Monreale, l’assessore D’Alcamo: “Nessuna ipotesi concreta di utilizzo del CRES”

L'amministrazione intanto sta chiedendo alla Regione Siciliana l'assegnazione totale della grande struttura di Via Regione Siciliana, poi si potrà progettare

0
tusa big

Monreale, 25 maggio 2017 – “Oggi per il Futuro”, così recita una fotografia risalente al giorno dell’inaugurazione del Cres di Monreale e che abbiamo trovato girando per le sue stanze desolate, tra documenti di varia provenienza, oggetti sparsi per gli uffici, computer distrutti. Come abbiamo già mostrato, è sconfortante l’attuale stato dell’ormai ex Cres di Monreale: una grossa struttura, che un tempo ospitava un ente di ricerca e che dava lavoro a circa 50 persone, lasciata all’abbandono e alla mercé di ladri e vandali. Noi di Filodiretto siamo entrati all’interno e siamo riusciti a documentare lo stato dei luoghi.

Come annunciato nel precedente articolo, abbiamo chiesto all’amministrazione comunale di chiarire quali passi sono stati fatti fino ad oggi e quali sono i progetti per questo importante immobile di cui una porzione è stata affidata al comune di Monreale. A rispondere ai nostri interrogativi è stato l’assessore al patrimonio Santo D’Alcamo.

“Il comune – afferma a Filodiretto l’assessore – ha ricevuto in consegna i locali del CRES ad ottobre 2014. Il locale doveva essere svuotato dalla curatela fallimentare del CRES così gli oggetti di valore sono stati portati via. Il comune ha utilizzato alcuni arredi per i suoi uffici. Sull’utilizzo del Cres l’amministrazione si è posta l’interrogativo diverse volte. Si è ipotizzato l’utilizzo della struttura per fini istituzionali, per lo spostamento degli uffici comunali o di scuole, per la sede del progetto “Smart City”. In realtà un’ipotesi concreta di utilizzo non c’è. Speriamo di aver assegnato dalla regione siciliana la struttura per intero e non solo una parte per avviare un progetto che riguardi tutto il complesso”.

Dalle parole dell’assessore si evince che non ci sono progetti a breve termine quindi per il CRES di Monreale che resterà ancora per molto tempo vittima del vandalismo e della delinquenza.

Ricevi tutte le news
 
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.