La linea ferrata Monreale-Palermo sarà riconvertita, a febbraio il bando per la Green Way

I fondi, 4 milioni e 700 mila euro, provengono dal Patto di Palermo siglato tra Orlando e Matteo Renzi

Immobiliare Max

Monreale, 25 gennaio – Sono in tutto 764 milioni di euro i fondi del “Patto per Palermo” siglato l’anno scorso tra giunta guidata dal sindaco del Capoluogo Orlando e l’ex presidente del Consiglio Matteo Renzi. Ora queste somme sono state sbloccate e consentiranno l’apertura di diversi cantieri a Palermo e nelle immediate periferie.

Tra i lavori vi sono il restauro delle scale delle logge del Teatro Massimo, la ristrutturazione di aule in alcune scuole palermitane e la messa in sicurezza di alcuni edifici pubblici.

Anche Monreale sarà coinvolta dall’arrivo dei fondi del Patto. Alcune disponibilità finanziarie, ben 4 milioni e 700 mila euro, saranno infatti destinate alla riconversione della linea ferrata che congiunge Monreale e Palermo. Entro il mese di febbraio sarà bandito il concorso per il progetto di riconversione in green way della linea ferrata dismessa tra Palermo e Monreale.

“Questo importante risultato – commentava così il sindaco Leoluca Orlando durante presentazione del progetto – porterà a Palermo e nel suo hinterland importanti occasioni di sviluppo, ampliamento dei servizi e accresciuta vivibilità”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.