Allerta meteo, insidiosa perturbazione all’attacco della Sicilia

Fino a venerdì maltempo in Sicilia, poi il beltempo e atmosfera stabile

Immobiliare Max

Monreale, 8 febbraio – Un vortice in quota si sta tuffando sulle acque del Mediterraneo. Interagendo con un flusso mite e umido di origine africana avrà il potere di scaricare enormi quantità di pioggia in molte parti della regione.

La Protezione Civile ha già emanato allerta di colore arancione per tutta la Sicilia ma, a nostro a parere, ci sono zone della Sicilia, segnatamente agrigentino ed alto messinese ionico, dove le precipitazioni saranno molto violente ed insistenti.

Tecnicamente il flusso sciroccale al suolo, unito alle correnti più fredde in quota, attiverà un sistema multi cella denominato V – Shaped ( a forma di V) autorigenerante e semi stazionario. Questo sistema dovrebbe colpire prima l’agrigentino e il basso trapanese, tra la mezzanotte e la mattinata di domani per poi trasferirsi sulla zona ionica.

E’ pleonastico osservare che i nostri territori sono già saturi d’acqua e quindi l’acqua meteorica delle prossime ore è destinata al ruscellamento andando ad ingrossare fiumi e corsi d’acqua secondari. E’ quindi molto probabile che vi possano essere episodi franosi o smottamenti. Il tutto dovrebbe concludersi entro venerdì sera quando si aprirà un lungo periodo di stabilità atmosferica. Tenetevi aggiornati sulla evoluzione meteo sulla pagina Facebook Agrimeteo Corleone.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.