Monreale, assegno di maternità e per nuclei familiari indigenti. Le domande da presentare al comune

Si dovrà tenere conto della composizione del nucleo familiare e dell'indicatore I.S.E.E.

0
acqua park

Monreale, 15 marzo 2017 – Aperti i termini per presentare al comune di Monreale la domanda di concessione dell’assegno di maternità e dell’assegno per nuclei familiari indigenti. Lo rendono noto gli uffici della Promozione Sociale, guidati dall’assessore Toti Zuccaro e dal Dirigente Giancarlo Li Vecchi. La domanda di concessione dell’assegno di maternità deve essere presentata dai soggetti aventi diritto, nel termine perentorio di sei mesi dalla data di nascita del figlio o dal suo ingresso nella famiglia, in caso di affidamento preadottivo o di adozione. Hanno diritto all’assegno le donne residenti, cittadine italiane o comunitarie o in possesso di permesso di soggiorno. L’assegno viene corrisposto nell’importo di €. 338,89 mensili (per 5 mensilità pari ad €. 1694,45) per ogni figlio nato, adottato o in affidamento preadottivo nel corso dell’anno 2015 al netto di eventuali trattamenti previdenziali o economici di maternità già spettanti o percepiti nel periodo di astensione obbligatoria. La domanda, completa di tutta la documentazione, deve essere presentata presso l’Area Promozione Sociale e Territoriale, Via Venero 177 – 90046 Monreale.

Invece l’assegno per nucleo familiare con tre figli o più figli minori – anno 2017 è rivolto a tutti i cittadini italiani e dell’Unione Europea residenti, di paesi terzi che siano soggiornanti di lungo periodo residenti nel Comune di Monreale, con almeno tre figli minori presenti nella famiglia anagrafica sui quali si esercita la potestà genitoriale e con un indicatore I.S.E.E. pari a €. 8.555,99. L’importo dell’assegno, se spettante nella misura intera, è pari a €. 141,30 mensili per tredici mensilità, con un importo annuale di €. 1.836,90 (per nuclei familiari con diversa composizione, il requisito economico è riparametrato sulla base della scala di equivalenza prevista dal decreto legislativo n. 109/98 – rif. comma 1, art. 65 legge N. 448/1998); La presentazione della domanda, corredata  dal nuovo Modello ISEEE, dece essere presentata presso l’Area Promozione Sociale e Territoriale Via Venero 117 Monreale entro e non oltre il 31 gennaio 2018.

Per entrambi gli avvisi tutta la documentazione da lunedì mattina si potrà consultare sul sito internet del comune www.comune.monreale.pa.it.

Il sindaco Piero Capizzi: “In questo momento di grande difficoltà l’amministrazione comunale si sta attivando per concedere maggiori sostegni alle tante mamme e famiglie”.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.