Piana degli Albanesi. Esposizione “Dialogando su Maria…”

La collettiva di Arte Sacra, evento itinerante, dal 26 febbraio al Museo di Piana

0
tusa big

Piana degli Albanesi, 21 febbraio 2017 – “Dialogando su Maria…”, collettiva di Arte Sacra, si appresta a divenire un evento itinerante.

L’associazione M.E.T.A., inaugura, dopo la fortunata edizione di San Martino delle Scale, la seconda tappa dell’esposizione domenica 26 febbraio 2017 alle ore 11,00 presso il Museo Civico “Nicola Barbato” di Piana degli Albanesi.

I soggetti attuatori sono il Comune di Monreale, il Comune di Piana degli Albanesi, l’associazione TED e l’associazione F.A.I..

Più numerosi gli artisti partecipanti, a cui si aggiungono numerose icone di ispirazione orientale, gioielli mariani e manufatti realizzati da artisti arbëreshë di Piana degli Albanesi.

Il Museo della Chiesa di San Giorgio Megalo martire offrirà inoltre tutte le domeniche (il 26 febbraio, il 5 ed il 12 marzo) dalle ore 10,30 alle ore 12,00, la possibilità di visitare la collezione di icone di sua proprietà.

Il Prof. Filippo S. Cucinotta, docente di Teologia Cattolica Orientale presso la Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia ha gentilmente messo a disposizione un preziosissimo contributo alla presentazione dei lavori.

Espongono: GIANGABRIELE BELFIORE, FIORELLA BONANNO, ELENA CARACCIOLO, STEFANIA DI LORENZO, LUCIO GRECO, SERENA ROSARIA LA SCOLA, CHIARA LERA, STEFANO LO VOI, CLAUDIO MASTROPAOLO, ROCCO MICALE, GINA NICOLOSI, JENNY SCHILLACI, FABIO SCIORTINO, ENZO TARDIA, ACCURSIO TRUNCALI, gli artisti arbëreshë di icone orientali Giuseppe Barone, Maria Di Modica, Ennio Di Noto, Spiridione Marino e Vita Masi Giorgio Lucito con i gioielli mariani e gli ori di Piana degli Albanesi, Enza Bastone con le produzioni artigianali arbëreshë  e Massimo Barbaro.

L’inaugurazione sarà domenica 26 febbraio 2017 ore 11,00. L’esposizione sarà visitabile fino al 12 marzo 2017, tutti i giorni escluso il lunedì dalle ore 10,00 alle ore 13,00, martedì e giovedì anche dalle ore 15,00 alle ore 19,00.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.