Catturato il latitante Giovanni Vitale in una zona rurale del palermitano

Era in fuga da 4 mesi, ritrovato in una zona rurale del palermitano

Immobiliare Max

Palermo, 24 gennaio – E’ stato appena catturato dai Carabinieri del Comando Provinciale di Palermo il latitante Giovanni Vitale, palermitano 47enne, già da tempo latitante, “braccio armato” vicino al

Giovanni Vitale

reggente il clan di Resuttana. I Carabinieri del Comando Provinciale lo hanno ritrovato in una zona rurale del palermitano nei pressi di Giardinello. Le sue ricerche sono state coordinate dai pm della Dda Roberto Tartaglia e Annamaria Picozzi.

Ad ottobre scorso gli era stato notificato il ripristino di una misura cautelare decisa dalla Cassazione, ma non è stato trovato in casa: da allora, di lui si erano perse le tracce.

Vitale è stato condannato in primo grado a 8 anni e 4 mesi per mafia ed estorsione, nel processo Apocalisse che vedeva imputati decine di boss e gregari delle cosche palermitane.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.