Istituto D’Aleo. Domani l’intervento alla caldaia, ma i genitori terranno ancora a casa gli alunni

Immobiliare Max

Monreale, 12 gennaio 2017 – Suonerà domattina la campanella d’inizio delle lezioni per gli studenti dell’istituto Mario D’Aleo di Monreale. Ma, dopo i tre giorni di assenza dalle lezioni, dovuti all’ordinanza sindacale che determinava la chiusura del plesso scolastico a causa del gelo riscontrato nelle aule per il guasto alla caldaia, le lezioni non riprenderanno regolarmente.

Così hanno deciso almeno i genitori dei piccoli alunni delle classi della scuola di primo grado “Morvillo”, ospitate nel plesso D’Aleo. Terranno i propri figli a casa ancora per un giorno.

La caldaia non è stata ancora attivata, domani i tecnici monteranno la valvola che ne aveva determinato il guasto e che finalmente, dopo un’attesa di quasi un anno, è pervenuta. I genitori, che hanno apprezzato l’intervento risolutivo del primo cittadino, hanno deciso che invieranno i bambini a scuola solamente a partire da lunedì, quando gli studenti potranno trovare ed essere accolti in aule adeguatamente riscaldate. Si pensa infatti di tenere i termosifoni accesi nel fine settimana, così da permettere alla temperatura delle aule di raggiungere i 18 gradi previsti dalla norma.

Intanto in due aule della scuola, totalmente prive di termosifoni, sono state installate due pompe di calore.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.