Giornata della Memoria, Monreale i bambini partecipano con canti e poesie

In Casa della Cultura, la proiezione del filmato “Alice nel paese delle meraviglie” ha ricordato Lewis Carolls nel giorno del suo compleanno

Immobiliare Max

Monreale, 27 gennaio – Una proiezione del filmato “Alice nel paese delle meraviglie” ha ricordato Lewis Carolls nel giorno del suo compleanno, poesie e canti hanno invece ricordato la “Giornata della memoria”. Ospiti di Casa della Cultura, questa mattina, sono stati i bambini delle scuole San Martino delle Scale, del plesso Badiella e del “Piersanti Mattarella”. Entrambi le iniziative sono state ideate ed organizzate dall’assessore alla Pubblica Istruzione e Beni Culturali Nadia Granà, ed inserite nel cartellone del fitto calendario di iniziative organizzate a Casa della Cultura.

Ad aprire la manifestazione, in ricordo dello scrittore, celebre soprattutto per i due romanzi Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie e Attraverso lo specchio e quel che Alice, opere apprezzate da una straordinaria varietà di lettori, dai bambini a grandi scienziati e pensatori, sono stati i bambini del Plesso Badiella e della scuola di San Martino delle Scale . A seguire le musiche e le parole della Docente Antonella Vinciguerra con l’arrangiamento di Maurizio Curcio di Onda Sonora, sono stati interpretati dai bambini della scuola Piersanti Mattarella, attraverso recite di poesie e canti.

Alla manifestazione ha presenziato il sindaco Piero Capizzi, che ha ricordato ai più piccoli l’importanza della “Giornata della Memoria” e di quanto sia fondamentale: “Prendere coscienza delle pagine tristi della nostra storia”. Il primo cittadino ha voluto ringraziare in particolar modo l’assessore Granà per l’impegno con cui sta portando avanti l’organizzazione quotidiana di incontri culturali che animano la città, inoltre ha ringraziato anche lo staff di Casa Cultura e le insegnanti che hanno collaborato alla organizzazione della giornata, ma soprattutto i bambini e le mamme che hanno partecipato con grande entusiasmo.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.