Monreale. Cane rinchiuso in un casolare, guaiti notte e giorno. La segnalazione

E’ possibile inviare ulteriori segnalazioni alla redazione tramite Whatsapp

acqua park

Monreale, 18 maggio 2017 – “Buongiorno, vi segnalo una situazione a dir poco angosciante. Da quasi un mese in questa catapecchia di cui vi allego i video, è rinchiuso un cane di grossa taglia. Ho già segnalato più volte alla caserma dei carabinieri e della polizia municipale e purtroppo non è cambiato nulla. Non so di chi sia o perché sia lì, sicuramente non è un posto adatto per tenere un cane e i video ne danno la dimostrazione con i latrati che fanno accapponare la pelle”. È questa la segnalazione che è giunta in redazione tramite il nostro numero Whatsapp corredata da un video.

Il primo video che la nostra lettrice ci ha inviato risale alla mattina del 14 maggio. Un video girato stamattina mostra che la situazione non è cambiata. Un cane sembra essere rinchiuso all’interno di un casolare che si trova nei pressi della Circonvallazione di Monreale. Non conosciamo le condizioni interne della struttura nè se il cane è deperito o legato ma di certo il lamento non fa pensare che stia bene. La signora ci fa sapere, come si legge nel messaggio, di aver già allertato polizia municipale e carabinieri senza seguito.

E’ possibile inviare ulteriori segnalazioni alla redazione tramite Whatsapp al numero 3897614413 o tramite la nostra pagina Facebook.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

  1. Anonimo dice

    Sicuramente la situazione è da visionare ma se il cane si trova in buona salute e il padrone rispetta tutte le leggi ovvero catena lunga almeno 4 metri ( sempre che sia legato) microchip Luogo pulito e riparato dalla pioggia e dal vento e che possa avere luce di giorno (anche se dalle foto non sembra per niente ) ci sarebbe poco da fare. Per quanto riguarda i latrati per esperienza personale posso dire che il mio cane pur essendo libero in uno spiazzale grande almeno 100 mq a volte piangeva ed abbaiavate si calmava solamente appena tornavo a casa . Scrivendo tutto questo non voglio assolutamente giustificare nessuno perché se il cane non è tenuto in buone condizioni va sequestrato ed il padrone richiamato legalmente