Via della Repubblica strada di campagna? Lo biondo (Pd), “Neppure un segnale di pericolo”

Da Pezzingoli a San Martino delle Strade ma anche all’interno del centro urbano di Monreale cresce il malcontento per la situazione delle strade

acqua park

Monreale, 7 febbraio – Tante sono le strade del Monrealese che necessiterebbero di cure e manutenzioni del manto stradale e sempre più numerose sono le segnalazioni ricevute dalla redazione di Filodiretto che testimoniano il pessimo stato delle vie di comunicazione non solo periferiche, vedi Pezzingoli, San Martino delle Scale e tantissime altre, ma anche all’interno ed in prossimità del centro urbano.

“In questi giorno via della Repubblica a Monreale è diventata una reggia trazzera”. A sostenerlo è Massimiliano Lo Biondo, componente dell’assemblea provinciale del Partito Democratico.

“In via della Repubblica – afferma Lo Biondo – una delle strade più trafficate del centro urbano di Monreale, poco tempo fa sono stati eseguiti dei lavori. Oggi, con un pò di pioggia questa strada si aggiunge alle troppe strade martoriate, del centro e delle frazioni”.

Lo Biondo sottolinea come in seguito ai lavori eseguiti non sia stato installato un apposito segnale di pericolo per auto e pedoni che attraversano questo tratto di strada divenuto con la pioggia impraticabile soprattutto per questi ultimi.

Chi si occupa di verificare i lavori, il loro stato e la consegna ad opera d’arte? Perché nessuno ha pensato di far mettere dei segnali di pericolo? Quante ancora vie della Repubblica ci sono e ci dovranno essere?”. Con questi interrogativi Lo Biondo termina la sua nota.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.