Il maresciallo De Venuto alla città: “Porterò Monreale sempre nel mio cuore”

Alla cerimonia di ringraziamento al maresciallo hanno partecipato anche gli insegnanti ed i bambini della scuola per l'infanzia "Il Girasole"

Immobiliare Max

Monreale, 6 aprile 2017 – Il Maresciallo Gianluca De Venuto, comandante della Stazione dei carabinieri di Monreale ha salutato la città di Monreale durante la cerimonia di ringraziamento avvenuta questo pomeriggio all’interno della Sala Consiliare Biagio Giordano del Complesso Monumentale.

Il sindaco Capizzi e il Presidente del Consiglio comunale Di Verde hanno ringraziato il comandante della stazione dei carabinieri di Monreale che lascia la città normanna per trasferirsi a Boara Pisani, un comune italiano di 2 555 abitanti della provincia di Padova in Veneto dove ricoprirà il ruolo di vicecomandante della stazione. La funzione fino ad oggi ricoperta dal maresciallo De Venuto saranno momentaneamente svolte dall’attuale vice-comandante Salvadorelli, in attesa dell’arrivo di un sostituto previsto per la fine del mese di maggio.

Nel corso della cerimonia è stata consegnata a De Venuto una targa a nome della giunta comunale, del consiglio e di tutta la cittadinanza, in segno di gratitudine per l’eccellente lavoro svolto durante questi due anni nel territorio monrealese. 

“De Venuto ha svolto il suo lavoro con coraggio e fierezza nel rispetto dei principi dell’arma – ha affermato il presidente del consiglio comunale Di Verde –  A nome del consiglio comunale pongo i più sentiti auguri”.

“Come sindaco – ha dichiarato Piero Capizzi – sono testimone della stima che tutta la città desidera riconoscere al maresciallo De Venuto. Il comandante De Venuto si è perfettamente inserito nella nostra città perché ha saputo intrattenere rapporti sia istituzionali, sia umani. Monreale non perde oggi solo un militare di grande valore ma perde un concittadino molto disponibile e presente, una persona che ha sempre avuto una grande capacità di rapportarsi con la gente. A Nome della città le diamo un grande in bocca al lupo per il nuovo incarico”. Alla cerimonia di ringraziamento sono intervenuti anche il capogruppo del PD Ignazio Davì e il capogruppo di Alternativa Civica Toti Gullo. 

“Sono molto lusingato da questa dimostrazione di affetto – ha dichiarato con commozione il maresciallo De Venuto –  Molte persone mi hanno fermato per strada e hanno esternato il loro dispiacere per il mio trasferimento. Il 22 gennaio 2015 è iniziato un percorso durante il quale abbiamo lavorato per il bene della comunità e per fare conoscere l’istituzione al cittadino. Penso che ci siamo riusciti. Oggi finisce il mio percorso; vi ringrazio per la disponibilità e per la vostra gentilezza. Auguro buona fortuna alla città di Monreale che porterò sempre nel mio cuore”.

Alla cerimonia hanno partecipato anche gli insegnanti ed i bambini della scuola per l’infanzia “Il Girasole” che hanno consegnato una targa al maresciallo. De Venuto, ricordiamo, si è reso protagonista lo scorso giugno del salvataggio dei bambini dell’asilo in seguito al grosso incendio avvenuto lungo la circonvallazione di Monreale.  “A lei manifestiamo tutta nostra stima – ha dichiarato la portavoce dell’istituto – Grazie per aver dimostrato la sua professionalità, insieme alla sua squadra, nel coordinamento delle operazioni. Grazie per aver insegnato ai nostri bambini che i veri eroi non hanno i super poteri ma sono persone che che dedizione si prodigano per il prossimo. Grazie per essere stato presente anche dopo quel terribile giorno dimostrando che le istituzioni devono essere al servizio del cittadino e devono camminare a braccetto con lui per un futuro migliore”. 

 

 

 

Il saluto al comandante dei Carabinieri di Monreale De Venuto

Pubblicato da FiloDiretto Monreale su Giovedì 6 aprile 2017

 

 

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.