Palermo: Mostra/installazione “Changing Architecture” a Piazza Politeama

Sabato 18 febbraio, oltre cinquanta progetti esposti in una delle piazze più centrali di Palermo davanti al teatro Politeama

acqua park

Palermo, 17 febbraio – Oltre cinquanta progetti esposti in una delle piazze più centrali di Palermo davanti al teatro Politeama. È “Changing Architecture. Paesaggi e città, il valore dell’Architettura”, la mostra voluta dall’Ordine degli Architetti di Palermo che sarà inaugurata sabato 18 febbraio alle ore 17.

Un’istallazione itinerante nata in occasione del congresso regionale degli Architetti che ha avuto luogo l’autunno scorso a Ragusa e che adesso si arricchisce di nuove tavole mostrando anche il lavoro di altri architetti palermitani. Un viaggio per disegni e immagini che parte da Palermo e arriva fino a Tokyo, passando da Roma, Milano, Genova e dal porto del Pireo attraverso il lavoro di oltre 50 architetti siciliani e non solo. L’allestimento è a cura di Mario Chiavetta dell’Ordine degli architetti di Palermo e di Gaetano Manganello dell’Ordine degli architetti di Ragusa.

Dopo Palermo, la mostra si sposterà anche a Catania e Messina. Changing Architecture sarà visitabile sino all’1 marzo 2017.

Realizzazione e Produzione sono di: Ordine degli Architetti PPC di Palermo. Organizzazione: Ordine degli Architetti PPC di Palermo, Fondazione Arch Ragusa, Ordine Architetti PPC di Ragusa, Consulta Regionale degli Architetti di Sicilia; con il patrocinio di: CNAPPC Consiglio Nazionale Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori, Consulta Regionale Architetti di Sicilia, Comune di Palermo.

 

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.