Giustizia: Il PD del corleonese chiede accorpamento territoriale al Tribunale di Palermo

0
tusa big

Corleone, 31 marzo – Il PD del corleonese sostiene e condivide pienamente l’iniziativa, portata avanti dall’On. Franco Ribaudo, di chiedere al Ministero della Giustizia l’accorpamento delle competenze dal Tribunale di Termini Imerese a quello di Palermo. A tal fine, ha inviato ai Comuni della zona la bozza di proposta di deliberazione tipo da approvare in Consiglio Comunale.

L’On. Ribaudo è stato sollecitato da numerosi cittadini, organi professionali e amministratori, con l’obiettivo di porre fine ai tanti disagi creati con l’accorpamento al tribunale di Termini Imerese e ha intrattenuto rapporti con il Ministero della Giustizia al fine di intraprendere l’iter per l’accorpamento al Tribunale di Palermo dei Comuni che prima erano accorpati al Tribunale di Corleone.

Il PD del corleonese crede che questo territorio abbia una vocazione naturale a esser collegato con il Tribunale di Palermo e di fatto punto di riferimento per tutti i servizi statali e parastatali. Inoltre, crede che il collegamento con Palermo possa rafforzare il livello di attenzione sul controllo del territorio e in particolar modo sulla presenza della mafia che continua a esser presente e che anzi vede l’uscita, per fine pena, di numerosi affiliati dalle patrie galere.

Oggi per i cittadini c’è un disagio oggettivo dovuta alla mancanza di un collegamento diretto tra il corleonese e Termini Imerese. Nei prossimi giorni nei Comuni di Campofiorito, Chiusa Sclafani e Contessa Entellina il PD si attiverà per presentare la proposta nei propri Consigli Comunali, mentre lunedì a Corleone si svolgerà un incontro, organizzato dal PD locale, tra il deputato Ribaudo e gli addetti ai lavori.

Questa è la prima presa di posizione unitaria del PD del Corleonese su un tema che riguarda tutta la zona e a breve, il gruppo, composto dai dirigenti del PD del territorio, presenterà al partito e alla comunità la costituzione di questo strumento che vuole provare a pensare globale, ad affrontare e cercare di risolvere le problematiche del corleonese e non dei singoli campanili.

A sottoscrivere la proposta sono stati:

Emanuele Arcuri GD del corleonese, Filippo Contorno componente esecutivo PD regionale, Irene Contorno GD del corleonese, Giuseppe Crapisi componente assemblea PD regionale, Fabiola Di Carlo GD del corleonese, Giuseppe Gullo componente esecutivo PD Palermo, Filippo Marsolo Segretario PD Bisacquino, Valeria Misuraca GD del corleonese, Giuseppe Oddo Sindaco di Campofiorito, Pietro Quartararo componente direzione PD Palermo, Enzo Ragusa Consigliere Comunale di Chiusa Sclafani, Leonardo Spera Consigliere Comunale di Contessa Entellina, Salvatore Schillaci componente direzione PD Palermo, Pio Siragusa componente direzione PD Palermo.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.