Sicurezza stradale. Polizia Municipale di Monreale e Partinico studiano per migliorarla

acqua park

Monreale, 16 gennaio – A scuola di cronotachigrafi, la Polizia Municipale di Monreale e Partinico studiano per migliorare la sicurezza stradale, presso l’aula didattica del Comando di Monreale. Organizzato organizzato dal vicecomandante Castrense Ganci, la formazione durerà fino a domani pomeriggio, svolta dall’Infogestweb di Verona del Dr. Claudio Carrano, assistito dai docenti Ennio Carrano e Piero Salvi.

Nuove regole per l’autotrasporto sul cronotachigrafo. È entrata in vigore il 2 marzo 2016 la seconda parte delle innovazioni apportate dal Regolamento UE 165/2014, sulla responsabilità delle imprese di autotrasporto per la sicurezza sulle strade. Parte, così l’obbligo della formazione degli autisti. Al fine di migliorare la sicurezza delle strade anche la Polizia Municipale di Monreale si è organizzata per la formazione.

Il cronotachigrafo diventato obbligatorio sui veicoli nuovi immatricolati dopo il 1º maggio 2006, è un componente della strumentazione di bordo dei veicoli commerciali ed industriali circolanti nell’area comunitaria europea. L’apparecchiatura serve a salvare tutti i “tempi e movimenti” eseguiti: tempo di guida, tempo di lavoro, tempo di riposo, tempo di disposizione, velocità, eventi, guasti, errori, controlli della polizia, dati del conducente. Per guidare un veicolo dotato del tachigrafo digitale è necessario che l’autista sia dotato di un’apposita scheda personale, la carta del conducente

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

  1. Carlo dice

    Egregio Vice Comandante, mi è sembrato un argomento forzato ed una bella perdita di tempo. Ci sarebbero tante altre tematiche da approfondire e da informare e formare la PM. Spero che il prossimo corso di formazione non sia sui requisiti per ottenere la patente nautica e controlli a barche!