembre, il presidente nazionale dell'Azione Cattolica, Matteo Truffelli, ha presentato il suo libro “la P maiuscola, fare politica sotto le parti”. In quest'occasione l'Azione Cattolica ha dato il ..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com