Monreale, continua l’indagine sul Cimitero. Aperte diverse tombe gentilizie

I Carabinieri di Monreale, coadiuvati dalla Polizia Municipale, hanno proceduto a far eseguire diverse estumulazioni in alcune tombe gentilizie finite sotto inchiesta.

0
tusa big

Monreale, 27 aprile 2017 – Continua l’indagine della Procura di Palermo che ha messo sotto la lente d’ingrandimento il cimitero di Monreale cercando di fare luce sui casi di presunti illeciti avvenuti in seguito alla concessione di alcune tombe gentilizie. La Procura in particolare sta cercando di dare un nome e un cognome ai responsabili dei presunti abusi edilizi avvenuti all’interno del camposanto monrealese e della compravendita illegale di alcuni loculi.

Nella giornata di oggi i Carabinieri di Monreale, coadiuvati dalla Polizia Municipale, hanno proceduto a far eseguire diverse estumulazioni in alcune tombe gentilizie finite sotto inchiesta. Tutto ciò rientra nelle attività d’indagine collegate proprio all’inchiesta avviata in seguito ai diversi esposti presentati alla Procura sulla gestione del cimitero di Monreale. Per l’esecuzione delle estumulazioni delle bare è stato richiesto l’intervento di un mezzo dotato di gru.

Complessivamente sono circa 200 i loculi finiti sotto osservazione della Procura.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Acquapark Monreale
Acquapark Monreale