Monreale, neve a San Martino e Giacalone, la Protezione Civile attiva il COC

Immobiliare Max

Monreale, 18 gennaio – La protezione civile comunale diretta dal dottore Saverio Fasone e dal geometra Filippo Modica, sta attivando in queste ore il COC, Centro Operativo Comunale a causa delle avverse condizioni meteo che stanno imperversando in queste ore in tutto il territorio comunale, specie nelle frazioni  interne. I numeri messi a disposizione sono 091 6564465 0 0916564466.

“Le condizioni meteo odierne – si legge nella nota ufficiale – a causa delle ingente neve presente nelle frazioni, anche a quote basse, hanno determinato criticità nel territorio che per il loro superamento necessitano di urgenti interventi, pertanto, al fine di poter effettuare interventi anche preventivi atti al superamento delle emergenze, sono state attivate la funzione tecnico scientifica, allertate le associazioni di volontariato di protezione civile, il Comando di Polizia Municipale e per conoscenza la Sala operativo regionale integrata della Regione siciliana”.

Le due squadre del Comune già da stamattina stanno intervenendo in alcune strade di San Martino delle Scale e del Villaggio Montano per eliminare situazioni di pericolo e per rimuovere alcuni rami che ostruivano il passaggio delle autovetture. La situazione è direttamente monitorata dal sindaco Piero Capizzi e dall’assessore alla Protezione civile Nicola Taibi che è costantemente a disposizione per qualsiasi emergenza nella sede della Protezione civile di Piazza Inghilleri e nei luoghi dove occorre assistenza.

Intanto, la Protezione civile comunale sta effettuando un monitoraggio  nelle zone di Giacalone e Poggio San Francesco considerato che stamane la strada 624 scorrimento veloce Palermo-Sciacca e la strada che da Giacalone conduce a Partinico risultavano intransitabili perchè innevate. Su queste arterie sta operando l’ANAS. Altri aggiornamenti arriveranno in seguito al prossimo bollettino meteo della Protezione civile regionale che viene trasmesso dopo le ore 16.00.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

1 Commento

  1. Gianni Berti dice

    Nell’informativa manca il numero di telefono per contattare il COC