Abbandona il cane, beccato e denunciato grazie alla videosorveglianza 

Il piccolo cane è stato adottato da un ragazzo che si è impietosito per la triste storia del cagnolino

Immobiliare Max

​Palermo, 4 febbraio – Sono bastate poche ore ai Carabinieri per risalire all’uomo, S.p., 85enne palermitano, autore di un gesto tanto inumano quanto inaccettabile. L’anziano infatti, mentre si trovava in via Mattei, alla guida della sua autovettura, dopo aver accostato, ha pensato bene di abbandonare il proprio cane sul ciglio della strada.

Il piccolo meticcio, impaurito, si è rifugiato all’interno di una recinzione fatta di rete metalliche. I Carabinieri, attirati dall’attenzione di alcuni passanti, dopo essere intervenuti, sono riusciti a tirare fuori il piccolo cagnolino dalla gabbia e hanno immediatamente iniziato ad acquisire le immagine dei sistemi di videosorveglianza presenti nella zona. E proprio grazie a questa attenta analisi sono risaliti al proprietario. L’anziano è stato denunciato all’autorità giudiziaria per abbandono di animale.

Lieto finale invece per il piccolo meticcio: è stato infatti affidato ad una giovane 24enne che, dopo averne avuta notizia, è subito corsa a chiedere l’affidamento, non pensandoci due volte e i Carabinieri l’hanno accontentata.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.