Altofonte. I carabinieri sequestrano 300 chili di frutta, verdura e pesce. Donati alla Caritas di Monreale

Controllati tutti venditori ambulanti e quattro di questi sono stati trovati privi delle prescritte autorizzazioni al commercio su strada

Immobiliare Max

Altofonte, 18 marzo – Nella mattinata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Monreale, unitamente a personale della Polizia Municipale di Altofonte, nel corso di un servizio coordinato finalizzato al contrasto della vendita abusiva sul suolo pubblico, hanno proceduto a serrati controlli nel centro cittadino di Altofonte.

Nella circostanza, sono stati controllati tutti venditori ambulanti e quattro di questi sono stati trovati privi delle prescritte autorizzazioni regionali che disciplinano il commercio su strada. Al termine degli accertamenti gli operanti hanno elevato sanzioni amministrative per complessivi 1.236 euro. Inoltre, sono stati sottoposti a sequestro 300 chili di frutta e verdura e 12 chili di prodotti ittici, che sono stati devoluti in beneficenza alla Caritas diocesana di Monreale.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

  1. Anonimo dice

    mi chiedo da tempo perchè non fare dei progetti a lungo termine per creare dei luoghi appositi per togliere queste persone dalla strada e dargli una possibilità di lavorare al sicuro, e dando cibi sicuri?
    Aspettiamo che siano loro stessi a sapersi organizzare?