Neve: camion perde il controllo, donna con bimbi salvati. Decine gli interventi della Protezione Civile

1
tusa big

​Monreale, 7 gennaio – Come previsioni, anche questa notte ha nevicato sulla Sicilia Occidentale. Diverse sono le strade ricoperte di neve che rendono difficile la circolazione tanto che la Protezione Civile invita a non uscire da casa e a evitare il più possibile gli spostamenti. A Monreale diverse sono le strade non ancora battute dagli spazzaneve dopo la nevicata di questa notte; i nostri lettori segnalano presenza di neve e impercorribilità in alcune strade di Santa Rosalia, Favara, San Martino delle Scale, Giacalone e Pezzingoli.

La strada provinciale Sp20 di Giacalone è al momento impraticabile a causa della fitta coltre di neve caduta stamani, qui nonostante la competenza sia della provincia, il comune di Monreale, su disposizione degli assessori Taibi e D’Alcamo e con l’ausilio dell’ing. Cassarà e dell geometra Modica, si sta eseguendo lo spargimento del sale.  Nella frazione sono operativi al momento gli spalaneve lungo tutte le traverse della provinciale 20, dal bivio Fiore fino a Poggio San Francesco.

In via Pietra Longa stamattina è stata soccorsa dagli uomini della Protezione Civile comunale, su richiesta dei Carabinieri di Monreale, una mamma con due bambini di 1 e 3 anni, rimasta in panne a bordo di un’automobile.

All’altezza del Bivio Fiore, dopo Pioppo, un camion stamattina è rimasto impantanato lungo il bordo della carreggiata ed è stato ancorato per evitarne lo scivolamento. Decine sono state inoltre le chiamate all’ufficio di Protezione Civile comunale da parte di persone isolate in via Realcelsi.

Un’automobile a Pioppo, in via san Giuseppe, perdendo il controllo, ha finito la sua corsa sulla porta di un’abitazione bloccando l’uscita dei residenti. Anche qui è stato provvidenziale l’intervento di un pick-up della Protezione Civile comunale.

Molte sono state le telefonate da parte di turisti che desiderano raggiungere Monreale. Ad essi la Protezione Civile consiglia di fermarsi alla Rocca di Palermo e utilizzare il bus Amat numero 389 oppure di chiamare un taxi di Monreale fornito di catene.

Decine sono stati gli automobilisti pizzicati dai carabinieri lungo la Circonvallazione di Monreale sprovvisti di catene. Ricordiamo che sulla SS186 di Monreale vige l’obbligo di catene, che devono essere montate in caso di neve, o di pneumatici invernali. Per gli automobilisti beccati dai Carabinieri scatterà una contravvenzione.

Intanto continua incessantemente, 24 ore su 24, il lavoro dell’Ufficio di Protezione Civile comunale, coordinato dal sindaco Capizzi e dagli assessori D’Alcamo e Taibi e coadiuvato dai ragazzi dell’Associazione Overland. Restano a disposizione i numeri di telefono del pronto intervento comunale. Tutti coloro che hanno urgente necessità di aiuto possono chiamare l’ufficio di Protezione civile comunale al numero 3209062105 o rivolgersi alla Sala Operativa dell’Associazione Overland di Aquino allo 091/6417695. In caso di indisponibilità chiamare il 112. 

Nella zona del Corleonese le strade statali SS118 e SS188 sono al momento ricoperte di neve. In questo tratto sono state decine le richieste di soccorso da parte di automobilisti e camionisti bloccati nella tormenta di residenti che dovevano raggiungere gli ospedali. Anche i vigili del fuoco hanno soccorso diverse auto bloccate nella neve nella zona delle Petralie.

Disagi si registrano al momento anche nella circolazione nelle autostrade Palermo-Catania e Palermo-Mazara del Vallo. Si registrano tratti ricoperti di neve a Tremonzelli ed Enna e a Segesta. Statali Palermo-Agrigento e Palermo-Sciacca con la neve nella zona di Lercara Friddi e Giacalone e San Giuseppe Jato.

Dopo l’ondata di gelo di ieri,  il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso una nuova allerta meteo in Sicilia, dove si prevedono venti di burrasca, un ulteriore calo delle temperature con diffuse gelate e nevicate sparse fino al livello del mare.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

1 Commento

  1. La moglie dice

    Nonostante disagi e stanchezza da oltre due giorni riesci a gestire tutto con chiarezza e abilità…Sei un grande Amore Mio!!!