Nessun controllo, si continua scaricare rifiuti nell’area del grosso incendio del 16 giugno

Filodiretto continuerà a tenere alta l'attenzione su questo sito attraversato dall'incendio del 6 giugno scorso e recentemente bonificato

Immobiliare Max
stopemotion

Monreale, 28 febbraio – Torniamo a parlare della discarica abusiva della Circonvallazione di Monreale.

Dopo il triste incendio dello scorso giugno, che causò l’evacuazione dei bambini che si trovavano all’interno di un asilo adiacente salvati dai residenti, dalle maestre e dai Carabinieri di Monreale, l’area è stata al centro di grandi polemiche sulla gestione, sull’appartenenza e sulla responsabilità.

A fine dello scorso anno l’area è stata bonificata dall’amianto ed è stato tagliato il canneto. In questi giorni però abbiamo potuto notare che il terreno è nuovamente accessibile a tutti, infatti il cancello d’ingresso è aperto da entrambi i lati consentendo l’accesso a chiunque voglia nuovamente iniziare a depositare i propri rifiuti in modo incontrollato.

Noi siamo entrati ancora una volta all’interno dell’area e abbiamo potuto costatare che qualcuno sta continuando a scaricare all’interno dell’area dei rifiuti ingombranti ed edili. Ci chiediamo quando si prenderanno seri provvedimenti per la salvaguardia di quel terreno e delle persone che abitano e lavorano intorno a quell’area?

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.